Lunedì 22 Aprile 2019 | 19:55

NEWS DALLA SEZIONE

arresto da Reggio Calabria
Scommesse, preso a Malta un barese: era ricercato da novembre

Clan scommesse, preso a Malta un barese: era ricercato da novembre

 
Degrado in città
Bari, cassonetti strapieni in C.so Vittorio Emanuele: denunciati 2 commercianti

Bari, cassonetti strapieni in C.so Vittorio Emanuele: denunciati 2 commercianti

 
Il caso
Taranto, ricoverato dopo incidente si getta dalla finestra dell'ospedale: morto 29enne

Taranto, ricoverato dopo incidente si getta dalla finestra dell'ospedale: morto 29enne

 
I controlli su strada
S. Pancrazio Salentino, beccato con mazza da baseball in auto: denunciato

S. Pancrazio Salentino, beccato con mazza da baseball in auto: denunciato

 
A Ugento
Lecce, picchia e spara ad un 28enne poi punta l'arma contro i cc: arrestato

Lecce, picchia e spara ad un 28enne poi punta l'arma contro i cc: arrestato

 
Gli eventi in città
Bari, domenica c'è il Gran Premio: occhio ai divieti anche per il Bif&st

Bari, domenica c'è il Gran Premio: occhio ai divieti anche per il Bif&st

 
Il ciak
Cambio set per Checco Zalone: da Gravina si sposta ad Acquaviva

Cambio set per Checco Zalone: da Gravina si sposta ad Acquaviva

 
Tutela ambientale
Lecce, scatta il divieto di accensione dei fuochi e barbecue nei boschi

Lecce, scatta il divieto di accensione dei fuochi e barbecue nei boschi

 
Stalking
Brindisi, molestava l'ex compagna e la figlioletta: arrestato 48enne

Brindisi, molestava l'ex compagna e la figlioletta: arrestato 48enne

 
La tragedia
Monopoli, si soffoca con un boccone di carne: morto 26enne

Monopoli, si soffoca con un boccone di carne: morto 26enne

 
Il colpo di fortuna
Mola, tra i rifiuti trova gratta e vinci fortunato: 100mila euro a ex pescatore

Mola, tra i rifiuti trova gratta e vinci fortunato: 100mila euro a ex pescatore

 

Il Biancorosso

IL COMMENTO
Il primo gradino di una scalache porta molto più in alto

Il primo gradino di una scala
che porta molto più in alto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa raccolta differenziata
Bari, arriva il porta a porta: da domani kit nei rioni San Paolo e Stanic

Bari, arriva il porta a porta: da domani kit nei rioni San Paolo e Stanic

 
TarantoIl caso
Taranto, ricoverato dopo incidente si getta dalla finestra dell'ospedale: morto 29enne

Taranto, ricoverato dopo incidente si getta dalla finestra dell'ospedale: morto 29enne

 
BrindisiMolestie in famiglia
Turturano, minaccia di morte l'ex moglie: arrestato 46enne

Tuturano, minaccia di morte l'ex moglie: arrestato 46enne

 
LecceA Ugento
Lecce, picchia e spara ad un 28enne poi punta l'arma contro i cc: arrestato

Lecce, picchia e spara ad un 28enne poi punta l'arma contro i cc: arrestato

 
BatLa sentenza
Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

 
FoggiaSpaccio
San Severo, la droga tra i panini: arrestato un fornaio

San Severo, la droga tra i panini: arrestato un fornaio

 
PotenzaLa nuova giunta
Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

 
MateraDai Carabinieri
Ferrandina, spacciava in circolo ricreativo: arrestato 27enne

Ferrandina, spacciava in circolo ricreativo: arrestato 27enne

 

Il rimborso

Da Milano a Bari con cinque ore di ritardo: Ryanair risarcirà 9 passeggeri

La compagnia condannata a versare 2.250 euro, più interessi e spese legali, ai passeggeri che sarebbero dovuti partire il 12 novembre 2017 da Orio al Serio

ryanair

BARI - Ryanair dovrà risarcire nove passeggeri per un ritardo di oltre cinque ore sul volo Bergamo-Bari del 12 novembre 2017. Lo rende noto l’associazione Codici di Lecce (Centro per i Diritti del Cittadino), che tramite i suoi legali ha assistito i passeggeri nella causa dinanzi al giudice di pace di Bari.
Ryanair dovrà pagare 2.250 euro oltre interessi e spese legali, pari a 250 euro per ciascun viaggiatore.

«I fatti risalgono al 12 novembre 2017, quando il gruppo di viaggiatori, con al seguito ben cinque minori in tenera età, si presentava puntualmente all’aeroporto di Bergamo 'Orio al Seriò per rientrare a Bari a bordo del volo» la cui partenza era prevista alle 21.20. Il volo di poi spostato su Milano Malpensa, raggiunto in navetta dai viaggiatori intorno a mezzanotte. Lì "si ritrovavano soli, in un aeroporto praticamente deserto a causa della tarda ora, con i punti ristoro ed esercizi commerciali ormai chiusi, - spiega Codici - senza ricevere alcuna accoglienza e assistenza da parte del personale di terra del vettore irlandese. Così, seriamente preoccupati per l'assenza di informazioni circa la partenza del volo», decollato dopo alcune ore e atterrato a Bari-Palese alle 4 del mattino. Nella causa Ryanair ha sostenuto che il ritardo era da imputarsi alle condizioni meteo particolarmente sfavorevoli, ma il giudice ha ritenuto tale giustificazione inadeguata. «L'invocata condizione avversa - si legge nella sentenza - non seguita da specifica decisione assunta dalle autorità responsabili del traffico aereo di chiudere il traffico, non può rientrare certamente fra le ipotesi di condizioni metereologiche incompatibili con l’effettuazione del volo in questione e di rischi per la sicurezza previste espressamente dal regolamento come circostanze tali da elidete l’obbligo di corrispondete la compensazione pecuniaria»

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400