Venerdì 24 Settembre 2021 | 18:25

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

L'episodio è avvenuto martedì sera a Foggia

Nigeriano ferito da colpo di pistola
durante colluttazione con poliziotti

Polizia

archivio

FOGGIA - Un nigeriano di 27 anni, del quale non sono state rese note le generalità, è rimasto ferito da un colpo di pistola che sarebbe partito accidentalmente dalla pistola di ordinanza di un agente delle volanti della questura di Foggia nel corso di una colluttazione.

La polizia è intervenuta in seguito alla segnalazione di alcuni cittadini che stavano dando aiuto ad una signora vittima, a quanto sembra, di un tentativo di scippo della borsa da parte del nigeriano e che per questo si sarebbe rifugiata in un bar dando l’allarme. L'episodio è avvenuto martedì sera - ma solo oggi se ne è avuta notizia - intorno alle 21.30, in corso Garibaldi, zona centralissima della città.

La donna, a quanto si è saputo, si sarebbe accorta di quanto stava avvenendo e si è rifugiata all’interno del bar. Uno dei clienti ha quindi bloccato un’auto della polizia che transitava in quel momento e un agente, sceso dall’auto per rendersi conto dell’accaduto e identificare l'immigrato, sarebbe stato aggredito dal nigeriano che, nella colluttazione che ne è scaturita, gli avrebbe sfilato lo sfollagente.

A quel punto è intervenuto anche l’altro agente che ha estratto la pistola dalla fondina e dall’arma sarebbe partito accidentalmente un colpo che ha ferito il nigeriano ad una gamba. Trasportato in ospedale, il 27enne guarirà in 30 giorni per la frattura ad un femore. Il nigeriano, piantonato in ospedale, è stato arrestato con l’accusa di tentato furto della borsetta della signora e resistenza a pubblico ufficiale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie