Sabato 12 Giugno 2021 | 18:33

NEWS DALLA SEZIONE

Lotta al virus
Coldiretti, domani al via vaccini a braccianti stranieri: si parte nell'hub di Foggia

Coldiretti, domani al via vaccini a braccianti stranieri: si parte nell'hub di Foggia

 
Il blitz
San Severo, rapina all'eurospin

San Severo, assalto all'Eurospin: presa la baby gang

 
Il caso
Foggia, gira in città con un cartello con insulti a Procuratore Vaccaro: fermato

Foggia, gira in città con un cartello con insulti a Procuratore Vaccaro: fermato

 
Il caso
Vieste, nel centro turistico un autonoleggio dedito alle truffe

Vieste, nel centro turistico un autonoleggio dedito alle truffe

 
verso le elezioni
Cerignola, L’incandidabilità di Metta? Un terremoto politico in città

Cerignola, L’incandidabilità di Metta? Un terremoto politico in città

 
Criminalità
Biccari, assalto al bancomat della Popolare pugliese

Biccari, assalto al bancomat della Popolare pugliese

 
Il caso
Esami truccati all'Università di Foggia, 7 assoluzioni e 1 condanna

Esami truccati all'Università di Foggia, 7 assoluzioni e 1 condanna

 
Il caso
Foggia, ex presidente consiglio Iaccarino torna in libertà

Foggia, ex presidente consiglio Iaccarino torna in libertà

 
La novità
Foggia, Coldiretti organizza vaccinazioni anti-Covid per aziende agricole ed extracomunitari

Foggia, Coldiretti organizza vaccinazioni anti-Covid per aziende agricole ed extracomunitari

 

Il Biancorosso

La novità
Bari, Ciro Polito è il nuovo direttore sportivo

Bari, Ciro Polito è il nuovo direttore sportivo

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceL'incidente in mare
Affonda barca in Salento, Guardia Costiera salva intera famiglia

Barca affonda a largo del Salento, Guardia Costiera salva intera famiglia

 
BrindisiIl virus
Covid 19, a Brindisi due casi accertati di variante indiana

Covid 19, a Brindisi due casi accertati di variante indiana

 
TarantoIl confronto
Sud, Letta a Taranto: «Pnrr dia risposte a disuguaglianze»

Sud, Letta a Taranto: «Pnrr dia risposte a disuguaglianze»

 
BariL'intervento
Bari, 11enne operato d'urgenza all’Istituto Tumori: asportata una cisti di 15 cm che comprimeva il polmone

Bari, 11enne operato d'urgenza all’Istituto Tumori: asportata una cisti di 15 cm che comprimeva il polmone

 
FoggiaLotta al virus
Coldiretti, domani al via vaccini a braccianti stranieri: si parte nell'hub di Foggia

Coldiretti, domani al via vaccini a braccianti stranieri: si parte nell'hub di Foggia

 
PotenzaIl caso
Oppido Lucano, ha in casa piante di cannabis e munizioni: arrestato

Oppido Lucano, ha in casa piante di cannabis e munizioni: arrestato

 
Materafelicità
Miglionico, «Felice per la nostra prima unione civile»

Miglionico, «Felice per la nostra prima unione civile»

 

i più letti

dai cc

Prestarono 15mila euro a imprenditrice, ne volevano indietro 35mila: 4 foggiani arrestati

Blitz dei carabinieri all'alba a San Severo: eseguite anche perquisizioni nel quartiere 'Texas', dove c'è stata qualche giorno fa la festa non autorizzata con i fuochi d'artificio

San Severo, blitz dei cc: arresti per usura ai danni di un imprenditore, perquisizioni per armi e droga

SAN SEVERO - Sono accusati di aver preteso da una imprenditrice edile, con minacce, la restituzione di 35mila euro a fronte di un prestito iniziale di 15mila: quattro foggiani sono stati raggiunti da un’ordinanza di custodia cautelare eseguita dai Carabinieri. Rispondono a vario titolo dei reati di usura e tentata estorsione.

In carcere sono finiti Angelo Bonsanto, 31 anni, che era tra i 72 evasi dal carcere di Foggia durante le proteste del 9 marzo scorso; Luigi Di Palma, 42 anni e Angelo Falcone di 33; agli arresti domiciliari Concetta D’Antuoni, 36 anni, moglie di Bonsanto.
A quanto si apprende l’imprenditrice, in un momento di difficoltà economica nella primavera del 2017, si è rivolta a loro e «Bonsanto, Di Palma e D’Antuoni prestavano la somma contante di 15mila euro, con la promessa - scrive il Gip Michele Valente nell’ordinanza - che la vittima avrebbe consegnato 3mila euro mensili, pari a tassi usurai del 20%, fino a quando non sarebbe stata in grado di restituire in un’unica soluzione tutto il capitale». La donna è riuscita a consegnare i 3mila euro mensili solo per i primi due mesi (luglio e agosto 2017). Concetta D’Antuoni è intervenuta in un secondo momento, dopo l'arresto del marito - precisano in videoconferenza i Carabinieri - per pretendere dalla vittima i 35mila euro con cambiali mensili, alcune da 9mila euro altre da 2mila.

Di Palma e Falcone sono accusati anche di tentata estorsione, per aver intimorito l’imprenditrice, alludendo al gruppo con frasi come: «Non sono persone dolci di sale. Sono persone che escono dalla galera e che poi si incattiviscono». E ancora: "chiudila questa situazione e nessuno ti da fastidio». Parole attribuite dagli inquirenti a Di Palma che, nelle pressioni per ottenere la somma di denaro, avrebbe anche costretto l'imprenditrice a raggiungerlo a casa, dove allora si trovava ai domiciliari. Falcone poi, incontrando più volte in strada la donna, l’avrebbe minacciata affermando: «Non capisci che ti possono fare» e «Bonsanto non ha intenzione di aspettare oltre», facendola avvicinare per pressioni anche da altri pregiudicati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie