Domenica 31 Maggio 2020 | 05:01

NEWS DALLA SEZIONE

La lite
San Severo, poliziotto aggredito e preso a calci nei genitali da 3 ragazzi

San Severo, poliziotto aggredito e preso a calci nei genitali da 3 ragazzi

 
Storia a lieto fine
Foggia, Isabella 99 anni vince la battaglia contro il covid e lascia il Policlinico Riuniti

Foggia, Isabella 99 anni vince la battaglia contro il covid e lascia il Policlinico Riuniti

 
tragedia sfiorata
Foggia, auto fuori strada: giovane donna ricoverata in codice rosso

Foggia, auto fuori strada: giovane donna ricoverata in codice rosso

 
controlli della polfer
Foggia, piantagione di marijuana scoperta accanto ai binari del treno

Foggia, piantagione di marijuana scoperta accanto ai binari del treno

 
traffico aereo
Foggia, al Gino Lisa lavori fermi da marzo per il Covid: non riprenderanno presto

Foggia, al Gino Lisa lavori fermi da marzo per il Covid: non riprenderanno presto

 
il colpo
Foggia, assalto al bancomat: lo fanno esplodere con una «marmotta» e fuggono con i soldi

Foggia, assalto al bancomat: lo fanno esplodere con una «marmotta» e fuggono con i soldi

 
L'incidente
Foggia, ruba uno scooter e durante la fuga investe comandante dei cc: arrestato 19enne

Foggia, ruba scooter e nella fuga investe comandante dei cc: arrestato 19enne

 
Emergenza
Manfredonia, bar, pub, locali e ristoranti chiuderanno entro mezzanotte

Manfredonia, bar, pub, locali e ristoranti chiuderanno entro mezzanotte

 
Mafia
Foggia, omicidio Tizzano, il pg chiede tre condanne

Foggia, omicidio Tizzano: il pg chiede tre condanne

 

Il Biancorosso

Calcio
Bari in campo a luglio per lo sprint e la B è un sogno di mezza estate

Bari in campo a luglio per lo sprint e la B è un sogno di mezza estate

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraArte
Fase 2 a Matera, riaprono i siti delle chiese rupestri nei Sassi

Fase 2 a Matera, riaprono i siti delle chiese rupestri nei Sassi

 
Bariemergenza coronavirus
Fase 2 a Bari, Decaro incontra e ringrazia i volontari: «Siete la nostra forza»

Fase 2 a Bari, Decaro incontra e ringrazia i volontari: «Siete la nostra forza»

 
TarantoIl siderurgico
Arcelor Mittal, parlamentari M5s: «Chiarire rinvio prescrizione Aia»

Arcelor Mittal, parlamentari M5s: «Chiarire rinvio prescrizione Aia»

 
LecceIndustria
L’automotive riparte dopo tre mesi si punta su tecnologie ibride ed elettriche

L’automotive riparte dopo tre mesi si punta su tecnologie ibride ed elettriche

 
FoggiaLa lite
San Severo, poliziotto aggredito e preso a calci nei genitali da 3 ragazzi

San Severo, poliziotto aggredito e preso a calci nei genitali da 3 ragazzi

 
BariTemporali
Maltempo Puglia

Puglia e Basilicata, maltempo da brividi: prima la shelf cloud e poi la maxi grandinata

 
Batl'ordinanza
Foggia, partecipò a rapina in Emilia, arrestato capoclan di Trinitapoli

Foggia, partecipò a rapina in Emilia, arrestato capoclan di Trinitapoli

 
BrindisiLa decisione
Fase 2, sindaco di Brindisi frena sulla movida: locali chiusi a mezzanotte

Fase 2, sindaco di Brindisi frena sulla movida: locali chiusi a mezzanotte

 

i più letti

le indagini

Bomba contro centro anziani a Foggia: avrebbe agito un solo uomo incappucciato

Ripreso dalle telecamere di sorveglianza. Non si esclude possa essere lo stesso responsabile dell'attentato dello scorso gennaio

Bomba contro centro anziani a Foggia: avrebbe agito un solo uomo incappucciato

Avrebbe agito da solo l’attentatore che ieri ha fatto esplodere una bomba carta ai piedi della saracinesca del centro per anziani «Il Sorriso di Stefano» a Foggia, struttura di proprietà dei due manager sanitari i fratelli Cristian e Luca Vigilante. È quanto emerge al momento dall’analisi delle immagini delle telecamere della videosorveglianza che hanno immortalato un uomo incappucciato arrivare in via Vincenzo Acquaviva, posizionare la bomba e poi fuggire via. Gli inquirenti non escludono che possa trattarsi dello stesso attentatore già ripreso in occasione della prima intimidazione avvenuta il 16 gennaio scorso sempre ai danni dello stesso centro.

Una decina le perquisizioni eseguite ieri sera a Foggia a persone già note alle forze di polizia. La pista investigativa più accreditata è quella di stampo mafioso sebbene gli agenti della squadra mobile non escludono altre ipotesi. I fratelli Vigilante, testimoni in un processo all’esponente di un clan, hanno sempre dichiarato di non aver mai ricevuto alcun tipo di minacce o richieste estorsive. Oltre alla bomba del 16 gennaio, Cristian Vigilante ha subito un primo attentato dinamitardo nella notte tra il 3 ed il 4 gennaio quando una bomba fece saltare in aria la sua automobile parcheggiata per strada vicino alla sua abitazione.

«Questa gente priva di cuore e di ogni valore è esattamente come il virus che il mondo intero unito sta cercando di debellare, incurabile. I malavitosi sono un virus multiforme che muore e rinasce sotto nuove vesti e si moltiplica infettando gente sana trascinandola nel vortice del male e del malessere» . È uno dei passaggi del lungo post pubblicato sulla pagina Facebook del «Gruppo Telesforo», della società «Sanità Più» i cui manager sanitari Cristian e Luca Vigilante sono stati vittime di tre pesanti intimidazioni.

L’ultima, in ordine di tempo, la bomba fatta esplodere ieri davanti al centro per anziani «Il Sorriso di Stefano», già colpito da un attentato dinamitardo lo scorso 16 gennaio. "Questa gente va isolata - si legge - contenuta e se possibile eliminata con la stessa determinazione con la quale seminano il male per raccoglierne i frutti». Poi nel post c'è anche un riferimento alle famiglie dei criminali. «I figli dei malavitosi sono orgogliosi dei loro padri, di questi eroi al negativo. Nel loro mondo tutto ciò che per noi è un’oltraggio alla legalità e alla giustizia è un vanto, è una medaglia da mettersi in petto e da portare con orgoglio». In conclusione il gruppo Telesforo ribadisce che non si tireranno indietro e andranno avanti: «Con il vostro aiuto, con la vostra solidarietà, confidando nella magistratura e nelle forze dell’ordine».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie