Martedì 28 Settembre 2021 | 16:10

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Arrestato 28enne

Foggia, vede Polizia e si rifugia
in scantinato: era armato

Il giovane è stato trovato in possesso di una pistola calibro 7.65 con matricola abrasa e sei cartucce nel caricatore

Un 28enne foggiano, Vito Francesco Perdonò, è stato arrestato dagli agenti della Squadra mobile per detenzione e porto di arma clandestina. Il giovane, alla vista dei poliziotti mentre si trovava in via Luigi Sbano, ha tentato di defilarsi e tale atteggiamento ha insospettito i poliziotti che lo hanno seguito fino all'interno di un portone di uno stabile. Qui, il 28enne, si è infilato in uno scantinato in cui c'erano una serie di cantinole tutte chiuse con lucchetto, eccetto una quella in cui si era nascosto il giovane. Vistosi spacciato, Perdonò, ha tentato di disfarsi di un oggetto lanciandolo tra alcuni sacchi, rivelatosi essere poi una pistola calibro 7.65 con matricola abrasa e sei cartucce nel caricatore. Il giovane è stato poi trasferito in carcere.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie