Venerdì 18 Ottobre 2019 | 08:17

NEWS DALLA SEZIONE

La decisione
Strage in famiglia a Orta Nova: funerale unico per tutti

Strage in famiglia a Orta Nova: funerale unico per tutti

 
Stalking
Foggia, dai domiciliari continua a perseguitare la ex: in carcere 29enne

Foggia, dai domiciliari continua a perseguitare la ex: in carcere 29enne

 
La procura
Foggia, dall'emendamento al numero come la salumeria per l'appuntamento«Un sistema basato sulle clientele»

Foggia, dall'emendamento al numeretto per l'appuntamento: «Continue clientele»

 
Il giallo
Lucera, cadavere carbonizzato in auto fuori strada: forse è un incidente

Lucera, cadavere carbonizzato in auto fuori strada: forse è un incidente FOTO

 
L'inchiesta
Appalti sanità, arrestati a Foggia i politici Angelo e Napoleone Cera: concussione

Sanità, appalti e assunzioni a Foggia: arrestati Cera senior e jr
Emiliano forse sarà interrogato

 
il blitz
Mafia e droga a Foggia: 5 arresti, anche un agente della Polizia Locale

Mafia e droga a Foggia: 5 arresti, anche un agente della Polizia Locale

 
L'episodio nel 2018
Foggia, ignoti rubarono 20mila euro in casa di avvocato, legandolo al letto: arrestata domestica

Foggia, rubarono 20mila euro in casa di avvocato, legandolo al letto: arrestata domestica

 
l'episodio la scorsa estate
Foggia, sassi contro migranti mentre andavano nei campi: arrestati 2 giovani

Foggia, sassi contro migranti mentre andavano nei campi: arrestati 2 giovani

 
La decisione
Manfredonia, comune affidato a gestione straordinaria

Manfredonia, comune affidato a gestione straordinaria

 
nel foggiano
San Severo, polizia sequestra terreno con 30 piante di marijuana

San Severo, polizia sequestra terreno con 30 piante di marijuana

 
ferrovie del gargano
Vuole viaggiare in treno senza biglietto, offende e aggredisce Polfer: arrestato gambiano nel Foggiano

Vuole viaggiare in treno senza biglietto, offende e aggredisce Polfer: arrestato gambiano nel Foggiano

 

Il Biancorosso

Domenica
Bari, D'Ursi indisponibile per trasferta ad Avellino

Bari, D'Ursi indisponibile per trasferta ad Avellino

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeLotta alla droga
Venosa, scoperta maxi piantagione di 11mila piante di canapa indiana: 5 arresti

Venosa, scoperta maxi piantagione di 11mila piante di canapa indiana: 5 arresti

 
LecceI soccorsi
Migranti, in arrivo 80 a Leuca: erano su una barca intercettata dalla Guardia costiera

Migranti, in arrivo 50 a Leuca: erano su una barca intercettata dalla Guardia costiera

 
MateraL'iniziativa
Matera 2019, la capitale è anche il «Paese della cuccagna»

Matera 2019, la capitale è anche il «Paese della cuccagna»

 
FoggiaLa decisione
Strage in famiglia a Orta Nova: funerale unico per tutti

Strage in famiglia a Orta Nova: funerale unico per tutti

 
BariLa causa civile
Bari, bimba morì all'Ospedaletto: in sala operatoria mancava il termometro

Bari, bimba morì all'Ospedaletto: in sala operatoria mancava il termometro

 
TarantoLunedì
Taranto, ministro Fioramonti a inaugurazione anno scolastico

Taranto, ministro Fioramonti a inaugurazione anno scolastico

 
BrindisiLe indagini
Brindisi, una fucilata tra i bambini prima del delitto Carvone: altri due arresti

Brindisi, una fucilata tra i bambini prima del delitto Carvone: altri due arresti

 

i più letti

A San Nicandro G.

Gestiva un circolo e vendeva
droga: arrestato un 35enne

Sequestrati 35 grammi di hashish e 12 di cocaina purissima, due bilancini di precisione e 1600 euro in contanti

Gestiva un circolo e vendevadroga: arrestato un 35enne

La droga sequestrata

Il titolare di un circolo di San Nicandro Garganico è stato arrestato per detenzione e spaccio di stupefacenti dai Carabinieri della Compagnia di San Severo: in manette è finito il 35enne Giampiero Vocino. Nel corso del servizio i militari hanno effettuato un appostamento nei pressi di un circolo privato della cittadina garganica, dove i carabinieri della locale stazione avevano notato un sospetto via vai. Dopo alcuni servizi di osservazione e monitoraggio, duranti i quali i carabinieri hanno avuto modo di osservare le abitudini e le “precauzioni” adottate dal titolare, è stata organizzata una perquisizione in orario serale.

Personale in borghese si è quindi appostato nei pressi di finestre e ingressi, dai quali si poteva notare quanto avveniva all’interno, mentre altri carabinieri in uniforme si sono presentati all’ingresso del circolo. Il titolare, resosi conto dell’imminente controllo degli uomini dell’Arma, ha ritardato l'apertura e nel frattempo ha nascosto alcuni pacchetti. Scena che non è sfuggite all'attenzione dei militari appostati vicino alle finestre che, ed una volta entrati, hanno subito trovato quanto era stato nascosto.

Sono così stati rinvenuti circa 35 grammi di hashish, già suddiviso in dosi, 12 di cocaina purissima, due bilancini di precisione utilizzati per pesare in dosi lo stupefacente e 1600 euro in banconote di piccolo taglio. Le successive analisi sullo stupefacente hanno evidenziato l’altissimo principio attivo presente. Da quanto sequestrato infatti, si sarebbero potute ricavare circa 200 dosi di hashish e 60 di cocaina, per un controvalore economico di almeno 5.000 e euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie