Domenica 24 Febbraio 2019 | 01:41

NEWS DALLA SEZIONE

Primarie
Foggia, il centrodestra si misura per scegliere il candidato sindaco

Foggia, il centrodestra si misura per scegliere il candidato sindaco

 
Maltempo
Vieste, crolla impalcatura in pieno centro: nessun ferito

Vieste, crolla impalcatura in pieno centro: nessun ferito

 
Una 28enne
Cerignola, due etti di droga in casa: arrestata una albanese

Cerignola, due etti di droga in casa: arrestata una albanese

 
La sentenza
«Tu si nu tr'mon..»: condannato sindaco di Cerignola per le offese al bimbo bocciato - Video

«Tu si nu tr'mon..»: condannato sindaco di Cerignola per offese al bimbo bocciato

 
Atti vandalici
Foggia, bus Ataf presi a sassate da baby gang

Foggia, bus Ataf presi a sassate da baby gang

 
Hanno agito in quattro
Tir carico di sigarette assaltato nel Foggiano, nessun ferito

Tir carico di sigarette assaltato nel Foggiano, nessun ferito

 
La decisione
Foggia, dopo 14 anni chiude Unieuro, in 18 a casa

Foggia, dopo 14 anni chiude Unieuro, in 18 a casa

 
Guerra fra clan
Mafia, agguato per vendicare la morte del boss: un arresto a Foggia

Mafia, agguato per vendicare la morte del boss: un arresto a Foggia

 
Il caso
Parcheggiatore abusivo racimola 18 euro, prende multa di 871

Parcheggiatore abusivo racimola 18 euro, prende multa di 871

 
A Foggia
Borgo Mezzanone: sequestrati immobili abusivi nel ghetto dei migranti

Migranti, giù le baracche abusive di Borgo Mezzanone FT/VD
Salvini: «La pacchia è finita»

 
La storia
«Nonno Libero», il barbone più longevo di Foggia, avrà una casa

«Nonno Libero», il barbone più longevo di Foggia, avrà una casa

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'episodio
Black out durante la prima della Madama Butterfly a Bari, il cast rimane in scena senza luce

Black out durante la prima della Madama Butterfly a Bari, il cast rimane in scena senza luce

 
FoggiaPrimarie
Foggia, il centrodestra si misura per scegliere il candidato sindaco

Foggia, il centrodestra si misura per scegliere il candidato sindaco

 
PotenzaVoto il 24 marzo
Basilicata al voto, in corsa 5 aspiranti Governatori: centrosinistra a rischio

Basilicata al voto, in corsa 5 aspiranti Governatori: centrosinistra a rischio

 
BrindisiSan Pietro Vernotico
Scontro frontale nel Brindisino: muoiono 3 persone

Scontro frontale nel Brindisino:
muoiono 3 persone

 
LecceNel Salento
Perde il controllo dell'auto sulla Taviano-Matino: muore una 28enne

Perde il controllo dell'auto sulla Taviano-Matino: muore una 27enne

 
MateraA Tokyo
Matera 2019, il debutto in Giappone: «Investire sulla cultura»

Matera 2019, il debutto in Giappone: «Investire sulla cultura»

 
BatDavanti alla stazione
Barletta, rumeni ubriachi aggrediscono agenti: uno va in carcere

Barletta, rumeni ubriachi aggrediscono agenti: uno va in carcere

 

L'operazione

Vieste, conti correnti, auto di lusso e case: sequestrati 700mila euro di beni al boss Raduano

Il sequestro è stato eseguito dai carabinieri del comando provinciale di Foggia

carabinieri

FOGGIA - Una lussuosa villetta con giardino sul lungomare di Vieste, un capannone con sistema di videosorveglianza, un appezzamento di terreno con relativa abitazione rurale nelle campagne di Vieste dove si coltivava marijuana e dove il gruppo criminale aveva realizzato il proprio quartier generale. Sono questi alcuni dei beni, del valore complessivo di 700 mila euro, sequestrati dai Carabinieri di Foggia, su disposizione della Dda di Bari, al boss viestano Marco Raduano, attualmente detenuto per traffico di droga e ritenuto al vertice dell’omonima associazione criminale della città garganica.

Il sequestro è stato disposto del Tribunale di Prevenzione di Bari su richiesta del pm Ettore Cardinali, all’esito di indagini patrimoniali condotte dai Carabinieri del Nucleo investigativo del Comando provinciale di Foggia. Tra i beni sequestrati ci sono 4 unità immobiliari, terreni per circa 4 ettari in una zona adiacente al Parco Nazionale del Gargano, un conto corrente e due auto di grossa cilindrata, una delle quali appartenuta al defunto boss Angelo Notarangelo, ucciso in un agguato mafioso nel 2015, dal quale Raduano avrebbe ereditato anche la gestione del clan.

L’attacco ai patrimoni delle organizzazioni criminali «è fondamentale - spiega il colonnello dei Cc di Foggia, Pierpaolo Mason - è l’arma letale, perché le normali attività repressive sono efficaci, ma se si vuole togliere veramente ossigeno alla criminalità bisogna mettergli le mani nelle tasche e privarli dei patrimoni accumulati in maniera illecita, dando così un messaggio importante alla parte sana della popolazione».

LE CONGRATULAZIONI DI SALVINI - Due operazioni di Polizia e Carabinieri, informa il Viminale, «hanno consentito di sgominare questa mattina una banda di 10 persone originarie del Napoletano dedite ai furti in villa e di arrestare a Roma 8 spacciatori e di denunciarne altri 2, sequestrando quasi 4 chili di hashish e centinaia di dosi di cocaina e eroina, pronte per essere vendute. A Foggia, infine, i Carabinieri, su delega della DDA di Bari, hanno sequestrato beni per 700 mila euro al presunto boss Marco Raduano, attualmente detenuto».
«Sono orgoglioso - ha commentato il ministro dell’Interno Matteo Salvini - del lavoro che quotidianamente svolgono le donne e gli uomini delle Forze dell’ordine. Mi congratulo per la dedizione e la professionalità che dimostrano. Il nostro obiettivo è fare sempre di più e sempre meglio». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400