Lunedì 14 Ottobre 2019 | 03:10

NEWS DALLA SEZIONE

baby gang
Foggia, ragazzini aggrediscono passanti con calci e pugni

Foggia, ragazzini aggrediscono passanti con calci e pugni

 
L'analisi
Orta Nova: «Se la famiglia di oggi fa più morti della mafia»

Orta Nova: «Se la famiglia di oggi fa più morti della mafia»

 
Il caso
Assenteismo a Foggia, 10 dipendenti a processo: l’indagine al Consorzio di bonifica

Assenteismo a Foggia, 10 dipendenti a processo: l’indagine al Consorzio di bonifica

 
la scoperta
Comune Cerignola sciolto per mafia, bossoli vicino a sede locale Pd

Comune Cerignola sciolto per mafia, bossoli vicino a sede locale Pd.
La solidarietà di Zingaretti

 
nel foggiano
Monte S.Angelo, polizia pizzica ricercato clan Li Bergolis: ora è in sorveglianza speciale

Monte S.Angelo, polizia pizzica ricercato clan Li Bergolis: ora è in sorveglianza speciale

 
Tragedia nel foggiano
Orta Nova, uccide moglie e figlie a colpi di pistola e si toglie la vita

Orta Nova: uccide moglie e 2 figlie a colpi di pistola, avvisa i cc e si toglie la vita

 
Il giallo
Vieste, cani uccisi con esche avvelenate: scattano i controlli della Forestale

Vieste, cani uccisi con esche avvelenate: scattano i controlli della Forestale

 
È in coma
Foggia, bimba di un anno ingerisce droga: ricoverata, è gravissima

Foggia, bimba di un anno ingerisce droga: ricoverata, è gravissima

 
nel foggiano
San Severo, ruba gasolio dal compattatore che guida per lavoro: arrestato

San Severo, ruba gasolio dal compattatore che guida per lavoro: arrestato

 
La decisione di Palazzo Chigi
Il consiglio comunale di Cerignola sciolto per infiltrazioni mafiose

Il consiglio comunale di Cerignola sciolto per infiltrazioni mafiose

 

Il Biancorosso

Bari Ternana 2-0
Bari asfalta la Ternana al San Nicola: eurogol di Hamlili

Bari asfalta la Ternana al San Nicola: eurogol di Hamlili  Foto

 

NEWS DALLE PROVINCE

Batnel Nordbarese
Trinitapoli, lampeggiano per segnalare posto di blocco: 5 automobilisti multati

Trinitapoli, lampeggiano per segnalare posto di blocco: 5 automobilisti multati

 
Foggiababy gang
Foggia, ragazzini aggrediscono passanti con calci e pugni

Foggia, ragazzini aggrediscono passanti con calci e pugni

 
Potenzanel Potentino
Latronico, sistema della «gabbie» per mettere un freno all'invasione dei cinghiali

Latronico, sistema della «gabbie» per mettere un freno all'invasione dei cinghiali

 
Lecceil caso
Salento, allieve molestate a scuola? Indagini sul prete prof

Salento, allieve molestate a scuola? Indagini sul prete prof

 
Brindisinel Brindisino
Ceglie Messapica: donne e bambine donano capelli per solidarietà

Ceglie Messapica: donne e bambine donano capelli per solidarietà

 
Tarantole polemiche
Medicina a Taranto, protesta degli studenti baresi: «Noi costretti a migrare per studiare»

Medicina a Taranto, protesta degli studenti baresi: «Noi costretti a migrare per studiare»

 
MateraIl caso
Sparatoria nella notte a Policoro, due feriti: scatta un fermo

Mafia: duplice tentato omicidio a Policoro, fermato 49enne

 

i più letti

Prefettura

Mafia, interdette due società a Foggia: parentela con il boss

Nel mirino aziende di riscossione tributi Adriatica servizi e Ctm srl. Il legale: non è contestato alcun addebito penale

Mafia, interdette due società a Foggia: parentela con il boss

Rapporti di parentela di uno degli amministratori delle due società colpite dall’interdittiva antimafia con uno dei capimafia foggiani Federico Trisciuoglio di 66 anni, considerato dagli inquirenti boss storico della batteria Trisciuoglio - Tolonese e con un ramo della famiglia malavitosa Romito di Manfredonia (Foggi). Sarebbero queste le motivazione che hanno portato la Prefettura di Foggia ad emettere i due provvedimenti nei confronti delle società "Adriatica Servizi srl» e «CTM srl», entrambe con sede a Foggia operanti la prima nel settore della riscossione dei tributi per conto dei comuni di Foggia, Manfredonia e Monte Sant'Angelo, la seconda nel settore edile.

«Voglio precisare che ai miei clienti non viene ascritto alcun addebito penale il quale nella interdittiva non viene neppure paventato - ha affermato il legale che difende gli amministratori delle due società la Adriatica Servizi e la CTM, l'avvocato Gianluca Ursitti. «È una interdittiva, ovvero un provvedimento di tipo amministrativo che comporta l’incapacità di contrattare con la pubblica amministrazione. Impugneremo il provvedimento e faremo ricorso al Tar» - aggiunge Ursitti. Intanto la pubblica amministrazione potrebbe decidere di risolvere il contratto per quel che riguarda il servizio di riscossione dei tributi.

ANCHE SOCIO "SALVATO" DAL PIZZO - Emergono nuovi particolari sulle due interdittive antimafia emesse dalla Prefettura di Foggia per le società, collegate tra loro, Adriatica Servizi srl e CTM srl, quest’ultima un’impresa edile e la prima che riscuote tributi per conto dei Comuni di Foggia, Manfredonia e Monte Sant'Angelo.
Oltre a Gianni Trisciuoglio, cugino del boss Federico Trisciuoglio e imparentato indirettamente con i Romito, clan attivo sul Gargano, l’altro socio delle due aziende raggiunte dall’interdittiva è l’imprenditore Marco Insalata, che il 17 luglio del 2012 fu vittima di un agguato: sconosciuti esplosero tre colpi di revolver contro il Suv del costruttore mentre quest’ultimo stava parcheggiando il proprio mezzo. A lui nell’interdittiva si fa riferimento per alcune intercettazione estrapolate dall’operazione 'Decima Azionè, il blitz che a novembre scorso portò all’arresto di 30 persone. I capimafia in una riunione avrebbero deciso di «salvare Trisciuoglio», nel senso di evitare di chiedere il pizzo a una serie di imprese. Essere socio della famiglia Trisciuoglio gli avrebbe, dunque, evitato di essere, a sua volta, taglieggiato come tanti altri imprenditori foggiani. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie