Giovedì 21 Gennaio 2021 | 13:29

NEWS DALLA SEZIONE

Serie B
Lecce, doppio colpo di mercato: Corvino pesca Pisacane e Nikolov

Lecce, doppio colpo di mercato: Corvino pesca Pisacane e Nikolov

 
Serie B
Lecce calcio, il difensore Pisacane è giallorosso: il giocatore è appena sbarcato in Salento

Lecce calcio, il difensore Pisacane è giallorosso: il giocatore è appena sbarcato in Salento

 
Le dichiarazioni
Lecce, Corini si gode la ripartenza: «Bravi nel saper soffrire»

Lecce, Corini si gode la ripartenza: «Bravi nel saper soffrire»

 
Serie B
Il Lecce batte il Reggina: 1-0 per i giallorossi

Il Lecce batte la Reggina: 1-0 per i giallorossi

 
Serie B
Calcio Lecce, Hjulmand è giallorosso: sottoscritto contratto per 4 anni

Calcio Lecce, Hjulmand è giallorosso: sottoscritto contratto per 4 anni

 
Lo scherzo
Tifosi del Lecce annunciano acquisto di Hene Kurraska: il giocatore in realtà è una una invenzione

Tifosi del Lecce annunciano acquisto di Kurraska: il giocatore in realtà è una invenzione

 
Serie B
Calcio Lecce, il centrocampista danese Morten Hjulmand è giallorosso

Calcio Lecce, il centrocampista danese Morten Hjulmand è giallorosso

 
Giallorossi
Angelo: «Questo Lecce può volare verso la A»

Angelo: «Questo Lecce può volare verso la A»

 
Giallorossi
Il Lecce ha certezze in tutti i reparti: da Gabriel a Coda ecco tutti i leader

Il Lecce ha certezze in tutti i reparti: da Gabriel a Coda ecco tutti i leader

 
Serie B
Lecce-Monza, Balotelli non scende in campo: il match finisce 0-0

Lecce-Monza, Balotelli non scende in campo: il match finisce 0-0

 
Pre-partita
Asta: «Lecce-Monza uno show di gol. La difesa giallorossa presto ok»

Asta: «Lecce-Monza uno show di gol. La difesa giallorossa presto ok»

 

Il Biancorosso

Biancorossi
Le grandi manovre del Bari: c’è anche Bellomo nella lista

Le grandi manovre del Bari: c’è anche Bellomo nella lista

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl caso
Bari, cartelle pazze? No, dalla Asl 35mila avvisi a caccia dei furbetti del ticket

Bari, cartelle pazze? No, dalla Asl 35mila avvisi a caccia dei furbetti del ticket

 
BrindisiL'intervista
Gli antifascisti e i comunisti nella provincia di Brindisi: processi, confino, democrazia

Gli antifascisti e i comunisti nella provincia di Brindisi: processi, confino, democrazia

 
BatNella Bat
Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

 
FoggiaIl caso
Foggia, rubati gasolio e attrezzi nella nuova caserma dei Vigili del Fuoco

Foggia, rubati gasolio e attrezzi nella nuova caserma dei Vigili del Fuoco

 
MateraIl caso
Incendia auto per dissidi lavorativi con la proprietaria: denunciata 41enne a Matera

Incendia auto per dissidi lavorativi con la proprietaria: denunciata 41enne a Matera

 
LecceLe dichiarazioni
Fidanzati uccisi a Lecce, il killer: «Se fossi libero avrei di nuovo l'impulso di uccidere»

Fidanzati uccisi a Lecce, il killer: «Se fossi libero avrei di nuovo l'impulso di uccidere»

 
TarantoIndagini lampo della Ps
Taranto, ruba  creme in una farmacia e tenta la fuga: ladro seriale arrestato

Taranto, ruba creme in una farmacia e tenta la fuga: ladro seriale arrestato

 

i più letti

Serie B

Lecce smorza le «fibrillazioni»: Sticchi Damiani alza il muro su Tachtsidis

La questione sorta con il calciatore greco è aperta e la società la affronta provando a fare leva sul buonsenso di tutti

Lecce, parla Tachtsidis: «Anche in A importante il gruppo»


LECCE - Il presidente Sticchi Damiani ed il responsabile dell’area tecnica Corvino intervengono sulle fibrillazioni post mercato registratesi in casa Lecce, con tanto di esternazioni social di Marco Mancosu e Panagiotis Tachtsidis. La vicenda relativa al capitano si rivela una tempesta in un bicchier d’acqua e le parti allontanato ogni nuvola. La questione sorta con il calciatore greco è aperta e la società la affronta provando a fare leva sul buonsenso di tutti, ma anche con la necessaria fermezza.

Nei giorni scorsi, Mancosu ha postato sul proprio profilo Instagram il sostantivo «Rispetto», ritenendo evidentemente che qualcuno non ne avesse avuto nei suoi confronti. Lo stesso centrocampista chiarisce l’accaduto: «Ho agito sull’onda dell’emotività, scegliendo il mezzo sbagliato per esternare il mio malessere. Considerato il rapporto di stima che mi lega al presidente ed agli altri dirigenti, la strada giusta sarebbe stata quella di chiarire con loro ciò che mi rodeva. Quando ho incontrato lui ed il direttore è stato evidente che si fosse trattato solo di un equivoco. Amo in maniera viscerale questa maglia e questa terra e mi auguro di potere terminare nel Lecce la mia carriera. Anche nelle grandi storie d’amore accade che ci sia qualche incomprensione, ma è stata superata».

Il capitolo Tachtsidis è differente. «Una volta arrivato dalla Grecia, dopo avere risolto il problema legato al Covid-19, era entusiasta di giocare ancora con il Lecce - spiega Corvino - Gli ho proposto di trasformare il suo contratto in triennale. Mi ha risposto che voleva valutare se accettare o se fare un biennale. Così, d’intesa con mister Corini, considerato che Petriccione aveva espresso il desiderio di giocare in A, abbiamo ceduto il goriziano al Crotone».

Il colpo di scena è giunto alla vigilia del match con l’Ascoli, venerdì 2 ottobre, con il mercato che si chiudeva il lunedì seguente. «Sono giunto in ritiro e Panagiotis ha voluto parlarmi - racconta Sticchi Damiani - Mi ha informato di avere ricevuto una proposta economicamente molto allettante da un sodalizio dell’Arabia Saudita e mi ha chiesto di dargli la possibilità di accettarla. Gli ho risposto che ci aspettavamo una offerta della società in questione ed ho precisato che, avendo ceduto Petriccione, il suo trasferimento sarebbe stato possibile solo se avessimo trovato un calciatore di pari livello, con le sue caratteristiche. Cosa tutt’altro che semplice stante lo scarso tempo a disposizione. Non siamo riusciti ad accontentarlo e lui l’ha presa male. Comprendiamo la sua delusione, ma dev’essere chiaro che non esiste la possibilità di andare via quando si ritiene, senza tenere conto dei tempi del mercato e senza il pagamento di un corrispettivo da parte del club acquirente. Conoscendo ed apprezzando il ragazzo anche sul piano umano, auspichiamo che tutto venga ricomposto con il buonsenso. Intanto, abbiamo segnalato alla Fifa il comportamento del Dhamk Club, che ha trattato solo con l’atleta».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie