Mercoledì 19 Febbraio 2020 | 13:43

NEWS DALLA SEZIONE

giudiziaria
Processo escort: a Bari chiese tre condanne e un non luogo a procedere

Processo escort: a Bari chiese tre conferme di condanna e un non luogo a procedere

 
le indiscrezioni
Coronavirus, i pugliesi sulla nave «Diamond Princess». Marittimo biscegliese: «Resto qui»

Coronavirus, i pugliesi sulla nave «Diamond Princess». Marittimo biscegliese: «Resto qui»

 
chiamato 'cipollotto'
Foggia, trovato piccolo ordigno vicino a una scuola: intervenuti gli artificieri

Foggia, trovato piccolo ordigno vicino a una scuola: intervenuti gli artificieri

 
nel Leccese
Alezio, cc trovano quasi un chilo di marijuana nascosta fra i rovi

Alezio, cc trovano quasi un chilo di marijuana nascosta fra i rovi

 
calcio lucano
Eccellenza, daspo per 8 tifosi del Rotonda: petardi in campo limitarono visuale di gioco

Eccellenza, daspo per 8 tifosi del Rotonda: petardi in campo limitarono visuale di gioco

 
serie a
Il Lecce ha i piedi puntati. Lucioni: «Dal Torino in giù è una lotta per non retrocedere»

Il Lecce ha i piedi puntati. Lucioni: «Dal Torino in giù è una lotta per non retrocedere»

 
nel Foggiano
Cerignola, estorce 10mila euro alla madre per comprare la droga: arrestato

Cerignola, estorce 10mila euro alla madre per comprare la droga: arrestato

 
L'intervista
«La borghesia si mobiliti per salvare la Gazzetta», l'iniziativa di Ugo Patroni Griffi

«La borghesia si mobiliti per salvare la Gazzetta», l'iniziativa di Ugo Patroni Griffi

 
controlli della gdf
Lecce, mezza tonnellata di droga nel vano di uno scafo, in casa armi e munizioni: un arresto

Lecce, mezza tonnellata di droga nel vano di uno scafo, in casa armi e munizioni: un arresto

 
Le regionarie
Regionali Puglia, 92 aspiranti consiglieri regionali del M5S

Regionali Puglia, 92 aspiranti consiglieri regionali del M5S

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, Ciofani: «Bisogna cambiare passo per vincere tutte le partite»

Bari calcio, Ciofani: «Bisogna cambiare passo per vincere tutte le partite»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Barigiudiziaria
Processo escort: a Bari chiese tre condanne e un non luogo a procedere

Processo escort: a Bari chiese tre conferme di condanna e un non luogo a procedere

 
Potenzacommercio
Nutella Biscuits da Balvano a Berlino: pronto il debutto sul mercato tedesco

Nutella Biscuits da Balvano a Berlino: pronto il debutto sul mercato tedesco

 
Foggiachiamato 'cipollotto'
Foggia, trovato piccolo ordigno vicino a una scuola: intervenuti gli artificieri

Foggia, trovato piccolo ordigno vicino a una scuola: intervenuti gli artificieri

 
Leccenel Leccese
Alezio, cc trovano quasi un chilo di marijuana nascosta fra i rovi

Alezio, cc trovano quasi un chilo di marijuana nascosta fra i rovi

 
BrindisiNel Brindisino
Francavilla F.na, ruba in un forno e tenta furto in un liceo: arrestato 27enne

Francavilla F.na, ruba in un forno e tenta furto in un liceo: arrestato 27enne

 
Batnel nordbarese
Andria, armi da guerra per vendicare il padre boss ammazzato l'anno scorso: arrestati in 2

Andria, armi da guerra per vendicare il padre boss ammazzato l'anno scorso: arrestati in 2

 
MateraL'inchiesta
Sanitopoli lucana, ex governatore Marcello Pittella rinviato a giudizio

Sanitopoli lucana, a giudizio ex governatore Pittella: con lui anche ex dg Asl Bari

 

i più letti

Il progetto

Bari, Aldo Moro torna a vivere con 600 ragazzi del «Giulio Cesare»

L'avvio del progetto «Moro vive», voluto dal presidente del Consiglio regionale della Puglia, Mario Loizzo, per avvicinare i giovani delle scuole superiori pugliesi alla figura del grande statista salentino, ucciso dalla Brigate Rosse nel 1978

Aldo Moro (1916-1978)

Aldo Moro (1916-1978)

BARI - Seicento ragazze e ragazzi, l’intera scolaresca dell’istituto superiore «Giulio Cesare» di Bari conquistata dal «caso Moro». La storia, anche oscura, del nostro Paese raccontata dal vivo: così, ieri, l’avvio del progetto «Moro vive», voluto dal presidente del Consiglio regionale della Puglia, Mario Loizzo, per avvicinare i giovani delle scuole superiori pugliesi al pensiero, al ruolo e alla figura del grande statista salentino, ucciso dalla Brigate Rosse nel 1978.
Con Loizzo - informa una nota della Regione - sono intervenute la dirigente dell’Ufficio regionale scolastico Anna Cammalleri e dell’IISS barese, Giovanna Piacente. La parola poi è andata all’on. Gero Grassi, che fino ai primi mesi del 2018 ha fatto parte della Commissione parlamentare d’inchiesta sul Caso Moro. Significative le domande degli studenti, attratti da una pagina - non lontana - del '900, finalmente raccontata come una vicenda che sembra svolgersi sotto i loro occhi. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie