Sabato 16 Febbraio 2019 | 19:27

NEWS DALLA SEZIONE

Sfiducia al sindaco
San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

 
In via Manfredonia
Foggia, auto contro pilone, 76enne muore sul colpo

Foggia, auto contro pilone, 76enne muore sul colpo

 
A gallarate
Facevano saltare bancomat in Lombardia con dispositivo rudimentale: 3 foggiani arrestati

Facevano saltare bancomat in Lombardia con dispositivo rudimentale: 3 foggiani arrestati

 
Dopo un litigio
Foggia, accoltellano gambiano: 2 arresti, un minorenne denunciato

Foggia, accoltellano gambiano per un pc: 2 arresti, minore denunciato

 
Divieto di avvicinamento
Foggia, perseguita ex moglie e la minaccia con un'ascia

Foggia, perseguita ex moglie e la minaccia con un'ascia

 
Rifiuti
Foggia, sequestrate 220 tonnellate di rotaie: 2 denunce

Foggia, sequestrate 220 tonnellate di rotaie: 2 denunce

 
Aeroporto
Foggia, sui lavori al Lisa lo spettro del voto Emiliano-Toninelli, è lite per il via libera

Foggia, sui lavori al Lisa lo spettro del voto. Emiliano-Toninelli: è lite

 
L'operazione dei cc
Vieste, sequestrati 700mila euro di beni a malavitoso del Gargano

Vieste, conti correnti, auto di lusso e case: sequestrati 700mila euro di beni al boss Raduano

 
Macabra scoperta
Testa di capretto con pugnale fuori da studio avvocato: «Mai ricevuto minacce»

Testa di capretto con pugnale fuori da studio avvocato: «Mai ricevuto minacce»

 
Colti in flagrante
Foggia, rapinatori seriali arrestati in flagrante: incastrati da un buco sulla serranda di una tabaccheria

Un buco sulla serranda di una tabaccheria incastra rapinatori: 4 arresti a Foggia

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'appello
Puglia, i giovani di Forza Italia: «Il rilancio del partito passa da noi»

Puglia, i giovani di Forza Italia: «Il rilancio del partito passa da noi»

 
LecceVerso le elezioni
Lecce, il centrodestra ufficializza le primarie

Lecce, il centrodestra ufficializza le primarie

 
TarantoLa manifestazione
Taranto, anche Caparezza sostiene la fiaccolata per i bimbi morti di cancro

Taranto, anche Caparezza sostiene la fiaccolata per i bimbi morti di cancro

 
MateraIl caso
matera bari

Matera, svaligiavano appartamenti: in manette 3 ladri baresi

 
BatDavanti al porto
Trani, anziana in acqua: soccorsa in tempo, rischiava assideramento

Trani, anziana in acqua: soccorsa in tempo, rischiava assideramento

 
BrindisiAi domiciliari
Cocaina e 1700 euro in tasca: un arresto a San Donaci

Cocaina e 1700 euro in tasca: un arresto a San Donaci

 
PotenzaDal gip di Potenza
Lavello, donna di mezza età in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

Lavello, donna 40enne in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

 
FoggiaSfiducia al sindaco
San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

 

Nel Foggiano

S. Giovanni Rotondo, infermiere violenta una paziente in ospedale: arrestato

L'uomo è stato licenziato

casa sollievo della sofferenza San Giovanni rotondo

Un infermiere in servizio nell’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza a San Giovanni Rotondo è stato arrestato con l’accusa
di violenza sessuale aggravata nei confronti di una paziente della stessa struttura sanitaria. L’uomo, le cui generalità non sono state rese note per tutelare la vittima, è stato sospeso dal lavoro e nei suoi confronti è in atto la pratica di licenziamento. 

A quanto si apprende, l’infermiere è stato posto ai domiciliari. Secondo la ricostruzione dei carabinieri, l’episodio è accaduto un mese fa. La vittima, subita la violenza, ha immediatamente chiesto aiuto ai medici di San Giovanni Rotondo che hanno informato dell’accaduto i militari. Gli inquirenti sostengono che l'infermiere avrebbe effettuato pratiche sanitarie non di sua competenza e, tra le altre cose, molto invasive.

Si è dichiarato innocente ed ha fornito la propria versione dell’accaduto l’infermiere arrestato perché accusato di aver violentato una paziente ricoverata nell’ospedale 'Casa Sollievo della Sofferenza' di San Giovanni Rotondo (Foggia). Ieri si è tenuto l’interrogatorio di garanzia avanti al Gip del Tribunale di Foggia, Carmen Corvino, che ha confermato la misura degli arresti domiciliari.
«L'uomo - afferma il legale dell’infermiere, l'avvocato Pasquale Rinaldi - è già stato a tutti gli effetti licenziato, dopo un primo periodo di sospensione dal posto di lavoro. Nei prossimi giorni faremo ricorso al Tribunale del Riesame». Sempre secondo l’avvocato Rinaldi, la versione dei fatti raccontata durante l’interrogatorio di garanzia coincide perfettamente con quella già fornita dall’indagato 40 giorni fa davanti ai vertici di Casa Sollievo della Sofferenza nel corso dell’udienza per il provvedimento disciplinare». Intanto dalla struttura sanitaria voluta da Padre Pio non rilasciano alcuna dichiarazione sulla vicenda.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400