Giovedì 28 Maggio 2020 | 21:48

NEWS DALLA SEZIONE

La sentenza
Ex Ilva, la telefonata tra Vendola e Archinà: «Ex Governatore diffamato», condannate 4 testate

Ex Ilva, la telefonata tra Vendola e Archinà: «Ex Governatore diffamato», condannate 4 testate

 
La decisione
Basilicata, i tamponi si fanno come al «drive-in» a Villa d'Agri

Basilicata, i tamponi si fanno come al «drive-in» a Villa d'Agri

 
L'emergenza
Fase 2, Regione Puglia: bando per acquisto 30 milione di mascherine

Fase 2, Regione Puglia: bando per acquisto 30 milione di mascherine

 
il bollettino
Coronavirus, in Italia +593 contagi. Terapie intensive per la prima volta sotto quota 500. In 24 ore 70 morti

Coronavirus, in Italia +593 contagi. Terapie intensive per la prima volta sotto quota 500. In 24 ore 70 morti

 
il siderurgico
ArcelorMittal, non c'è accordo tra azienda e sindacati su proroga cig Covid

ArcelorMittal, non c'è accordo tra azienda e sindacati su proroga cig Covid

 
l'incidente
Operaio morto in cantiere gasdotto Salento: indagato autista macchina posatubi

Operaio morto in cantiere gasdotto Salento: indagato autista macchina posatubi

 
a roma
Caso «Gazzetta», insediato tavolo di crisi a Palazzo Chigi

Caso «Gazzetta», insediato tavolo di crisi a Roma. Emiliano: pronti a intervenire

 
economia
Fase 2, da giunta regionale ok a fondo da 9,7 mln per aiutare famiglie in difficoltà

Fase 2, da giunta regionale ok a fondo da 9,7 mln per aiutare famiglie in difficoltà

 
matrimoni
Bari, via libera alle nozze civili in sicurezza: ecco le nuove regole anti-Covid

Bari, via libera alle nozze civili in sicurezza: ecco le nuove regole anti-Covid

 
dal gup
Bari, fece uccidere ex amante davanti all'Amiu: imprenditrice condannata a 30 anni

Bari, fece uccidere ex amante davanti all'Amiu: imprenditrice condannata a 30 anni

 
il caso
Arresto Procuratore Capristo: l'interrogatorio di garanzia a Potenza

Interrogatorio di garanzia per Capristo, il legale: «Ha presentato domanda di pensione»

 

Il Biancorosso

serie C
Il tecnico biancorosso Vincenzo Vivarini

Il Bari pronto a tornare in campo: i play-off l’ipotesi più credibile

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaLa decisione
Basilicata, i tamponi si fanno come al «drive-in» a Villa d'Agri

Basilicata, i tamponi si fanno come al «drive-in» a Villa d'Agri

 
Tarantoil siderurgico
ArcelorMittal, non c'è accordo tra azienda e sindacati su proroga cig Covid

ArcelorMittal, non c'è accordo tra azienda e sindacati su proroga cig Covid

 
Leccel'incidente
Operaio morto in cantiere gasdotto Salento: indagato autista macchina posatubi

Operaio morto in cantiere gasdotto Salento: indagato autista macchina posatubi

 
Foggial'indagine
Foggia, conclusi test sierologici al Policlinico: positivo al Covid l'1,9% dei dipendenti

Foggia, conclusi test sierologici al Policlinico: positivo al Covid l'1,9% dei dipendenti

 
Baritecnologia
Policlinico Bari, il corso di preparazione al parto si segue online

Policlinico Bari, il corso di preparazione al parto si segue online

 
Brindisinel Brindisino
Ambiente, Emiliano: «Enel dismetterà Gruppo 2 centrale Cerano

Ambiente, Emiliano: «Enel dismetterà Gruppo 2 centrale Cerano

 
Batnella bat
Bisceglie, carabinieri smantellano piazza di spaccio: arrestati in 2 con 1,3kg di marijuana

Bisceglie, carabinieri smantellano piazza di spaccio: arrestati in 2 con 1,3kg di marijuana

 
Materatecnologia
veduta di Montescaglioso

Montescaglioso, dal Comune un «no» deciso alla sperimentazione 5G

 

i più letti

Uilvi decimati

Xylella, scoppia un’altra lite e il batterio avanza ancora

C-Entra il futuro scrive all’Osservatorio fitosanitario

ulivi colpiti da xylella

BARI - Non accenna a placarsi la polemica tra C-Entra il futuro, sodalizio che riunisce sei consiglieri regionali di centrosinistra (Fabiano Amati, Sergio Blasi, Napoleone Cera, Gianni Liviano, Ruggiero Mennea e Donato Pentassuglia) e il governatore Michele Emiliano, «reo» di aver partecipato alla presentazione di un volume sulla crisi della Xylella a Castellana.
«Le cose dette a Castellana Grotte sulla Xylella - scrivono i sei consiglieri - o sono gravi oppure sono false. E poiché sono state dette alla presenza del presidente Emiliano, è opportuno che intervenga l’Osservatorio Fitosanitario regionale, a cui abbiamo rivolto sei domande». C-Entra il futuro ha presentato un’istanza al servizio Osservatorio fitosanitario regionale «per avere informazioni dettagliate sui contenuti esposti in un convegno sulla Xylella svoltosi il 24 luglio 2019 alla presenza del presidente della Giunta regionale, Michele Emiliano».

«Abbiamo rivolto sei domande alla sezione Osservatorio fitosanitario regionale per puntualizzare la verità ed evitare disorientamenti», spiegano i sei consiglieri. «Eccole - puntualizzano -:
è stato detto che dall’agosto 2016 c’è un albero infetto a nord di Bari. Risulta al Servizio tale circostanza?; un relatore ha dichiarato d’occuparsi di Xylella dal 2011, cioè ben prima che la presenza del batterio fosse accertata ufficialmente. Di tale circostanza ne è mai venuto a conoscenza il Servizio Fitosanitario? In caso affermativo, perché lo stesso ritenne di non rendere pubblica la notizia e di adottare le opportune misure?; è stato detto che “... la fastidiosa fastidiosa c'è sempre stata in Puglia ...”. Considerato che la “fastidiosa fastidiosa” è l'agente della temutissima malattia di “Pierce della vite”, del cui rinvenimento non si ha notizia nonostante le analisi compiute, il Servizio Fitosanitario ha dati o notizie che possano confermare tale affermazione? Se sì, perché ciò non è stato reso noto e quali misure sono state adottate in merito? Se invece non è vero, perché non si smentisce tale falso allarme?; è stato detto che la Xylella è arrivata in Puglia alla fine del secolo scorso. Se il riferimento è verosimilmente alla sottospecie “pauca”, considerato che nello stesso convegno è stato detto che la fastidiosa “c'è sempre stata in Puglia”, il Servizio Fitosanitario è in possesso di dati che confermino questa affermazione, sinora smentita dalle analisi anche genetiche effettuate da gruppi di rilevanza internazionale? E se invece tali affermazioni fossero false, perché non si procede a una smentita?; è stato detto che “la Francia ha deciso di abbandonare il problema...". Cosa intende fare il Servizio Fitosanitario per impedire che il prestare credito a tale tipo di informazioni possa favorire il propagarsi dell'epidemia?; è stato detto che “a Mentone hanno trovato tutti i 5 tipi” (riferendosi presumibilmente a tutte le diverse sottospecie di Xylella). È una affermazione che trova conferma nei documenti ufficiali?».

La Coldiretti, intanto, saluta con soddisfazione l’abbattimento di 27 ulivi malati e la partenza del piano salva ulivi dell’Arif a Francavilla: «Gli abbattimenti chirurgici e tempestivi sono importanti perché intervenire senza tentennamenti su una pianta malata salva migliaia di ulivi. Il Commissario di Arif, Oronzo Milillo ha incrementato le squadre a disposizione passate da 1 a 26 per dare seguito alle misure fitosanitarie imposte dall’Ue e non incorrere in procedure di infrazione e ha dato mandato di monitorare le zone buffer dove negli anni è stata conclamata la malattia su ulivi espiantati solo oggi, con 2 anni di ritardo», ricorda il presidente di Coldiretti Savino Muraglia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie