Giovedì 16 Settembre 2021 | 14:16

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Il bollettino nazionale

Covid in Italia, 5.696 nuovi casi e 15 morti. Mattarella: «Vaccino? Un dovere. Libertà limitata dal virus, non da Green Pass»

Il tasso di positività si attesta al 2,3 per cento, in aumento rispetto all’1,9 per cento di ieri

Covid in Italia,  5.696 nuovi casi e 15 morti. Mattarella: «Vaccino? Un dovere. Libertà limitata dal virus, non da Green Pass»

In Italia oggi, mercoledì 28 luglio 2021, si sono registrati 5.696 nuovi casi e 15 morti per Covid. Ieri erano stati registrati 4.522 nuovi casi e 24 morti. In totale sono stati effettuati 248.472 tamponi, ieri 241.890. Il tasso di positività si attesta al 2,3 per cento, in aumento rispetto all’1,9 per cento di ieri. 

Come di consueto, i dati sono diffusi dal Ministero della Salute e dall’Istituto Superiore della Sanità sulla base delle cifre fornite dalle Regioni. Le persone attualmente positive al Covid sono 74.161. Il bilancio delle vittime ammonta a 128.010. I guariti invece sono 4.128.568 (+1.827) per un totale di 4.330.739 casi. Le terapie intensive calano di 6 unità rispetto a ieri, con 9 ingressi del giorno, per un totale di 183 posti letto occupati. I ricoveri ordinari, invece, sono in totale 1.685 (+74).

LE PAROLE DEL PRESIDENTE MATTARELLA - “La vaccinazione è un dovere morale e civico”: lo ha dichiarato il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel corso della tradizionale cerimonia del Ventaglio organizzata dall’associazione stampa romana al Quirinale. Un messaggio chiaro, indirizzato ai no vax, ma anche a quei partiti e politici che ammiccano a quelle persone che non intendono vaccinarsi contro il Covid-19.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie