Mercoledì 28 Settembre 2022 | 18:45

In Puglia e Basilicata

ELEZIONI POLITICHE 2022

Centrodestra

43,79%

Fratelli d'Italia con Giorgia Meloni


Forza Italia


Lega per Salvini Premier


Noi Moderati / Lupi – Toti – Brugnaro – UDC

Centrosinistra

26,13%

Partito Democratico – Italia Democratica e Progressista


Alleanza Verdi e Sinistra


Impegno Civico Luigi Di Maio – Centro Democratico


+Europa

Terzo Polo

7,79%

Azione – Italia Viva – Calenda

M5S

15,43%

Movimento 5 Stelle

Centrodestra

44,02%

Fratelli d'Italia con Giorgia Meloni


Forza Italia


Lega per Salvini Premier


Noi Moderati / Lupi – Toti – Brugnaro – UDC

Centrosinistra

25,99%

Partito Democratico – Italia Democratica e Progressista


Alleanza Verdi e Sinistra


Impegno Civico Luigi Di Maio – Centro Democratico


+Europa

Terzo Polo

7,74%

Azione – Italia Viva – Calenda

M5S

15,55%

Movimento 5 Stelle

 

L'emergenza

Coronavirus, scuole chiuse a San Marco in Lamis e San Nicandro Garganico

San Marco in Lamis, dopo 5 anni arrivano 2mln per i danni da alluvione

Rimandato anche il mercato settimanale dopo la morte del 75enne

04 Marzo 2020

Redazione online

Il sindaco di San Marco in Lamis, Michele Merla, in seguito alla morte ieri di un uomo di 75 anni risultato positivo al coronavirus, ha disposto per oggi la chiusura di tutte le scuole e rimandato il mercato settimanale a data da destinarsi. «Una decisione che ho preso in accordo con il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano e il prefetto di Foggia Raffaele Grassi», ha precisato annunciando anche che nelle prossime saranno compiute tutte le operazioni di sanificazione delle scuole.

https://www.lagazzettadelmezzogiorno.it/news/foggia/1209546/coronavirus-scuole-chiuse-a-san-marco-in-lamis-e-san-nicandro-garganico.html

Oggi e domani le scuole resteranno chiuse anche in un altro comune foggiano, San Nicandro Garganico. Lo ha stabilito il sindaco, Costantino Ciavarella, per consentire la sanificazione dei locali. Il sindaco ha anche disposto il rinvio del mercato bimensile, a data da destinarsi, previsto per il 6 marzo. «Tale disposizione - precisa il primo cittadino - è giunta dopo aver ricevuto comunicazione da parte del Dipartimento di Prevenzione della Asl di Foggia»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 

BLOG

- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725