Mercoledì 19 Giugno 2019 | 04:49

NEWS DALLA SEZIONE

L'intervista
Caos giustizia, parla Savino: «Serve un organo di controllo esterno»

Caos giustizia, parla Savino: «Serve un organo di controllo esterno»

 
Università
In arrivo a Taranto il corso di Scienze dello Sport: 60 posti disponibili

In arrivo a Taranto il corso di Scienze dello Sport: 60 posti disponibili

 
Maltempo
Bombardamento di grandine a Potenza: auto rimaste in panne

Potenza bombardata dalla grandine: auto in panne VIDEO

 
Violenza
Bari, abusavano di una 16enne: condannati 70enne e 47enne

Bari, abusavano di una 16enne: condannati 70enne e 47enne

 
Il caso
Ex Ilva, operaio muore di tumore, un collega: «La fabbrica uccide»

Ex Ilva, operaio muore di tumore, lo sfogo di un collega: «La fabbrica uccide»

 
La provocazione
Foggia retrocesso, patron Sannella: «Cediamo società a 1 euro»

Foggia retrocesso, patron Sannella: «Cediamo società a 1 euro»

 
Salento
Abuso d'ufficio, indagato ex presidente Provincia di Lecce Gabellone

Abuso d'ufficio, indagato ex presidente Provincia di Lecce Gabellone

 
Il siderurgico
Ex Ilva, le vittime chiedono un nuovo giudizio alla Corte di Strasburgo

Ex Ilva, le vittime chiedono un nuovo giudizio alla Corte di Strasburgo

 
Economia
Mercatone Uno, Consiglio regionale Puglia chiede tavolo al Mise

Mercatone Uno, Consiglio regionale Puglia chiede tavolo al Mise

 
Emergenza casa
Foggia, sindaco protesta: «Da 20 anni senza case popolari»

Foggia, sindaco protesta: «Da 20 anni senza case popolari». Emiliano: «Sceneggiata di Landella»

 
Il caso
Da 20 anni con un tubo nello stomaco, rimosso all'ospedale di Potenza

Da 20 anni con un tubo nello stomaco, rimosso all'ospedale di Potenza

 

Il Biancorosso

LA CURIOSITA'
De Laurentiis e Simeri a MykonosTutto sulle vacanze del Bari

De Laurentiis e Simeri a Mykonos. Tutto sulle vacanze del Bari

 

NEWS DALLE PROVINCE

GdM.TVMaltempo in Basilicata
Potenza finisce sott'acqua: strade allagate come fiumi in piena

Potenza finisce sott'acqua: strade allagate come fiumi in piena

 
BariFallimenti truccati
Bari, giudice denunciò falsi mandati di pagamento: testimone a processo

Bari, giudice denunciò falsi mandati di pagamento: ora è testimone a processo

 
TarantoSport
Volley, nazionale femminile sorde è oro agli Europei: tra loro una tarantina

Volley, nazionale femminile sorde è oro agli Europei: tra loro una tarantina

 
LecceSalento
Abuso d'ufficio, indagato ex presidente Provincia di Lecce Gabellone

Abuso d'ufficio, indagato ex presidente Provincia di Lecce Gabellone

 
BrindisiMinacce e lesioni
Brindisi, litiga con la fidanzata e le rompe il naso: denunciato

Brindisi, litiga con la fidanzata e le rompe il naso: denunciato

 
Foggianel Foggiano
Poggio Imperiale, morta Nonna Peppa, la donna più anziana d'Europa

Poggio Imperiale, morta Nonna Peppa, la donna più anziana d'Europa

 
MateraNel Materano
Boom case vacanza nel Metapontino, terza località in Italia

Boom case vacanza nel Metapontino, terza località in Italia

 
BatDal geologo Dellisanti
Minervino Murge, scoperta nuova grotta carsica

Minervino Murge, scoperta nuova grotta carsica

 

i più letti

La pellicola

Checco, dopo l'Africa il set di «Tolo tolo» si sposta a Gravina

Ciak in programma giovedì e venerdì: è zalonemania

Checco, dopo l'Africa il set di «Tolo tolo» si sposta a Gravina

Zalone con Eufemia, ristoratrice

A Gravina è ormai esplosa la «zalonemania». Luca Medici, 41 anni, l’attore capursese campione d’incassi al botteghino, è arrivato nella città murgiana da qualche giorno per i sopralluoghi e per mettere a punto gli ultimi dettagli delle riprese del prossimo film, intitolato Tolo tolo.

Ed è già caccia al selfie con il comico che stavolta si sta cimentando per la prima volta alla regia. Dei ciak gravinesi si sa che saranno ambientati nel palazzo municipale il 18 e 19 aprile, cioè giovedì e venerdì prossimi. Per quei giorni la produzione della Taodue ha ottenuto dalla Polizia municipale il blocco del traffico in via Vittorio Veneto e nel piazzale antistante il Comune, per permettere ai macchinari e ai tir della costumeria e attrezzeria la massima agibilità.

Berretto da baseball con la scritta «Miami» calcato sulla fronte, barba un po’ lunga, Medici-Zalone non si è sottratto agli ammiratori, ai quali ha anche regalato volentieri qualche battuta e gli immancabili autografi. L’altro ieri, venerdì, per esempio, è stata la volta di un gruppo di bancari in pausa pranzo in un ristorante del centro storico.

Non mancheranno nel film Tolo tolo comparse o attori locali, come gli allievi dei corsi di teatro del «Vida», il palcoscenico di via Giardini che ormai ospita compagnie e laboratori di prestigio nazionale riconosciuto.

Quanto alla trama del lungometraggio, se ne sa pochissimo. Secondo i bene informati, il quinto lavoro della saga zaloniana, il primo da regista dopo i quattro diretti dal barese Gennaro Nunziante, racconterebbe grosso modo le peripezie di un migrante al contrario, che dopo il fallimento di un’attività commerciale in Puglia si trasferisce in Africa. Qui la comicità di Zalone, manco a dirlo, interagisce con personaggi locali, con esiti che si preannunciano a dir poco esilaranti.

Dopo avere girato scene a Malindi, in Kenya (con la partecipazione di una ancora bellissima Barbara Bouchet) e poi in Marocco, il comico quindi approda a Gravina, una città che si conferma set ideale di produzioni filmiche (due opere su tutte, The story of Magdalene di Garth Davis e Lea di Marco Tullio Giordana).

Dopo Cado dalle nubi, Che bella giornata, Sole a catinelle e Quo vado?, Tolo tolo è atteso dal pubblico (uscita il 25 dicembre) per farsi sincere risate. E anche dai gestori delle sale cinematografiche per rimpinguare botteghini oggettivamente sempre più magri. Le pellicole di Checco hanno incassato in tutto 200 milioni di euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie