Martedì 23 Ottobre 2018 | 00:28

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

Arredamento in Fiera, novità nel grande padiglione

I comodi divani diventano come tu li vuoi

Sedute e cuscini si spostano per occupare angoli o separarsi

Dallo stile classico alle tendenze moderne o contemporanee, minal o nordic, shabby chic, etnico. L’utilità dei contenitori che possono anche essere utili per creare angoli appartati per la lettura o il pranzo

I comodi divani diventano come tu li vuoi

Capita a volte di dover cambiare uno o più pezzi dell’arredamento di una stanza o di un’intera casa. O ancora ci sono giovani coppie o single che devono allestire tutto l’appartamento. Insomma, se l’intenzione è quella di fare shopping in arredi, si può ancora approfittare del Salone dell’Arredamento nella Fiera del Levante, nel grande nuovo padiglione. Due giorni ancora per fare una passeggiata, e avvantaggiarsi magari di qualche offerta Fiera, o di scoprire qualche novità interessante o qualche soluzione nuova. Si potrà inoltre avvalersi della consulenza degli esperti del settore per sviluppare eventuali progetti.

Quando si intende arredare una casa da zero, occorre avere in mente uno stile ben preciso e quindi procedere di conseguenza nell’acquisto dei mobili. Ci si può orientare verso tendenze moderne o contemporanee, minal o nordic, shabby chic etnico o ancora ci si può far prendere dallo stile classico, ecc. Comunque sia è anche possibile scegliere uno stile e inserirci dentro qualche pezzo di arredamento di uno stile diverso ma che sia di pregio e che spicchi in design e bellezza.

Quando si arreda una casa occorre anche capire dove collocare gli arredi, come sfruttare al meglio la luce del giorno e come riempire in modo armonioso gli spazi della stanza.

Ovviamente più la casa è di grandi dimensioni più ci si potrà divertire nella scelta dei pezzi che servono e magari dilettarsi anche con il superfluo con qualche oggetto di design, lampade da terra particolari, vasi di pregio ecc.

Se invece la casa è di piccole dimensioni, tutto dovrà essere studiato al millimetro e si dovrà fare di necessità virtù. «Ma al giorno d’oggi ci sono molteplici soluzioni anche quando lo spazio è ridotto all’osso. Sono gli stessi mobili a dare risposte efficaci: diventano più facilmente spostabili o smontabili, trasformabili per adattarsi alle esigenze che cambiano, e multifunzionali», dice un espositore in Fiera che attira l’attenzione sui suoi tavoli allungabili.

Privilegiati sono i mobili piccoli perché è facile metterli dappertutto, ma anche quelli che possono servire a marcare confini fra gli spazi. Per esempio un armadio, indispensabile per riporre di tutto o una libreria, che diventano pareti divisorie, magari vedo e non vedo grazie a spazi liberi. Allo stesso modo, suggerisce l’esposizione in Fiera, possono risultare vincenti le soluzioni a parete grazie a composizioni di mensole in legni dai colori diversi o cristallo.

Ogni stanza ha i suoi punti di forza, cominciando dal living che ha nei divani i punti di forza oggi diventati sempre più grandi ed accoglienti. «Sedute e cuscini si possono spostare creando soluzioni a piacere», spiega un espositore di una fabbrica di divani ad un visitatore. Poi si possono aggiunge pouf o sgabelli, e anche poltrone glamour e a movimento elettrico.

F. Ambr.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400