Martedì 23 Ottobre 2018 | 22:31

NEWS DALLA SEZIONE

Sanità
Cerignola, muore a 38 anni in ospedale: i familiari vogliono chiarezza

Cerignola, muore a 38 anni in ospedale: i familiari vogliono chiarezza

 
Tutela ambientale
Il ministro Costa «laurea» l'Ateneo di Foggia: è il primo «plastic free»

Il ministro Costa «laurea» l'Ateneo di Foggia: è il primo «plastic free»

 
Il caso
Lucera, tenta di estorcere 5500 euro a una suora della Caritas: arrestato

Lucera, tenta di estorcere 5500 euro a una suora della Caritas: arrestato

 
A Foggia
Blogger e influencer raccontano il cibo: ecco la social dinner

Blogger e influencer raccontano il cibo: ecco la social dinner

 
Indaga la Polizia
Foggia, grave un ragazzo 18 anni«Pestato da buttafuori discoteca»

Foggia, grave un ragazzo 18 anni: «Pestato da buttafuori discoteca»

 
A Cerignola
Rigenerazione urbana: street art nel rione Torricelli

Rigenerazione urbana: street art nel rione Torricelli

 
Blitz della Polizia
Foggia, catturata banda di rapinatori: colpi in negozi e gioiellerie, 5 arresti

Cerignola, catturata banda di rapinatori con la «mazzuola» Vd

 
Sanità
Foggia, stabilizzati 105 precariall'Asl dopo più di 10 anni

Foggia, stabilizzati 105 precari
all'Asl dopo più di 10 anni

 
A Foggia
Perseguitava l'ex compagna e i suoi genitori: non potrà più avvicinarsi

Perseguitava l'ex compagna e i suoi genitori: non potrà più avvicinarsi

 
Trasporti
Foggia, seconda stazione, per il sindaco: «Si farà»

Foggia, seconda stazione, per il sindaco: «Si farà»

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

Trovati dai Carabinieri

Kalashnikov, ricetrasmittenti e giubbotti antiproiettile in un casolare di Stornara

Tutto ciò normalmente viene usato dalle varie bande presenti sul territorio di Cerignola e comuni limitrofi per assaltare furgoni portavalori e caveaux

Kalashnikov, ricetrasmittenti e giubbotti antiproiettile in un casolare di Stornara

Le armi trovate dai Carabinieri

CERIGNOLA - I Carabinieri hanno trovato a Stornara, all’interno di un’abitazione abbandonata e ormai fatiscente un fucile d'assalto “kalashnikov” AK-47 perfettamente funzionante e ben oliato, 70 cartucce cal. 7,62, due ricetrasmittenti, 3 giubbotti antiproiettile e una sega circolare a scoppio. Insomma, tutto ciò che normalmente viene usato dalle varie bande presenti sul territorio di Cerignola e comuni limitrofi per assaltare furgoni portavalori e caveaux.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400