Giovedì 28 Maggio 2020 | 17:08

NEWS DALLA SEZIONE

l'indagine
Foggia, conclusi test sierologici al Policlinico: positivo al Covid l'1,9% dei dipendenti

Foggia, conclusi test sierologici al Policlinico: positivo al Covid l'1,9% dei dipendenti

 
nel foggiano
Lucera, GdF sequestra beni per 110mila euro a sorvegliato speciale: violata normativa antimafia

Lucera, GdF sequestra beni per 110mila euro a sorvegliato speciale: violata normativa antimafia

 
fase 2
Foggia, vietato mangiare e bere all'aperto: arriva ordinanza anti-assembramenti

Foggia, vietato mangiare e bere all'aperto: arriva ordinanza anti-assembramenti

 
Controlli dei CC
Cerignola, recuperata piattaforma aerea rubata a Firenze: 36enne denunciato

Cerignola, recuperata piattaforma aerea rubata a Firenze: 36enne denunciato

 
CAPITANATA
Lucera, il sindaco contro la «movida. Chiude 3 locali dalle 17 alle 7, situati in una stradina larga 2 metri che conduce in piazza

Lucera, il sindaco contro la movida: chiude 3 locali dalle 17 alle 7

 
nel foggiano
Lucera, GdF sequestra discarica di 5mila mq: una denuncia

Lucera, GdF sequestra discarica di 5mila mq: una denuncia

 
nel foggiano
Cerignola, rapina supermercato con coltello: arrestato 34enne già in sorveglianza speciale

Cerignola, rapina supermercato con coltello: arrestato 34enne già in sorveglianza speciale

 
fase 2
Più controlli anti-movida e stop a sagre e feste nel Foggiano: la richiesta del prefetto

Controlli anti-movida e stop a sagre e feste nel Foggiano: le richieste del prefetto

 
Lo studio
S. Giovanni Rotondo, sclerosi multipla: una speranza dal trapianto di cellule staminali

S. Giovanni Rotondo: una speranza per la sclerosi multipla dal trapianto di cellule staminali

 
nel foggiano
S.Severo, blitz cc dopo festa con fuochi d'artificio non autorizzata: trovati giubbotti antiproiettile

S.Severo, blitz cc dopo festa con fuochi d'artificio non autorizzata: trovati giubbotti antiproiettile

 

Il Biancorosso

serie C
Il tecnico biancorosso Vincenzo Vivarini

Il Bari pronto a tornare in campo: i play-off l’ipotesi più credibile

 

NEWS DALLE PROVINCE

Foggial'indagine
Foggia, conclusi test sierologici al Policlinico: positivo al Covid l'1,9% dei dipendenti

Foggia, conclusi test sierologici al Policlinico: positivo al Covid l'1,9% dei dipendenti

 
Tarantocontrolli
Due motonavi straniere violano norme ambientali in porto Taranto: multate da Guardia Costiera

Due motonavi straniere violano norme ambientali in porto Taranto: multate da Guardia Costiera

 
Baritecnologia
Policlinico Bari, il corso di preparazione al parto si segue online

Policlinico Bari, il corso di preparazione al parto si segue online

 
Brindisinel Brindisino
Ambiente, Emiliano: «Enel dismetterà Gruppo 2 centrale Cerano

Ambiente, Emiliano: «Enel dismetterà Gruppo 2 centrale Cerano

 
Batnella bat
Bisceglie, carabinieri smantellano piazza di spaccio: arrestati in 2 con 1,3kg di marijuana

Bisceglie, carabinieri smantellano piazza di spaccio: arrestati in 2 con 1,3kg di marijuana

 
Materatecnologia
veduta di Montescaglioso

Montescaglioso, dal Comune un «no» deciso alla sperimentazione 5G

 
Leccenel salento
Rsa di Soleto, c’è una nuova accusa

Coronavirus: nella rsa di Soleto c’è una nuova accusa

 

i più letti

L'incidente nella notte

Cerignola, auto contro lampione: muoiono due ragazzini di 15 e 17 anni

Le vittime si chiamavano Aurora Traversi, 15 anni, e Agostino Antonacci, 17. C'è anche un'altra ragazza ferita

ambulanza notte

Due ragazzi di 15 e 17 anni sono morti e un’altra giovane è rimasta gravemente ferita in un incidente stradale avvenuto la scorsa notte in via dei Mandorli a Cerignola dove un’automobile condotta da un diciottenne si è schiantata contro un palo della luce per cause non ancora chiarite. Il conducente, un 22enne, ha riportato solo lievi ferite, ed è stato arrestato (e posto ai domiciliari) per omicidio stradale. Le vittime si chiamavano Aurora Traversi, di 15 anni e Agostino Antonacci, di 17 (avrebbe compiuto 18 a settembre), entrambi di Cerignola. La ragazza ferita non è in pericolo di vita.

La comitiva era a bordo di una Ford CMax. Il conducente del veicolo, per cause ancora in corso di accertamento, avrebbe perso il controllo del mezzo finendo contro un palo della pubblica illuminazione. Nell’impatto l’auto si è praticamente spezzata in due. I due minorenni sono morti prima dell’arrivo dei soccorsi. Sul posto sono intervenuti vigili del fuoco e i sanitari del 118. Le indagini sono affidate ai carabinieri.

Secondo la ricostruzione fatta dai carabinieri, la comitiva viaggiava a bordo della Ford CMax quando il conducente, per cause ancora non chiare, ha perso il controllo del mezzo finendo contro un palo della pubblica illuminazione. Coinvolta nel sinistro una seconda autovettura a bordo della quale viaggiava un 50enne che è rimasto ferito in modo non grave.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie