Sabato 20 Luglio 2019 | 03:28

NEWS DALLA SEZIONE

Il rapporto
Relazione semestrale Dia: «Mafia foggiana più efferata della 'ndrangheta»

Relazione semestrale Dia: «Mafia foggiana più efferata della 'ndrangheta»

 
Lo stabilimento
Con la Princes Foggia diventa capitale del pomodoro: in arrivo 1500 posti di lavoro

Con la Princes Foggia diventa capitale del pomodoro: ogni stagione offerti fino a 1500 posti di lavoro

 
Sfruttamento del lavoro
Caporalato, conferenza permanente in Prefettura a Foggia

Caporalato, conferenza permanente in Prefettura a Foggia

 
Corsa alle polizze
Foggia, clima pazzo: agricoltori «costretti» ad assicurarsi

Foggia, clima pazzo: agricoltori «costretti» ad assicurarsi

 
Emergenza abitativa
Foggia, da 14 anni vivono in container invasi da topi e blatte: la protesta delle mamme

Foggia, da 14 anni in container invasi da topi e blatte: secondo giorno di protesta delle mamme

 
Femminicidio
San Severo, uccisa dal fidanzato, il legale: è morta annegata, non strangolata

San Severo, uccisa dal fidanzato, il legale: è morta annegata, non strangolata. Domani i funerali

 
Nel Foggiano
Orta Nova, commando sequestra camionista e scappa con tir pieno di sigarette

Orta Nova, banda sequestra camionista e scappa con tir pieno di sigarette

 
Bullismo
Candela, 15enne disabile picchiato e insultato nella villa comunale da coetanei

Candela, 15enne disabile picchiato e insultato in villa comunale da coetanei

 
Operazione Rodolfo
Mafia e estorsione a imprenditori agricoli: in carcere 3 esponenti clan foggiani

Foggia, mafia e estorsione a imprenditori agricoli: in carcere 3 esponenti clan

 
Il video
San Severo, la festa del Soccorso con la corsa dei «fujenti» tra i petardi

San Severo, la festa del Carmelo con la corsa dei «fujenti» tra i petardi

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Cornacchini aspetta altri rinforziIl Bari va a caccia di difensori

Cornacchini aspetta altri rinforzi
Il Bari va a caccia di difensori

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoAl rione Salinella
Taranto, uccisero pregiudicato sparando tra la gente: 20 anni a 2 fratelli

Taranto, uccisero pregiudicato sparando tra la gente: 20 anni a 2 fratelli

 
BariSocietà fallì nel 2011
Bancarotta, Riesame restituisce 1mln di euro a imprenditore barese Degennaro

Bancarotta, Riesame restituisce 1mln di euro a imprenditore barese Degennaro

 
PotenzaL'incidente
Teana, travolto da trattore mentre lavorava i campi: morto 77enne

Teana, travolto da trattore mentre lavorava i campi: morto 77enne

 
LecceL'evento
Otranto, il Faro di Punta Palascìa apre al pubblico

Otranto, il Faro di Punta Palascìa apre al pubblico

 
MateraIl progetto
Huwaei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

Huawei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

 
BrindisiPer un valore di 1000 euro
Da Brindisi al Coin di Lecce per rubare profumi: arrestati tre giovani

Da Brindisi al Coin di Lecce per rubare profumi: arrestati tre giovani

 
BatL'istanza
Bat, stop al fumo in spiaggia: via libera della Prefettura

Bat, stop al fumo in spiaggia: via libera della Prefettura

 

i più letti

il progetto

Turisti come a casa
nei Monti Dauni

Monti Dauni

BARI - Fare dei Monti Dauni una «vera destinazione turistica», valorizzando le potenzialità dei borghi e mettendo in rete le eccellenze culturali, religiose, paesaggistiche ed enogastronomiche. E’ quanto renderà possibile il progetto «Sistema delle Comunità Ospitali dei Monti Dauni», nato dalla sinergia tra l’Associazione Borghi Autentici d’Italia, l’Agenzia Puglia Promozione e i 30 Comuni dell’area dei Monti Dauni.
L’iniziativa è stata presentata oggi a Bari, tra gli altri, dall’assessore allo Sviluppo economico della Regione Puglia, Loredana Capone, e dal presidente nazionale dell’Associazione Borghi Autentici, Ivan Stomeo. Il progetto, è stato spiegato, prevede la realizzazione di una «Casa dell’ospite» e l’attività dei «Tutor dell’Ospite» selezionati con un bando fra i giovani che conoscono e amano il territorio. Questi ultimi saranno «veri e propri 'angeli del territorio' in grado di far sentire il turista un cittadino temporaneo».

A fine agosto saranno pronte una carta dell’ospitalità, un catalogo di 'esperienze-prodottì da offrire sul mercato e un «cartellone unico annuale degli eventi per il 2018». Il Sistema delle Comunità Ospitali della Daunia avrà un logo unico, un sito web, una strategia di comunicazione e marketing con cui partecipare a fiere ed eventi. Inoltre sarà realizzato un circuito di ristoranti a km zero e verrà messo a punto un censimento del patrimonio edilizio pubblico e privato su cui sviluppare, successivamente, una rete ricettiva diffusa o un albergo diffuso. Per Capone, «si tratta di un progetto innovativo che ci consente di creare una rete degli operatori economici del turismo sul territorio che condividono una strategia unica di destinazione turistica.

Al centro ci sarà la bellezza autentica dei Borghi pugliesi dei Monti Dauni, con la loro storia, cultura, enogastronomia, la natura meravigliosa e incontaminata che li circonda». Il Sistema delle Comunità Ospitali dei Monti Dauni entrerà poi a far parte della Rete italiana delle Comunità Ospitali, progetto strategico dell’Associazione Borghi Autentici d’Italia, avviato nel 2013, che coinvolge oggi circa 40 comuni su tutto il territorio nazionale. «Queste comunità - ha sottolineato Stomeo - lavoreranno per un turismo diverso, pensato per chi è alla ricerca di genuinità e desidera effettuare un’esperienza di vacanza autentica».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie