Mercoledì 16 Ottobre 2019 | 16:30

NEWS DALLA SEZIONE

un 36enne
Taranto, in casa 16kg di sigarette di contrabbando: arrestato

Taranto, in casa 16kg di sigarette di contrabbando: arrestato

 
Taranto
ArcelorMittal, ex ad Jehl: «Nel 2019 investiti 200mln di euro per l'ambiente»

ArcelorMittal, ex ad Jehl: «Nel 2019 investiti 200mln di euro per l'ambiente»

 
il blitz
Mafia e droga a Foggia: 5 arresti, anche un agente della Polizia Locale

Mafia e droga a Foggia: 5 arresti, anche un agente della Polizia Locale

 
in salento
Muore a 79 anni Marcello, fratello di Don Tonino Bello

Muore a 79 anni Marcello, fratello di Don Tonino Bello

 
L'episodio nel 2018
Foggia, ignoti rubarono 20mila euro in casa di avvocato, legandolo al letto: arrestata domestica

Foggia, rubarono 20mila euro in casa di avvocato, legandolo al letto: arrestata domestica

 
l'episodio la scorsa estate
Foggia, sassi contro migranti mentre andavano nei campi: arrestati 2 giovani

Foggia, sassi contro migranti mentre andavano nei campi: arrestati 2 giovani

 
agricoltura
Puglia, Programma sviluppo rurale: nuovo ricorso al Tar per il bando annullato

Puglia, Programma sviluppo rurale: nuovo ricorso al Tar per il bando annullato

 
nuove uscite musicali
Emma, per i 10 anni di carriera ecco l'album «Fortuna»

Emma, per i 10 anni di carriera ecco l'album «Fortuna»

 
in mattinata
Brindisi, 25 migranti sbarcano al porto: «Siamo curdi»

Brindisi, 25 migranti sbarcano al porto: «Siamo curdi»

 
lavoro
Bitritto, sciopero Solution 30 Italia: in 99 rischiano il posto

Bitritto, sciopero Solution 30 Italia: in 99 rischiano il posto

 
le dichiarazioni
Mancosu guarda lontano: «Lecce, ci salveremo»

Mancosu guarda lontano: «Lecce, ci salveremo»

 

Il Biancorosso

lega pro
Sabbione, il Bari ha un bomber «di scorta», già tre reti per lui

Sabbione, il Bari ha un bomber «di scorta», già tre reti per lui

 

NEWS DALLE PROVINCE

Tarantoun 36enne
Taranto, in casa 16kg di sigarette di contrabbando: arrestato

Taranto, in casa 16kg di sigarette di contrabbando: arrestato

 
Foggiail blitz
Mafia e droga a Foggia: 5 arresti, anche un agente della Polizia Locale

Mafia e droga a Foggia: 5 arresti, anche un agente della Polizia Locale

 
Leccein salento
Muore a 79 anni Marcello, fratello di Don Tonino Bello

Muore a 79 anni Marcello, fratello di Don Tonino Bello

 
Brindisiin mattinata
Brindisi, 25 migranti sbarcano al porto: «Siamo curdi»

Brindisi, 25 migranti sbarcano al porto: «Siamo curdi»

 
BariA Bari
Canta in via Sparano per studiare in Puglia: l'odissea di un soprano russo

Canta in via Sparano per studiare in Puglia: l'odissea di un soprano russo

 
BatDanza
«Libero Corpo»: a Bisceglie Regione Puglia finanzia corso di formazione per danzatori professionisti

«Libero Corpo»: a Bisceglie Regione Puglia finanzia corso di formazione per danzatori professionisti

 
Potenzain ospedale
Lagonegro, parto naturale dopo un cesareo: la tecnica all'Ospedale

Lagonegro, parto naturale dopo un cesareo: la tecnica al San Giovanni

 
Materamorirono in 2
Matera, palazzina crollò nel 2014: chieste 8 condanne

Matera, palazzina crollò nel 2014: chieste 8 condanne

 

i più letti

L'annuncio

Bari, per il ministero: «Giustizia più rapida con gestione digitale delle pratiche»

Nonostante il caos palaigustizia, il Guardasigilli punta alla gestione telematica dei processi per accelerare i tempi delle notifiche penali

Palagiustizia Bari, i magistrati confermano lo stato di agitazione

BARI -  Il ministero della Giustizia, grazie all’impegno della Direzione generale del personale e della formazione e della Direzione generale per i sistemi informativi automatizzati, punta a trasformare gli uffici del capoluogo pugliese in realtà virtuose nella gestione telematica dei processi: un’opportunità di crescita e di sviluppo per accelerare i tempi delle notifiche penali e favorire la regolare ripresa dei processi penali sospesi. L’obiettivo è diffondere soluzioni informatiche e investire sulla formazione del personale per ridurre i tempi di attesa delle sentenze. Lo si legge in una nota del ministero che indica le linee di azione condivise in una riunione al Consiglio Giudiziario della Corte di Appello di Bari.

Il punto di partenza - spiega il comunicato - è l’adozione del TIAP-document@ (Trattamento Informatico Atti Processuali). Si tratta di un applicativo, già utilizzato in altre realtà giudiziarie, che garantisce la gestione telematica del fascicolo con possibilità di integrare i contenuti nelle varie fasi processuali con atti, documenti e supporti multimediali. Attraverso la scannerizzazione del cartaceo, si procede alla classificazione, codifica e indicizzazione del materiale con possibilità di ricerca, consultazione, esportazione e stampa di interi fascicoli così come di singoli atti. L’obiettivo del Ministero è quello di avviare un percorso virtuoso per rendere la giustizia italiana meno farraginosa e più efficiente, favorendo il taglio degli sprechi e garantendo ai cittadini risposte certe in tempi altrettanto certi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie