Martedì 13 Novembre 2018 | 05:49

NEWS DALLA SEZIONE

San Pancrazio Salentino
Esplode bombola di gas, crollo nel Brindisino: tre feriti, gravi due anziani

Esplode bombola di gas, crollo nel Brindisino: tre feriti, gravi due anziani

 
Trasporti
Bari, aeroporto chiuso per nebbia: 5 voli cancellati, 4 dirottati

Bari, aeroporto chiuso per nebbia: 5 voli cancellati, 4 dirottati a Napoli e Pescara

 
Protagonisti due pregiudicati
Molfetta, lite tra padre e figlio finisce a pistolettate in strada

Molfetta, lite tra padre e figlio finisce a pistolettate in strada

 
Il forum
Bari, paradosso Zona industrialeLe eccellenze e i suoli «bloccati»

Bari, paradosso Zona industriale
Le eccellenze e i suoli «bloccati»

 
Ambiente
Taranto, spostati i fusti radioattivi da ex Cemerad a Roma

Taranto, spostati i fusti radioattivi da ex Cemerad a Roma

 
Flash mob
Libertà d'informazione, domani i giornalisti scendono in piazza a Bari

Libertà d'informazione, domani i giornalisti in piazza a Bari

 
La gara in acqua
Vela, la Morgan vince il XXXI edizione del Trofeo Bettiglieri

Vela, la Morgan vince la XXXI edizione del Trofeo Bettiglieri

 
L'indagine
Mafia, per il 52% dei pugliesi fenomeno globale e preoccupante

Mafia, per il 52% dei pugliesi fenomeno globale e preoccupante

 
Estorsione
Bari, factotum costretto a pagare 60 mila euro per la scuola dei figli del clan Di Cosola: 2 arresti

Bari, factotum costretto a pagare 60 mila euro per scuola figli del clan Di Cosola: 2 arresti

 
Dal 16 al 25 novembre
Madonna del Rosario di Pompei: il quadro arriva a S.Giovanni Rotondo

Madonna del Rosario di Pompei: il quadro arriva a S.Giovanni Rotondo

 
Il colpo in banca
Lecce, ripulita BNL in centro: ladri fuggiti lasciano banconote a terra, forse allarme guasto

Lecce: malviventi aprono cassette BNL in centro, forse allarme danneggiato

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

L'annuncio

Bari, per il ministero: «Giustizia più rapida con gestione digitale delle pratiche»

Nonostante il caos palaigustizia, il Guardasigilli punta alla gestione telematica dei processi per accelerare i tempi delle notifiche penali

Palagiustizia Bari, i magistrati confermano lo stato di agitazione

BARI -  Il ministero della Giustizia, grazie all’impegno della Direzione generale del personale e della formazione e della Direzione generale per i sistemi informativi automatizzati, punta a trasformare gli uffici del capoluogo pugliese in realtà virtuose nella gestione telematica dei processi: un’opportunità di crescita e di sviluppo per accelerare i tempi delle notifiche penali e favorire la regolare ripresa dei processi penali sospesi. L’obiettivo è diffondere soluzioni informatiche e investire sulla formazione del personale per ridurre i tempi di attesa delle sentenze. Lo si legge in una nota del ministero che indica le linee di azione condivise in una riunione al Consiglio Giudiziario della Corte di Appello di Bari.

Il punto di partenza - spiega il comunicato - è l’adozione del TIAP-document@ (Trattamento Informatico Atti Processuali). Si tratta di un applicativo, già utilizzato in altre realtà giudiziarie, che garantisce la gestione telematica del fascicolo con possibilità di integrare i contenuti nelle varie fasi processuali con atti, documenti e supporti multimediali. Attraverso la scannerizzazione del cartaceo, si procede alla classificazione, codifica e indicizzazione del materiale con possibilità di ricerca, consultazione, esportazione e stampa di interi fascicoli così come di singoli atti. L’obiettivo del Ministero è quello di avviare un percorso virtuoso per rendere la giustizia italiana meno farraginosa e più efficiente, favorendo il taglio degli sprechi e garantendo ai cittadini risposte certe in tempi altrettanto certi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400