Martedì 21 Gennaio 2020 | 12:03

NEWS DALLA SEZIONE

serie a
Lecce, brilla capitan Mancosu rincorrendo la salvezza

Lecce, brilla capitan Mancosu rincorrendo la salvezza

 
Serie A
Lecce calcio, il terzino Benzar ceduto al Perugia

Lecce calcio, il terzino Benzar ceduto al Perugia

 
Serie A
Lecce - Inter: il match finisce in pareggio al Via del Mare

Lecce - Inter: il match finisce in pareggio al Via del Mare

 
Calcio serie A
Lecce-Inter: Conte: «Tornare nella mia città è una grande emozione»

Lecce-Inter: Conte: «Tornare nella mia città è una grande emozione»

 
calciomercato
Lecce, Falco in bilico: emergenza senza fine

Lecce, Falco in bilico: emergenza senza fine

 
mercato
Lecce, le mani su Acquah: un guerriero per Liverani

Lecce, le mani su Acquah: un guerriero per Liverani

 
Serie A
Lecce calcio, Tabanelli passa a titolo definitivo al Frosinone

Lecce calcio, Tabanelli passa a titolo definitivo al Frosinone

 
Serie A
Lecce calcio, Sticchi Damiani: «Difendere la Serie A a tutti i costi»

Lecce calcio, Sticchi Damiani: «Difendere la Serie A a tutti i costi»

 
Serie A
Lecce

Parma batte il Lecce 2-0 e prosegue la corsa alla zona europea

 
serie a
Lecce, addio a La Mantia: attaccante ceduto all'Empoli

Lecce, addio a La Mantia: attaccante ceduto all'Empoli

 
il caso
Lecce, ex bomber Chevanton a processo per evasione di un milione di euro

Lecce, ex Chevanton a processo per evasione di 1mln di euro

 

Il Biancorosso

calciomercato
Bari, mercato bollente: Laribi, fantasia per Vivarini

Bari, mercato bollente: Laribi, fantasia per Vivarini

 

NEWS DALLE PROVINCE

Leccenel leccese
Taviano, cinema proietta film con sottotitoli per bimbo non udente: il «grazie» di una mamma

Taviano, cinema proietta film con sottotitoli per bimbo non udente: il «grazie» di una mamma

 
BrindisiNel Brindisino
Ostuni, donna uccisa da colpo di pistola accidentale: 3 denunce per aggressione a giornalista

Ostuni, donna uccisa da colpo di pistola accidentale: 3 denunce per aggressione a giornalista

 
Tarantoil siderurgico
Ex Ilva, memoria commissari: «Venuti meno argomenti Mittal, su 'scudo' falsità»

Ex Ilva, memoria commissari: «Venuti meno argomenti Mittal, su 'scudo' falsità»

 
Batil caso
Magistrati arrestati a Trani, i giudici: «A Savasta niente attenuanti, non ha detto tutto»

Magistrati arrestati a Trani, i giudici: «A Savasta niente attenuanti, non ha detto tutto»

 
Materaprocura di matera
Furti per 500mila euro in scuole Puglia e Basilicata: 2 arresti e 5 denunce

Furti per 500mila euro in scuole Puglia e Basilicata: 2 arresti e 5 denunce

 
BariIl concorso
Bari, la sfida dell'acciaio: obiettivo raggiungere 400 tonnellate riciclate in un anno

Bari, la sfida dell'acciaio: obiettivo raggiungere 400 tonnellate da riciclare in un anno

 
FoggiaIl caso
Foggia, danneggiata Camera del Lavoro Cgil: «Serve reazione»

Foggia, danneggiata Camera del Lavoro Cgil: «Serve reazione»

 

i più letti

Serie A

Liverani: «Contro il Napoli gara di sacrificio fisico e mentale»

Il match del Lecce domani alle 15 allo stadio Via del Mare

Liverani: cercare di trasformare un gruppo in squadra

«Il Lecce deve continuare la strada intrapresa col Torino. Dobbiamo crescere in fatto di saper soffrire ed essere compatti: domani sarà una partita di grande sacrificio fisico, mentale e tecnico».

Così il tecnico del Lecce Fabio Liverani alla vigilia della sfida contro il Napoli. Una gara contro un avversario di grandissimo spessore, che crea non poche problematiche per il mister romano: «Il Napoli ha tante opzioni, sia come gruppo sia come singoli - prosegue -. Hanno sconfitto i campioni d’Europa e non credo serva aggiungere altro sul valore dell’avversario. Ci saranno momenti in cui subiremo tanto: dobbiamo difenderci bene ed essere cattivi quando andiamo a prenderli alti. Non possiamo concedere l’uno contro uno sugli esterni, e per arginarli serviranno continui raddoppi. Il loro punto di forza? Mertens, Insigne e Callejon giocano assieme da anni e sanno esattamente cosa fare».

In chiave formazione il tecnico annuncia che potrebbero esserci alcune novità rispetto alla vittoriosa trasferta di Torino, con alle porte il ciclo di tre gare in una settimana (Napoli e Roma in casa, Spal in trasferta): «Guardiamo sempre l'avversario, a prescindere dalla categoria. L’infrasettimanale a novembre non è lo stesso di settembre; ci sono valutazioni più ampie da fare, a partire dal capire chi può giocare una partita, chi due e chi deve giocarne tre», conclude il tecnico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie