Domenica 13 Giugno 2021 | 16:11

NEWS DALLA SEZIONE

Cinema
Cortometraggi, torna il Festival Salento Finibus Terrae

Cortometraggi, torna il Festival Salento Finibus Terrae

 
La novità
Musica: il Matera festival 2021 celebra Piazzolla e Battiato

Musica: il Matera festival 2021 celebra Piazzolla e Battiato

 
Spettacoli
Max Pezzali

Lecce, Max Pezzali all'Oversound Music Festival

 
Il commento
«Finalmente torna la musica suonata mi commuove»

«Finalmente torna la musica suonata: mi commuove»

 
Televisione
Linea Verde: tappa in Basilicata alla scoperta di Venosa

Linea Verde: tappa in Basilicata alla scoperta di Venosa

 
Televisione
Solaika Marrocco, la chef salentina ospite di Play Mag, su RaiPlay

Solaika Marrocco, la chef salentina ospite di Play Mag, su RaiPlay

 
WASHINGTON
Fiocco rosa per il principe Harry e Meghan Markle: la piccola si chiama come la Regina Elisabetta

Fiocco rosa per il principe Harry e Meghan Markle: la piccola si chiama come la Regina Elisabetta

 
L’addio
È morto Daniele Durante, il genio della pizzica salentina

È morto Daniele Durante, il genio della pizzica salentina. Il cordoglio dal mondo della Cultura

 
TV
Bell’Italia: ritorna il viaggio tra le bellezze e le tradizioni di Puglia e Lazio

Bell’Italia: ritorna il viaggio tra le bellezze e le tradizioni di Puglia e Lazio

 

Il Biancorosso

Biancorossi
Bari, De Laurentiis: «Polito è qui per vincere»

Bari, De Laurentiis: «Polito è qui per vincere»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariPolizia locale
Bari, travolge due motociclisti e scappa: pirata della strada rintracciato a Valenzano

Bari, travolge due motociclisti e scappa: pirata della strada rintracciato a Valenzano

 
PotenzaNel Potentino
Melfi, scritte e atti vandalici contro sede del Pd. Letta su Twitter: «Non ci fermiamo»

Melfi, scritte e atti vandalici contro sede del Pd. Letta su Twitter: «Non ci fermiamo»

 
TarantoLadro seriale
Taranto, 22 auto danneggiate in una sola notte per rubare dagli abitacoli: 57enne in carcere

Taranto, 22 auto danneggiate in una sola notte per rubare dagli abitacoli: 57enne in carcere

 
LecceIl gip: manca la prova
Covid, «Non contagiò paziente in studio»: archiviazione per un medico salentino

Covid, «Non contagiò paziente in studio»: archiviazione per un medico salentino

 
BrindisiIl virus
Covid 19, a Brindisi due casi accertati di variante indiana

Covid 19, a Brindisi due casi accertati di variante indiana

 
Materafelicità
Miglionico, «Felice per la nostra prima unione civile»

Miglionico, «Felice per la nostra prima unione civile»

 

i più letti

Cinema

Matera, una «prima» lucana per l’ultimo 007 è il sogno proibito di Nicola Timpone

L’idea dell’organizzatore delle Giornate del cinema lucano a Maratea

Matera, una «prima» lucana per l’ultimo 007  è il sogno proibito di Nicola Timpone


MATERA    - Portare a Matera la prima mondiale o nazionale dell’ultimo film di James Bond girato anche nella Città dei Sassi.

È l’auspicio di Nicola Timpone, organizzatore delle Giornate del cinema lucano a Maratea, rassegna che quest’anno vedrà importanti novità a partire dal cambio del suo nome

Esatto, quest’anno si chiamerà ‘Marateale’, abbiamo cambiato nome perché il festival si sta internazionalizzando e il vecchio nome all’estero non era di facile comprensione. Le novità previste per quest’edizione dovevano essere tante, sarebbe stato un grande Festival, sia per i contenuti che per gli ospiti, ma purtroppo il Covid ha scombussolato tutto.

Con quali effetti?

Alla fine si faranno solo due giorni. Con qualche sorpresa che annunceremo a brevissimo. Ci sarà anche il cambio della location dovuta alla mancata apertura del Parco Hotel Santa Venere di Maratea.

“Marateale” avrà un’ importante appendice a novembre. È così?

Il Festival, come ho detto prima, si sta internazionalizzando, e Los Angeles e Hollywood sono la patria del cinema mondiale. Sarebbe una bella vetrina per Marateale presentarsi a coloro i quali parteciperanno al Festival del Cinema Italiano, oltre che una bella occasione per promuovere il made in Basilicata.

Tornando all’ultimo film di James Bond, ha lanciato una proposta. Può spiegarcela meglio?

Quello di James Bond è stato il più grosso evento dell’anno di Matera capitale europea della cultura , e non certo per merito della Fondazione Matera Basilicata. L’ultimo film della saga dell’agente 007, girato per la maggior parte a Matera e poi a Maratea, credo possa rappresentare un momento straordinario di promozione della Basilicata. La Fondazione, di concerto con l’Apt e la Regione, dovrebbero fare di tutto, investendo un po’ di risorse finanziarie, per portare la prima mondiale da Londra a Matera. Sono sicuro che al momento ci sia ancora la possibilità. Oppure, in alternativa, si potrebbe portare la prima italiana da Roma a Matera. Sarebbe un grande segnale di attenzione e rinascita verso il cinema e la cultura lucana, che per quanto se ne possa discutere, fa lavorare tanti giovani e meno giovani. In più le ricadute in termini di promozione del territorio sarebbero tantissime.

Negli ultimi anni si è puntato molto sul cinema in Basilicata. Cos’altro si potrebbe fare?

Il cinema rappresenta per la nostra regione una grande opportunità. Solo per dare un dato: per ogni euro speso in questo settore se ne producono 7. Negli ultimi mesi la Basilicata era stata scelta da numerose produzioni internazionali di Bollywood e finanche da una di Hollywood. Produzioni che non chiedono soldi, ma soltanto assistenza nella gestione delle varie problematiche lasciando sul territorio in cui girano le loro pellicole, importanti somme di denaro utili a creare un’ importante micro-economia. Il mio auspicio è che si possano riprendere al più presto i contatti con queste ultime.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie