Giovedì 28 Maggio 2020 | 20:25

NEWS DALLA SEZIONE

Il personaggio
Albano Carrisi

Cellino San Marco, al compleanno di Al Bano anche le torte sono separate

 
La curiosità
La pornostar Malena al mercato di Acquaviva con tanto di mascherina

La pornostar Malena al mercato di Acquaviva con tanto di mascherina

 
moda
Buon compleanno Naomi Campbell: la «venere nera» compie 50 anni

Buon compleanno Naomi Campbell: la «venere nera» compie 50 anni

 
cronache rosa
La dieta di Lory Lecciso fa ringiovanire Albano

La dieta di Lory Lecciso fa ringiovanire Al Bano

 
Ostaggi Selvaggi
«Sono sulla strada della castità»

La pornodiva pugliese Malena si confessa: «Sono sulla strada della castità»

 
L'INTERVISTA
Al Bano: Basta con questi gossip, non parlo più di Loredana e Romina

Al Bano: Basta con questi gossip, non parlo più di Loredana e Romina

 
Curiosità
L’irresistibile Anna Falchi pronta al ritorno su Rai1

L’irresistibile Anna Falchi pronta al ritorno su Rai1

 
LONDRA
Baby Archie compie un anno: il piccolo di casa Windsor figlio di Meghan e Harry

Baby Archie compie un anno: il piccolo di casa Windsor figlio di Meghan e Harry

 
dal web
Adele magrissima e irriconoscibile su Instagram festeggia il compleanno

Adele magrissima e irriconoscibile su Instagram festeggia il compleanno

 
lieto evento
Il cantante Mario Biondi sarà papà per la nona volta

Il cantante Mario Biondi sarà papà per la nona volta

 

Il Biancorosso

serie C
Il tecnico biancorosso Vincenzo Vivarini

Il Bari pronto a tornare in campo: i play-off l’ipotesi più credibile

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaLa decisione
Basilicata, i tamponi si fanno come al «drive-in» a Villa d'Agri

Basilicata, i tamponi si fanno come al «drive-in» a Villa d'Agri

 
Tarantoil siderurgico
ArcelorMittal, non c'è accordo tra azienda e sindacati su proroga cig Covid

ArcelorMittal, non c'è accordo tra azienda e sindacati su proroga cig Covid

 
Leccel'incidente
Operaio morto in cantiere gasdotto Salento: indagato autista macchina posatubi

Operaio morto in cantiere gasdotto Salento: indagato autista macchina posatubi

 
Foggial'indagine
Foggia, conclusi test sierologici al Policlinico: positivo al Covid l'1,9% dei dipendenti

Foggia, conclusi test sierologici al Policlinico: positivo al Covid l'1,9% dei dipendenti

 
Baritecnologia
Policlinico Bari, il corso di preparazione al parto si segue online

Policlinico Bari, il corso di preparazione al parto si segue online

 
Brindisinel Brindisino
Ambiente, Emiliano: «Enel dismetterà Gruppo 2 centrale Cerano

Ambiente, Emiliano: «Enel dismetterà Gruppo 2 centrale Cerano

 
Batnella bat
Bisceglie, carabinieri smantellano piazza di spaccio: arrestati in 2 con 1,3kg di marijuana

Bisceglie, carabinieri smantellano piazza di spaccio: arrestati in 2 con 1,3kg di marijuana

 
Materatecnologia
veduta di Montescaglioso

Montescaglioso, dal Comune un «no» deciso alla sperimentazione 5G

 

i più letti

L'attore

Raoul Bova e la masseria di Fasano: «La mia Puglia, una perla del Sud»

L'attore ha acquistato casa a Pozzo Faceto: ecco come ci è arrivato

Raoul Bova e la masseria di Fasano: «La mia Puglia, una perla del Sud»

Fasano Una masseria in Puglia. Dopo Franco Tatò, Mario Colombo della Colmar e Renè de Picciotto, anche Raoul Bova ha casa a Fasano. Lo abbiamo incontrato nella sua masseria a pochi passi dalla frazione di Pozzo Faceto.

La sua prima volta a Fasano?
«Ero a Nardò, stavo girando un film con Michele Placido. Quando mi venne a trovare la mia attuale fidanzata, Rocio, decisi di fare un week end un po’ lontano dal gruppo per prendere un momento di pausa e di riposo. Michele mi consigliò la zona di Fasano e così mi sono ritrovato in questa parte della Puglia. Per caso, poi, una persona mi fece vedere tante meravigliose masserie e sono rimasto a bocca aperta. Da lì partì l’idea di affittarne una e di rimetterla a nuovo».

Perché si è innamorato di questa città?
«C’è un’energia particolare che racchiude un po’ tutte le particolarità del Napoletano, della Sicilia, della Calabria, che hanno un’energia particolare. Sono rimasto affascinato dalla forza, dalla grandezza di questi monumenti che sono gli alberi di ulivo. Per me sono un’opera d’arte disegnata dal vento, dal tempo e dalla pioggia. Sono l’opera d’arte più perfetta che abbiamo nel mondo e sono un’opera d’arte viva. Avere la possibilità di guardare un albero, di possederlo, di averlo come strumento di ispirazione è per me la cosa più bella. Poi c’è ovviamente il mare, il calore delle persone che, ripeto, ha una grande intensità. Io, che vengo da mamma napoletana e papà calabrese, ci rivedo proprio il Sud. È la giusta unione tra le due realtà».

Provi a dare un consiglio e ci dica cosa migliorerebbe.
«È ciò che migliorerei in tutta l’Italia perché ci sono, dico una cosa banale, lentezze burocratiche che tendono a rallentare tutto il bello di una terra che andrebbe curata e protetta, ma andrebbero anche incentivati gli investimenti di chi vuole creare lavoro e valorizzare la Puglia».

Cosa consiglierebbe ai giovani di Fasano?
«I giovani hanno bisogno di avere delle strutture. È ovvio che bisognerebbe regolamentarne l’apertura, bisognerebbe avere anche un piano regolatore che comunque consenta di non deturpare il territorio, perché sarebbe una cosa sbagliatissima togliere il bello di questa terra, però incentivare i giovani a produrre, a fare cose belle, a ristrutturare tutto ciò che c’è di bello della Puglia e a renderlo la ricchezza della Puglia, io mi sentirei di farlo».

Quali sono i suoi progetti professionali?
«A Torino sto girando una serie televisiva che si chiama “Giustizia per tutti”, molto interessante, che parla appunto della legge e della giustizia. Sarà trasmessa nella prossima primavera».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie