Mercoledì 23 Giugno 2021 | 13:22

NEWS DALLA SEZIONE

Clima torrido
Puglia bollente, a Loconia è record: 43,7 gradi. Foggia città più calda d’Italia con 41,3 gradi

Puglia bollente, a Loconia è record: 43,7 gradi. Foggia città più calda d’Italia con 41,3 gradi

 
La sentenza
Foggia, estorsione all'imprenditore agricolo: quattro condanne in Appello

Foggia, estorsione all'imprenditore agricolo: quattro condanne in Appello

 
Lotta al randagismo
Gli studenti diventano Guardie zoofile del Parco del Gargano

Gli studenti diventano Guardie zoofile del Parco del Gargano

 
La sentenza
Mafia foggiana e banconote false, tre condanne in appello

Mafia foggiana e banconote false, tre condanne in appello

 
Il caso
Foggia, neonata con malformazione congenita salvata al Riuniti: dimessa dopo un mese l'abbraccio con mamma e papà

Foggia, neonata con malformazione congenita salvata al Riuniti: dimessa dopo un mese l'abbraccio con mamma e papà

 
operazione dei carabinieri
Monte Sant'Angelo, sequestrato il bestiame dei parenti dei clan

Monte Sant'Angelo, sequestrato il bestiame dei parenti dei clan

 
Il caso
Foggia, gestione rifiuti tanti i nodi al pettine

Foggia, gestione rifiuti tanti i nodi al pettine

 
Il caso
Foggia, atti vandalici al «Parco città»

Foggia, atti vandalici al «Parco città»

 
La tragedia
Carpino, scontro col furgone: muore anziana coppia

Carpino, scontro col furgone: muore anziana coppia

 
sangue sulle strade
Pedone 70enne travolto e ucciso da auto a Foggia

Pedone 70enne travolto e ucciso da auto a Foggia

 
l'incidente
Foggia, divampa rogo vicino a ghetto migranti: due intossicati

Foggia, divampa rogo vicino a ghetto migranti: due intossicati

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari in ritiro a Storo dal 16 al 30 luglio

Bari in ritiro a Storo dal 16 al 30 luglio

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceAttentato
Galatone, bomba carta danneggia un'abitazione disabitata

Galatone, bomba carta danneggia un'abitazione disabitata

 
PotenzaIl rapporto della Banca d'Italia
Potenza, economia in ginocchio per colpa del covid

Potenza, economia in ginocchio per colpa del covid

 
BariSpaccio
Davanti al Politecnico di Bari con la coca nascosta nella leva del cambio: arrestato

Davanti al Politecnico di Bari con la coca nascosta nella leva del cambio: arrestato

 
FoggiaClima torrido
Puglia bollente, a Loconia è record: 43,7 gradi. Foggia città più calda d’Italia con 41,3 gradi

Puglia bollente, a Loconia è record: 43,7 gradi. Foggia città più calda d’Italia con 41,3 gradi

 
TarantoIl caso
Ex Ilva: a Potenza l'avvocato Amara parla con i pm

Ex Ilva: a Potenza l'avvocato Amara parla con i pm

 
FoggiaLa sentenza
Foggia, estorsione all'imprenditore agricolo: quattro condanne in Appello

Foggia, estorsione all'imprenditore agricolo: quattro condanne in Appello

 
Brindisitask force anti-caporalato
Brindisi, imprenditore nei guai: extracomunitari assunti irregolarmente

Brindisi, imprenditore nei guai: extracomunitari assunti irregolarmente

 
MateraSport
Hockey, titolo italiano alle ragazze della Roller Matera

Hockey, titolo italiano alle ragazze della Roller Matera

 

i più letti

Città invivibile

San Severo, 23enne arrestato dai carabinieri per incendio e spaccio

Al termine di indagini complesse

carabinieri

San Severo - I Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di San Severo, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare del G.I.P. del Tribunale di Foggia, hanno tratto in arresto e tradotto in carcere M.A., classe 98, per i reati di incendio e detenzione e cessione illecite di sostanze stupefacenti.

L’arrestato, nel febbraio 2019, unitamente ad un complice minorenne per cui pende un diverso procedimento penale, si rese responsabile dell’incendio di 4 autovetture in via Checchia Rispoli di San Severo. La testimonianza di un residente della zona, che seppe indicare la via di fuga dei responsabili, consentì agli investigatori di poter concentrare subito gli sforzi sull’esame di alcuni sistemi di videosorveglianza serventi la zona e di identificare, a poche ore dal fatto, gli autori dell’incendio.

Le successive indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Foggia, sebbene non abbiano permesso di comprendere quale fosse il movente del gesto, hanno disvelato una proficua attività di spaccio gestita da M.A. presso la sua abitazione, direttamente o avvalendosi dello stesso complice minorenne. Nel corso di una perquisizione domiciliare, infatti, nella disponibilità dell’arrestato furono rinvenute diverse banconote di piccolo taglio, fogli manoscritti riportanti nomi e cifre, e circa 20 grammi di hashish.

Le indagini, mediante intercettazioni telefoniche e le dichiarazioni rese dagli assuntori, hanno permesso di addebitare all’arrestato plurimi episodi di spaccio di marijuana, hashish e cocaina, avvenuti tra il 2018 e il 2020.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie