Sabato 01 Ottobre 2022 | 04:46

In Puglia e Basilicata

Le dichiarazioni

Pop Bari, Conte: «Stiamo agendo, ma saremo inflessibili sui responsabili»

premier Giuseppe Conte

Il premier replica così durante la puntata di «Di Martedì»

17 Dicembre 2019

Redazione online

BARI - «Il nostro progetto non è nazionalizzare banche, nazionalizzare imprese. Dobbiamo fare di necessità virtù. Cosa succede con 2.770 dipendenti e 600 mila clienti? Cosa facciamo? Li mandiamo a carte e 48? Il governo, «cum grano salis», con intelligenza interviene. Ma sulle responsabilità del management saremo inflessibili». Lo ha detto il premier Giuseppe Conte a «di martedì» su La7. «Si è sbagliato. Io non mai sentito loro e non c'è stato nessun vertice con la banca popolare di Bari e mi sembra che sia stato smentito». Così il premier Giuseppe Conte ha risposto in tv a chi gli riferiva di un audio che riportava un colloquio tra il presidente e amministratore della banca nel quale si dice, tra le altre cose, che l’attenzione sulla Popolare era anche condivisa dai vertici del governo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725