Martedì 19 Gennaio 2021 | 08:57

NEWS DALLA SEZIONE

Serie B
Lecce calcio, il difensore Pisacane è giallorosso: il giocatore è appena sbarcato in Salento

Lecce calcio, il difensore Pisacane è giallorosso: il giocatore è appena sbarcato in Salento

 
Le dichiarazioni
Lecce, Corini si gode la ripartenza: «Bravi nel saper soffrire»

Lecce, Corini si gode la ripartenza: «Bravi nel saper soffrire»

 
Serie B
Il Lecce batte il Reggina: 1-0 per i giallorossi

Il Lecce batte la Reggina: 1-0 per i giallorossi

 
Serie B
Calcio Lecce, Hjulmand è giallorosso: sottoscritto contratto per 4 anni

Calcio Lecce, Hjulmand è giallorosso: sottoscritto contratto per 4 anni

 
Lo scherzo
Tifosi del Lecce annunciano acquisto di Hene Kurraska: il giocatore in realtà è una una invenzione

Tifosi del Lecce annunciano acquisto di Kurraska: il giocatore in realtà è una invenzione

 
Serie B
Calcio Lecce, il centrocampista danese Morten Hjulmand è giallorosso

Calcio Lecce, il centrocampista danese Morten Hjulmand è giallorosso

 
Giallorossi
Angelo: «Questo Lecce può volare verso la A»

Angelo: «Questo Lecce può volare verso la A»

 
Giallorossi
Il Lecce ha certezze in tutti i reparti: da Gabriel a Coda ecco tutti i leader

Il Lecce ha certezze in tutti i reparti: da Gabriel a Coda ecco tutti i leader

 
Serie B
Lecce-Monza, Balotelli non scende in campo: il match finisce 0-0

Lecce-Monza, Balotelli non scende in campo: il match finisce 0-0

 
Pre-partita
Asta: «Lecce-Monza uno show di gol. La difesa giallorossa presto ok»

Asta: «Lecce-Monza uno show di gol. La difesa giallorossa presto ok»

 
Calcio
Lecce, il bilancio di un 2020 tra A e B e una media di 1,22 punti a gara

Lecce, il bilancio di un 2020 tra A e B e una media di 1,22 punti a gara

 

Il Biancorosso

Serie C
Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceL'emergenza
Covid, a Gallipoli paura per un focolaio in ospedale

Covid, a Gallipoli paura per un focolaio in ospedale

 
Foggianel Foggiano
Ascoli Satriano: precipita con l'auto giù da un ponte, muore 35enne

Ascoli Satriano: precipita con l'auto giù da un ponte, muore 35enne

 
Barile indagini
Bari, inchiesta escort: in 5 rischiano processo per falsa testimonianza su serate con Berlusconi

Bari, inchiesta escort: in 5 rischiano processo per falsa testimonianza su serate con Berlusconi

 
Brindisila denuncia
Covid, nel Brindisino 100 vaccinati senza averne diritto: presentata interrogazione a Lopalco

Covid, nel Brindisino 100 vaccinati senza averne diritto: presentata interrogazione a Lopalco

 
Tarantocontrolli del CC
Taranto, tentano di entrare in Tribunale con coltelli e tirapugni: 5 denunciati

Taranto, tentano di entrare in Tribunale con coltelli e tirapugni: 5 denunciati

 
Potenzala protesta
Melfi, area in industriale in tilt per il maltempo: «Tutto fermo per un centimetro di neve»

Melfi, area in industriale in tilt per il maltempo: «Tutto fermo per un centimetro di neve»

 
MateraControlli della polizia
Pisticci, in auto con con la droga: arrestati due giovani pusher

Pisticci, in auto con la droga: arrestati due giovani pusher

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 

i più letti

Serie A

«Il Lecce non mollerà. Ora facciamo risultato in casa del Genoa»

Liguori fa il punto dopo la batosta con i Viola

Lecce calcio, ora è scattata l’operazione «tagli»

Lecce - Nessuno, in casa del Lecce, intende arrendersi. Quella subita ad opera della Fiorentina mercoledì è stata una botta pesantissima, ma i giallorossi vogliono giocarsi sino in fondo tutte le carte a propria disposizione, in quanto la matematica dice che nulla è ancora compromesso. Urge, però, un altro colpaccio tipo quello centrato con la Lazio, magari nella delicatissima trasferta di Genova, sponda rossoblù, in programma domenica.
«Io ci credo e ci credo davvero - sostiene il vice presidente Corrado Liguori, pur deluso dalla brutta sberla subita dal Lecce

contro la Viola - Sono certo che i ragazzi non molleranno e nessuno di noi lo farà. Bisogna voltare pagina, resettare tutto, recuperare per quanto possibile le energie fisiche e mentali e presentarsi al “Luigi Ferraris” con la cattiveria necessaria per sfoderare una prestazione di spessore sotto tutti i punti di vista. Del resto, se contro la Fiorentina abbiamo fatto senz’altro molto male, la stessa squadra ha battuto un grande team, come la Lazio, ed ha espresso un ottimo calcio a Cagliari, pareggiando quando avrebbe meritato di imporsi. Sarebbe un grave errore farsi condizionare a livello psicologico da ciò che è accaduto contro i gigliati, invece di fare leva su ciò che è stato fatto contro i biancocelesti ed i rossoblù sardi».

Liguori è convinto che, nel match-spareggio con la compagine guidata da Davide Nicola, si vedrà all’opera un Lecce da battaglia. «I ragazzi faranno appello ad ogni più riposta energia, pur di ottenere un risultato utile - rimarca il vice presidente del Lecce - Abbiamo i mezzi per fare bene. Ci sono altri 15 punti a disposizione in 5 incontri e dobbiamo cercare di conquistarne quanti più possibile, per poi tirare le somme. Possiamo farcela».

Contro la Viola, i giallorossi hanno giocato decisamente male, non sono sembrati mai in partita. «Sin dalle prime battute -nota Liguori - si è avuta la netta sensazione che fosse un Lecce stanco, a corto di energie, per di più a confronto con una Fiorentina, che è formazione di qualità e dispone di elementi di gran classe. Chiesa e Ribery, con le loro accelerazioni, ci hanno creato evidenti difficoltà. Eravamo ben consapevoli del fatto che il format previsto per rendere possibile la conclusione del campionato dopo il lockdown avrebbe penalizzato quei club che, come il nostro, non dispongono di una rosa molto ampia».
Gli infortuni stanno complicando le cose in maniera esponenziale. «Contro la Fiorentina hanno dato forfait anche Falco, Calderoni e Deiola, che si sono aggiunti a Lapadula, Meccariello e Rossettini - spiega Liguori - Queste defezioni impediscono a Liverani di fare rifiatare chi ne avrebbe bisogno, ma anche di cambiare qualcosa a gara in corso, il che pesa parecchio».

NOTIZIARIO Gli esami strumentali eseguiti ieri da Calderoni hanno evidenziato una contrattura muscolare del bicipite femorale della coscia sinistra. Per quel che riguarda Deiola, invece, “persistendo la sintomatologia dolorosa del ginocchio sinistro” il calciatore potrebbe sottoporsi presto ad intervento chirurgico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie