Domenica 02 Ottobre 2022 | 11:33

In Puglia e Basilicata

serie a

Il Lecce che ben comincia trova la chiave del successo

esultanza lecce calcio

La vittoria di Salerno mette in luce la migliore gestione in difesa

19 Settembre 2022

Fabio Casilli

Nella prima partita, in cui il Lecce non è andato in svantaggio e quindi non è stato costretto a rincorrere gli avversari per agguantare il pareggio, è riuscito a portare a casa i tre punti. La gara vittoriosa di venerdì scorso, sul campo della Salernitana, dimostra come una migliore gestione della gara soprattutto nella fase iniziale, o comunque nel primo tempo, possa giovare ai giallorossi anche nel prosieguo di questa stagione di serie A. Nelle precedenti sei gare di campionato, la squadra di mister Marco Baroni era andata sempre sotto per prima, seppur sempre di misura. E in quattro di quelle sei gare i giallorossi, alla fine del primo tempo, sono andati negli spogliatoi in svantaggio (con un gol subito). È accaduto tanto in casa (contro l’Inter e il Monza) quanto in trasferta (contro Sassuolo e Torino). E in tre su quattro di quelle partite il risultato finale è stata poi la sconfitta: alla prima di campionato al Via del Mare con l’Inter che ha vinto per 2-1 con la rete di Dumfries in pieno recupero; mentre in casa del Sassuolo e del Torino capitan Hjulmand e compagni non sono proprio riusciti a rimontare nella ripresa.
Contro il Napoli allo stadio «Maradona» e al Via del Mare con Empoli e Monza, invece, il Lecce è riuscito a pareggiare i conti e a portare l’1-1 sino al triplice fischio dell’arbitro. Il «segreto» - che poi segreto, di fatto, non è - quindi sta nel non prendere gol per primi.

IL CONFRONTO - Il Lecce quest’anno, dopo le prime sette giornate, ha racimolato 6 punti in classifica, frutto di tre pareggi (con Empoli, Napoli e Monza) e di una vittoria (con la Salernitana). Completano il quadro i ko rimediati al Via del Mare contro l’Inter e al «Mapei stadium» del Sassuolo. Tre anni fa, nella stagione 2019/2020, sempre in A e sempre dopo i primi 7 turni, i giallorossi allora guidati in panchina da Fabio Liverani, ottennero proprio 6 punti, conseguenti a due successi (in casa di Torino e Spal). Le restanti cinque partite, invece, terminarono con altrettante sconfitte: in trasferta con Inter e Atalanta e, in casa, con Verona, Napoli e Roma. Fu quella una stagione con il Lecce molto discontinuo, terminata con l’inevitabile retrocessione in serie B. Quest’anno, invece, la squadra di mister Baroni sembra in crescita, giornata dopo giornata e la gara di Salerno ha confermato le potenzialità e la compattezza di un gruppo di giocatori giovani e motivati, disposti a giocarsela ovunque senza timori reverenziali.

Ma il confronto con l’annata precedente in A è significativa anche con riferimento ai gol fatti e subiti. Nella stagione 2019/2020, i giallorossi di Liverani misero a segno 7 reti e, con il brasiliano Gabriel tra i pali, incassarono ben 15 gol sempre considerando le prime sette giornate. Un dato in linea con il resto del campionato, quando la porta di Gabriel fu la più perforata dell’intera serie A con ben 85 reti subite. Quest’anno, in questi primi sette turni, il Lecce ha segnato 6 gol (una in meno del 2019/2020), ma soprattutto ne ha incassati «appena» 8 (ovvero quasi la metà, praticamente, rispetto a tre stagioni fa).
E a differenza di tre anni anni fa, sempre dal punto di vista dei gol subiti, i giallorossi sono quelli che se la passano meglio tra le squadre coinvolte nella lotta per la permanenza: la Sampdoria (che ha rinunciato a Falcone per prestarlo al Lecce) ne ha incassati 13, addirittura 14 a testa le altre due neopromosse Monza e Cremonese

LA SOSTA - È poi positivo che il Lecce abbia chiuso con una bella vittoria la fase prima della sosta per le gare delle Nazionali. Questo ha dato entusiasmo al gruppo giallorosso. E sempre a proposito di nazionali, il centrocampista Thorir Helgason è stato convocato dalla Nazionale del suo Paese, per l’amichevole Islanda-Venezuela (22 settembre) e per la partita Albania-Islanda (27 settembre), valevole per la Nation League.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725