Mercoledì 29 Gennaio 2020 | 03:23

NEWS DALLA SEZIONE

Serie A
Lecce calcio, Riccardi prolunga fino a giugno 2022

Lecce calcio, Riccardi prolunga fino a giugno 2022

 
Calcio serie A
Lecce, paura rientrata: escluse lesioni al ginocchio per Tachtsidis

Lecce, paura rientrata: escluse lesioni al ginocchio per Tachtsidis

 
Serie A
Il Lecce prende tre sberle dal Verona

Il Lecce prende tre sberle dal Verona

 
Serie A
Lecce calcio, Liverani: «Verona sorpresa, modulo da valutare»

Lecce calcio, Liverani: «Verona sorpresa, modulo da valutare»

 
serie a
Lecce, Saponara sceglie il numero «18»: «Onorato di essere qui»

Lecce, Saponara sceglie il numero «18»: «Onorato di essere qui»

 
Serie A
Verona-Lecce, biglietti limitati per i tifosi salentini

Verona-Lecce, biglietti limitati per i tifosi salentini

 
mercato
Lecce, le armi per la salvezza: ora Liverani può «scegliere»

Lecce, le armi per la salvezza: ora Liverani può «scegliere»

 
mercato
Lecce, capitolo Acquah: dalla Turchia segnali positivi

Lecce, capitolo Acquah: dalla Turchia segnali positivi

 
Serie A
Lecce, ufficializzato l'acquisto di Riccardo Saponara

Lecce, ufficializzato l'acquisto di Riccardo Saponara

 
Calcio serie A
Lecce, Lapadula: «Bene con l'Inter ma a Verona sarà battaglia»

Lecce, Lapadula: «Bene con l'Inter ma a Verona sarà battaglia»

 
serie a
Lecce, brilla capitan Mancosu rincorrendo la salvezza

Lecce, brilla capitan Mancosu rincorrendo la salvezza

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, Costa: «Da ora per noi ogni gara è una finale»

Bari calcio, Costa: «Da ora per noi ogni gara è una finale»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'incidente a Japigia
Bari, investe con l'auto un motociclista in via Caldarola e fugge: beccato dalla polizia

Bari, investe con l'auto un motociclista in via Caldarola e fugge: beccato dalla polizia

 
FoggiaIl caso
Attentati a Foggia, sequestrate 6 bombe carta e munizioni: arrestata intera famiglia

Attentati a Foggia, sequestrate 6 bombe carta e munizioni: arrestata intera famiglia

 
BatIl processo
Mafia, chiesti 16 anni a pregiudicato per 2 tentati omicidi nel Nord Barese

Mafia, chiesti 16 anni a pregiudicato per 2 tentati omicidi nel Nord Barese

 
PotenzaIl caso
Potenza, adescano un 70enne e gli rubano i soldi: denunciate 2 donne

Potenza, adescano un 70enne e gli rubano i soldi: denunciate 2 donne

 
HomeIl fenomeno
Morbillo, allarme in Salento 40 casi in un mese: anche 4 bimbi, due figli di «no vax»

Morbillo, in Salento due casi al giorno, coinvolti adulti e bimbi: anche figli di «no vax»

 
BrindisiOperazione dei Cc
Droga, tre arresti nel Brindisino: preso 18enne vicino a scuola a Ostuni

Droga, tre arresti nel Brindisino: preso 18enne vicino scuola a Ostuni

 
MateraIl caso
Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

 

i più letti

Notizie dal ritiro

Lecce, parla Tachtsidis: «Anche in A importante il gruppo»

Il centrocampista spera di essere fondamentale in questo campionato della massima serie

Lecce, parla Tachtsidis: «Anche in A importante il gruppo»

Arrivato nel gennaio scorso a Lecce è stato uno dei trascinatori verso la serie A. Ora, dopo aver girovagato tra Italia, Grecia ed Inghilterra, Panagiotis Tachsidis, regista mancino del centrocampo giallorosso, intende recitare un ruolo da protagonista nella massima serie italiana.
«Quando ho accettato l’offerta del Lecce - dice il calciatore, era perché il mio obiettivo era quello di tornare in Serie A, assieme ai miei compagni. Siamo riusciti ad ottenere questo traguardo, ma siamo consapevoli che ora servirà molto di più per mantenere quello che ci siamo guadagnati sul campo». Il ritiro precampionato di Santa Cristina servirà a forgiare il gruppo. «Dovremo essere bravi a fare e seguire le indicazioni di mister Liverani. Nel calcio non esistono i singoli, ma per ottenere i risultati servono la squadra, il gruppo», prosegue.

Il suo ritorno in Italia, e la promozione in A con il Lecce potrebbe avere il sapore della rivincita ma, dice, «non lo è. Lasciare l’Italia fu una mia scelta, perché decisi di tornare in Grecia per giocare la Champions League. Successivamente ho visto che qui a Lecce c'era un progetto interessante e ho deciso di sposarlo. A Lecce sto bene, e per un giocatore è fondamentale stare tranquillo e lavorare serenamente: e queste condizioni le ho trovate nel Salento».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie