Martedì 21 Settembre 2021 | 12:36

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Il virus

Furbetti dei vaccini, in Puglia solo lo 0,7% delle dosi somministrate alla categoria «altro»

Nel post l’assessore Lopalco commenta i dati riportati sul sito del Ministero della Salute

Coronavirus Puglia, ai «furbetti» del vaccino niente richiamo

BARI - La Regione Puglia registra nella quota 'Altro' solo lo 0,7% ed è, fra le grandi regioni italiane, seconda solo al Piemonte». Lo scrive su facebook l’assessore regionale alla Salute, Pier Luigi Lopalco, con riferimento ai destinatari dei vaccini e alla polemica sulle somministrazioni fatte a chi non ne aveva diritto. «Mi piace ricordare come la nostra Regione, invece - continua Lopalco - , sia stata additata sulla stampa nazionale ed internazionale come un cattivo esempio di gestione della campagna vaccinale proprio in relazione alla presunta quota di soggetti vaccinati che non avrebbero avuto diritto alla vaccinazione. I numeri parlano chiaro. Dietro le polemiche, invece, ed è inutile dirlo, c'è dell’altro». Nel post l’assessore, commentando i dati riportati sul sito del Ministero della Salute, spiega che «in media, la quota di vaccini inoculati a cittadini italiani che non sono ricomprese fra le poche macro-categorie prioritarie del Piano, ovvero la categoria «Altro», rappresenta appena l’1,9%». La Puglia, con 6.647 dosi somministrate in questa categoria, pari allo 0,7%, è seconda tra nove regioni. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie