Venerdì 30 Settembre 2022 | 15:56

In Puglia e Basilicata

Nel Foggiano

Borgo Mezzanone: nel ghetto dei migranti a fuoco 4 baracche, nessun ferito

Cara di Borgo Mezzanone, arrestato rifugiato

La polizia e i vigili del fuoco indagano sulle cause del rogo

13 Marzo 2019

Redazione online

Un incendio è divampato in mattinata nel ghetto di Borgo Mezzanone, a pochi chilometri da Foggia, dove alloggiano abusivamente numerosi migranti. Quattro le baracche distrutte dalle fiamme, fortunatamente non ci sono feriti. Sul posto la Polizia e i Vigili del Fuoco che indagano sulle cause del rogo.
Non è la prima volta che nel ghetto si verificano incendi. Due quelli più gravi: il primo è avvenuto il 30 ottobre scorso ed il secondo il primo novembre, in quest’ultimo caso un cittadino extracomunitario morì a causa delle profonde ustioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725