Sabato 06 Marzo 2021 | 10:03

NEWS DALLA SEZIONE

La corsa per i playoff
Lecce, a Via Del Mare nulla di fatto contro l'Entella: finisce 0-0

Lecce, a Via Del Mare nulla di fatto contro l'Entella: finisce 0-0

 
Serie B
Parità (1-1) tra ra Pescara e Lecce nella 25esima giornata del campionato

Parità (1-1) tra Pescara e Lecce nella 25esima giornata del campionato

 
serie b
Lecce-Cosenza 3-1: riparte la corsa dei giallorossi ai playoff

Lecce-Cosenza 3-1: riparte la corsa dei giallorossi ai playoff

 
Serie B
Hjulmand, regista venuto dal freddo: «La B è dura ma al Lecce darò tutto»

Hjulmand, regista venuto dal freddo: «La B è dura ma al Lecce darò tutto»

 
Serie b
Il Lecce torna a vincere: Cremonese battuta in trasferta, finisce 1-2

Il Lecce torna a vincere: Cremonese battuta in trasferta, finisce 1-2

 
giallorossi
Lecce, la mini rivoluzione di Corini, fuori Mancosu e subito Rodriguez

Lecce, la mini rivoluzione di Corini, fuori Mancosu e subito Rodriguez

 
Serie b
Lecce punta sulla certezza Hjulmand: un lottatore sulla strada dei play-off

Lecce punta sulla certezza Hjulmand: un lottatore sulla strada dei play-off

 
Serie B
Lecce-Brescia, finisce in parità: 2-2 al Via del Mare

Lecce-Brescia, finisce in parità: 2-2 al Via del Mare

 
Il post-partita
Lecce, Corini: «Trasformare la delusione in energia»

Lecce, Corini: «Trasformare la delusione in energia»

 
Serie B
Oggi (ore 21) al Via del Mare è di scena l'Ascoli: Corini spinge sull’acceleratore

Sconfitta per il Lecce contro l'Ascoli al Via del Mare: perde 2-1

 

Il Biancorosso

Serie C
Calcio Bari, ridotta la squalifica di Bianco, ok con Potenza

Calcio Bari, ridotta la squalifica di Bianco, ok con Potenza

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaIndustria
Basilicata, Regione ferma Tempa Rossa: «L'attività sia in sicurezza»

Basilicata, Regione ferma Tempa Rossa: «L'attività sia in sicurezza»

 
LecceDia
Lecce, droga dall'Albania da spacciare in tutta Italia: sequestrati beni per 900mila euro e 50kg di sostanze

Lecce, droga dall'Albania da spacciare in tutta Italia: sequestrati beni per 900mila euro e 50kg di sostanze

 
FoggiaNuove proposte
Il foggiano Gaudiano trionfa a Sanremo Giovani

Sanremo 2021, il foggiano Gaudiano trionfa nella categoria giovani

 
BariMisure restrittive
Covid 19 a Bari, stop all'asporto dalle 18 nei fine settimana: l'ordinanza

Covid Bari, stop all'asporto nei fine settimana a partire dalle 18: l'ordinanza

 
TarantoLa storia
Martina Franca, Graziana e il Covid sconfitto: «La malattia ci invita a riflettere»

Martina Franca, Graziana e il Covid sconfitto: «La malattia ci invita a riflettere»

 
Brindisiil blitz
Brindisi, riciclaggio e appropriazione indebita: 10 arresti all'alba

Ostuni, scacco a clan per riciclaggio e appropriazione indebita: 9 ordinanze Vd

 
MateraIl caso
Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

 
BatL'emergenza
Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

 

i più letti

L'intervista

Novellino: «Con più cinismo questo Lecce farà scintille»

Ecco cosa ne pensa dei giallorossi l' allenatore che, nella propria carriera, ha centrato quattro promozioni dalla B alla A sulle panchine di Venezia, Napoli, Piacenza e Sampdoria, maturando esperienze anche in massima serie

Novellino: «Con più cinismo questo Lecce farà scintille»

LECCE - A fronte di una prova di spessore sul piano del possesso palla e dell’atteggiamento, costantemente propositivo, a Salerno, nel big-match con la formazione campana, il Lecce non è andato oltre il pari. Ne abbiamo parlato con Walter Novellino, allenatore che, nella propria carriera, ha centrato quattro promozioni dalla B alla A sulle panchine di Venezia, Napoli, Piacenza e Sampdoria, maturando esperienze anche in massima serie.

Mister, al Lecce, a sua parere, servirebbe maggiore pragmatismo?
«La formazione salentina si esprime in base al proprio dna, alle caratteristiche dei calciatori che compongono l’organico, che è di altissimo livello. Eugenio (Corini ndr), che è molto preparato, l’ha plasmata, in base al proprio credo calcistico. Penso che questa strada, alla lunga, possa pagare ampiamente in termini di risultati. I giallorossi sanno bene cosa fare in campo. Tachtdisis, che è un giocatore che a me piace molto, sa dettare alla grande i tempi della manovra del proprio collettivo. La rosa è ricca di alternative validissime in tutti i ruoli. Se il Lecce saprà diventare anche cinico, allora avrà un’arma in più al proprio arco per vincere i match».

La Salernitana, puntando sulle ripartenze, è stata altrettanto pericolosa, a dispetto del fatto che il pallino del gioco lo abbiano avuto Mancosu e compagni…
«Il tecnico granata Castori ha scelto per la propria formazione questa strategia, sin dall’inizio del torneo. Si tratta di una filosofia differente da quella di Corini. Insomma, i due team inseguono il medesimo traguardo, ma provano a raggiungerlo percorrendo strade diverse. Ci sta ed è il bello del calcio. Anche il complesso campano ha qualità ed ha i mezzi per sgomitare sino in fondo per le posizioni che contano».

Cosa ha detto sin qui il campionato di B?
«Innanzitutto che, senza pubblico, non esiste più il fattore campo, tralasciando il fatto che in questo modo manca una delle componenti-chiave dello sport, che è la passione della gente. Inoltre, il Covid-19 rischia di condizionare le singole compagini, a seconda dei contagi che subiscono. Per il resto, diverse società anno attrezzato squadre di tutto rispetto, in grado di ambire alle alte sfere della graduatoria».

Il Lecce è in serie utile da nove giornate nelle quali, però, ha vinto solo quattro volte. Come reputa questo dato?
«La strada è quella giusta. Tra i cadetti è fondamentale la continuità, la capacità di muovere costantemente la classifica. I giallorossi lo stanno facendo ed è importante. Quando non si può vincere bisogna evitare di perdere. L’undici salentino, tra l’altro, non è schieramento abituato ad accontentarsi e prova sempre ad imporsi».

Sabato, alle 14, al Via del Mare arriverà il Pisa. Che gare prevede?
«Quando noi allenatori rimarchiamo che non esistono partite facili non si tratta di una frase fatta, ma è la realtà. I toscani lottano per la salvezza e non avranno minori motivazioni dei salentini. Tra l’altro, esprimono un buon calcio. Il Lecce ha maggiore qualità e proverà a farla valere, ma non avrà vita agevole».

Notiziario - Al ritorno da Salerno, la squadra si è allenata nel pomeriggio di ieri. Alla seduta non ha preso parte Dermaku, fuori sede per alcune terapie. Felici ha seguito un programma personalizzato. Oggi Meccariello e Falco si sottoporranno a risonanza magnetica per lombalgia e un problema alla caviglia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie