Lunedì 17 Dicembre 2018 | 07:56

SSC Bari

Baricalcio, accordo raggiunto con Dazn: oggi la carica dei 10mila

La partita di oggi con la Sancataldese in diretta tv: abbonamenti oltre quota seimila

Bari calcio ultrà curva

BARI - Tutti pazzi per il Bari. Tra tifoseria e tv, la squadra biancorossa continua ad avere un richiamo incredibile, malgrado la discesa in serie D. Ieri, infatti, è stato ratificato l’atteso contratto di esclusiva per la trasmissione di tutte le gare dei biancorossi. Ad aggiudicarsi l’evento è stata la piattaforma Dazn, appartenente al gruppo inglese Perform, che già oggi trasmetterà l’incontro tra i galletti a la Sancataldese. Dazn, inoltre, sarà anche sponsor sul retro delle divise del Bari. «La presenza di oltre 600 tifosi a Messina e la media di abbonati confermano le nostre aspettative sull’enorme potenziale della piazza barese», afferma il presidente Luigi De Laurentiis. «Avere un’eccellenza come Dazn al nostro fianco permetterà di vedere le gare in tv ai tantissimi supporter che vivono fuori dalla Puglia o a chi non può seguirci in trasferta». «Siamo felici di affiancare il Bari in questo percorso di rinascita», dichiara Veronica Diquattro, Evp Revenue di Dazn Italia. La diretta tv non sminuirà comunque l’affluenza al San Nicola. Oltre settemila, infatti, sono le fidelity cards vendute, così come gli abbonamenti superano quota 6.100, mentre 2.460 sono i tagliandi staccati per il match. Scontata, quindi, una cornice superiore ai 10mila spettatori. Sarà un evento pure per la Sancataldese che ha esordito in campionato battendo la Cittanovese 3-2. La compagine siciliana punta ad essere una delle mine vaganti del torneo, spinta dall’ambizione del suo tecnico Giuseppe Mascara, ex calciatore di grande talento che proprio in Sicilia ha lasciato segni indelebili con Palermo e Catania. La Sancataldese dovrebbe confermare l’undici della scorsa settimana ad eccezione dello squalificato Longo che sarà sostituito da Leonardi. Tra i maggiori pericoli per i galletti, si segnala il tridente offensivo composto da Lo Giudice, Bruno e Ficarrotta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400