Lunedì 22 Aprile 2019 | 08:05

NEWS DALLA SEZIONE

Dal 3 al 5 maggio 2019
Libando a Foggia

A Foggia «Libando, viaggiare mangiando»

 
Pubblicato il Decreto
IL BACINO - E' una scorta indispensabile per la città e per i campi

Acqua, i cantieri della Basilicata

 
Rinnovo delle cariche
Chef Rocco Pozzulo, chef Salvatore Turturo e l'enologo Massimo Tripaldi

Cuochi & vino, nuovi presidenti

 
XXX congresso nazionale della FIC
LA NORMA - E’ la celebre pasta con le melanzane che si fa in tutto il Sud

I Sapori da tutta Italia in Sicilia

 
Sempre più voglia di vino pugliese
Cantine aperte San Martino

Vini più acquistati nei supermercati della Puglia: Negroamaro, Nero di Troia e Primitivo

 

Il Biancorosso

IL COMMENTO
Il primo gradino di una scalache porta molto più in alto

Il primo gradino di una scala
che porta molto più in alto

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

BatLa sentenza
Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

 
BariL'analisi
Bari, La Zona industriale grande assente dal dibattito elettorale

Bari, la Zona industriale grande assente dal dibattito elettorale

 
LecceIl caso
Lo operano per un'ernia, gli tolgono un testicolo: risarcito

Lo operano per un'ernia, gli tolgono un testicolo: risarcito

 
FoggiaSpaccio
San Severo, la droga tra i panini: arrestato un fornaio

San Severo, la droga tra i panini: arrestato un fornaio

 
PotenzaLa nuova giunta
Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

 
MateraDai Carabinieri
Ferrandina, spacciava in circolo ricreativo: arrestato 27enne

Ferrandina, spacciava in circolo ricreativo: arrestato 27enne

 
TarantoSanità
Taranto, 4 anni per avere una diagnosi: denunciata la Asl

Taranto, 4 anni per avere una diagnosi: denunciata la Asl

 
BrindisiCuriosità
Ponte festività, i vip nel Brindisino: ecco gli arrivi e i «ritrovi»

Ponte festività, i vip nel Brindisino: ecco gli arrivi e i «ritrovi»

 

Seconda edizione

Maestro panettone, che golosità

A Turi lunedì prossimo la grande sfida fra 38 specialità in arrivo da tutta l'Italia

LA SFILATA - I classici  panettoni natalizi da tutta Italia  in gara a Turi

LA SFILATA - I classici panettoni natalizi da tutta Italia in gara a Turi

Se a New York si fa la burrata, non fa più notizia che in Puglia si realizzi con grande abilità il più celebre dei dolci natalizi milanesi. Sua maestà il panettone, che ci piace ma di cui in fondo non sappiamo poi tanto, sarà protagonista lunedì 5 novembre a Turi. Villa Menelao ospiterà una straordinaria collezione dei migliori panettoni artigianali d’Italia.

Tantissimo l’interesse, goloso, suscitato lo scorso anno e allora, per la seconda edizione, il concorso dedicato agli artigiani del panettone sarà aperto al pubblico. Ci sarà quindi la possibilità di assaggiare e di acquistare le delizie in gara ed anche quelli arrivati in finale seguendo – spiega Massimiliano Dell’Aera, di Goloasi.it - un percorso di degustazione che permetterà di scoprire le più buone rivisitazioni di questo famoso dolce della tradizione. Dalle ore 15 alle ore 21 con “Mastro Panettone in festa” curiosi ed appassionati potranno deliziarsi.

Un’attenta giuria, nel frattempo, analizzerà al microscopio (del palato) ogni preparazione per assegnare il premio del «Miglior panettone artigianale tradizionale» e del «Miglior panettone artigianale creativo al cioccolato».
Di gran moda, solo per i panettoni industriali a bassissimo prezzo e di scarso valore, l’eliminazione dell’uva passa e della frutta candita. Ahimè, con queste due bontà non si bara: se sono secche e caramellose, il panettone lo disturbano invece di valorizzarlo.

Facile prevedere che, a Villa Menelao, in competizione fra i 38 finalisti ci sarà una sinfonia di alto livello perché da regolamento sono stati ammessi solo i panettoni da lievito madre e i canditi senza anidride solforosa. Una curiosità, ma in Italia c’è ancora chi produce uva passa? E un panettone, di quelli buoni da regalare, come si riconosce? Ce lo faranno scoprire i commissari tecnici composta da nomi del calibro dei pluri premiati Giuseppe Mancini ed Eustachio Sapone, Vincenzo Tiri, Alfonso Pepe, Giuseppe Russi e Marco Picetti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400