Mercoledì 26 Giugno 2019 | 20:29

NEWS DALLA SEZIONE

#winemed
TIPICITA' - Pane e vino dalle Tavole di San Giuseppe a San Marzano

Vino? Le destinazioni turistiche

 
Altissima qualità
CALICI - Una degustazione  nel castello aragonese di Taranto

Vino a Orsara, Taranto e Lecce

 
Orgoglio pugliese in tutta Italia e nel mondo
I PILASTRI - La famiglia Maci e la direttrice Assunta De Cillis

I primi 30 anni di Cantine Due Palme

 
Ciak si gira
Lidia Bastianich e chef Pietro Zito

Lidia Bastianich torna in Puglia

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Machach, talento francese del Napoliè l'ultima idea intrigante del Bari

Machach, talento francese del Napoli è l'ultima idea intrigante del Bari

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl caso
Lecce, ergastolano tenta di uccidere compagno di cella: è in coma

Lecce, ergastolano tenta di uccidere compagno di cella: è in coma

 
BariA Japigia
Bari, morti da roghi ex discarica: famiglie si oppongono ad archiviazione

Bari, morti da roghi ex discarica: famiglie si oppongono ad archiviazione

 
FoggiaLa tragedia
Foggia, muore infilzato nel cancello della Sapienza: in centinaia ai funerali

Foggia, muore infilzato nel cancello della Sapienza: in centinaia ai funerali

 
Potenza Graduation day Unibas
Potenza, la Giornata del laureato in stile college: 130 nuovi "dottori"

Potenza, la Giornata del laureato in stile college: 130 nuovi "dottori"

 
TarantoIl siderurgico
Taranto, la minaccia di Mittal: «Senza immunità, a settembre si chiude»E intanto parte il Cig per 1400 operai

Taranto, la minaccia di Mittal: «Senza immunità, a settembre si chiude».
Al via Cig per 1400. L'ira del Mise

 
GdM.TVIl rogo
Torre Guaceto, incendio minaccia la Riserva:  interviene il Canadair

Torre Guaceto, incendio minaccia la Riserva: distrutti tre ettari

 
MateraGiustizia
Potenza-Matera, scoppia la guerra delle toghe

Potenza-Matera, scoppia la guerra delle toghe

 
BatIl caso
Barletta, tentano di rubare la pensione ad anziana: arrestati

Barletta, tentano di rubare la pensione ad anziana: arrestati

 

i più letti

Buongusto

Vino e olio bio: l'eccellenza di Senise

La nuova Tenuta Crocco e le altre aziende che puntano sul biologico anche all'estero

Nobiltà e tanta passione per portare la Basilicata nel mondo

Nobiltà e tanta passione per portare la Basilicata nel mondo

BUONGUSTO - Senise, storie di impresa e, anzi, storie di famiglie che costruiscono e fanno prosperare l’economia del Sud.

Protagonista assoluto è il Made in Basilicata, moderno erede di una tradizione antichissima e che, oramai, fa il giro delle tavole gourmet del mondo.

La famiglia gentilizia Crocco coltiva la vite e l’ulivo – qui a Senise - fin dal Medioevo.

A quel tempo, Pietro Crocco era uno speziale valentissimo, che il principe Bernardino voleva sempre con sé. Per ricompensarlo gli assegnò vasti terreni seminativi nel territorio di Senise: Massanova, il Misossero, il Visciglio dove il terroir è ideale soprattutto per il vino e per la vite. Oggi, dopo secoli, le coltivazioni sono rimaste le stesse. La nuova azienda San Marco, nella Tenuta di Domenico Crocco, conserva tutta la storia secolare innovandola. Resta il vino, il Rosso Reale, resta l’aglianico, ma è biologico, molto strutturato, affinato per almeno un anno in barrique.

Per l’olio, stessa filosofia dei Crocco, per una produzione rigorosamente biologica e frutto di due cultivar che si sposano divinamente: la Frantoio e la Termite di Bitetto.

Il livello di acidità, misurata in laboratorio, è vicino allo zero, e ciò ne denota la purezza.

Interessante notare come tutta la filiera dei Crocco sia basata sulla valorizzazione del Sud. Tutti i fornitori sono del Sud: dal designer delle etichette salentino Damiano Misciali, ai fornitori di tappi, bottiglie e confezioni che sono baresi, lucani e campani.

La raccolta delle uve biologiche viene effettuata a mano, selezionando solo i grappoli migliori, quella delle olive viene fatta evitando mezzi tecnici che possono portare stress alle piante.

Passione e tradizione, natura, innovazione sono le basi sulle quali questa azienda modello della Basilicata, anche grazie all’e-commerce, vende in tutta Italia e all’estero. Spicca il Rosso Reale della tenuta Crocco, imbottigliato nella Cantina di Amedeo Castelluccio. Siamo nel comune di Senise, nel Sud della Basilicata, in vigneti che ricadono nel parco del Pollino. Un’area che i Greci, nel V secolo avanti Cristo, chiamarono Enotria: “Terra del Vino”.

Per info www.tenutacrocco.it.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie