Domenica 21 Ottobre 2018 | 04:00

NEWS DALLA SEZIONE

Cibo semplice per persone intelligenti
L'IDEA - È dello chef Peppe Zullo ed è giunta alla 23esima edizione

Per il cibo universale

 
Garden Festival d’Autunno
STAGIONE - Zucche, bulbi e piante da mettere a dimora

I giardini? Emozione d'autunno

 
Come a una lezione universitaria
IL SAPERE - Con Pietro Zito, chef contadino, a Montegrosso di Andria

Le «Cucine aperte» a tutto gusto

 
SALENTINO DI VEGLIE
CAMPIONE - A sinistra  il vincitore Matteo Carrozzini

Matteo Carrozzini miglior sommelier di Puglia 2018

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

A Torre del Parco

Lecce, lo charme del vino rosato

In degustazione con l'Ais oltre 160 etichette e 50 oli extravergine

La kermesse, organizzata dall’Associazione Italiana Sommelier di Lecce (guidata da Amedeo Pasquino) è dedicata a valorizzare due delle principali risorse di Puglia

IL BRINDISI - Con una tipologia  che unisce tutta la Puglia

IL BRINDISI - Con una tipologia che unisce tutta la Puglia

Rosato, il vino che piace sempre di più, a tutti. Oggi, sabato 21 luglio 2018, a Lecce sarà il protagonista dell’ottava edizione di «Charme in rosa», festa dei rosati ed anche degli oli extravergine più pregiati di Puglia. La location di grande fasciano sarà la dimora storica di Torre del Parco. Al via poco prima del tramonto, dalle ore 19.30, preceduto da un convegno alle ore 19.

La kermesse, organizzata dall’Associazione Italiana Sommelier di Lecce (guidata da Amedeo Pasquino) è dedicata a valorizzare due delle principali risorse di Puglia. Ricchissima la proposta di assaggio che prevede, infatti, la degustazione di più di 160 vini rosati ed oltre 50 oli extravergine di oliva del territorio regionale. Golosamente salentino l’abbinamento con le specialità gastronomiche realizzate dagli chef Gianluca Spagnolo, resident chef di Torre del Parco, ed Emanuele Frisenda, in forza al ristorante “Aqua – Le Dune” di Porto Cesareo, e con altre eccellenze gastronomiche locali (tra cui i formaggi di Vernole, una selezione di prodotti agricoli di Monteroni di Lecce, la carni alla brace di Noci e le genuinità lattiero-casearie della Murgia barese.

L’occasione sarà, però, buona per parlare di vino e di olio extravergine di oliva già a partire dalle 19, durante il convegno dal tema «I rosati di Puglia: un filo rosa che percorre tutta la regione». Interverranno il sindaco di Lecce Carlo Salvemini, il governatore della Regione Puglia Michele Emiliano, il senatore Dario Stefàno, l’Assessore al Turismo della Regione Puglia Loredana Capone, il Prof. della Facoltà di Economia dell’Università del Salento Amedeo Maizza, il presidente di Assoenologi Puglia, Basilicata e Calabria Massimiliano Apollonio, il presidente Coldiretti Puglia Gianni Cantele, la giornalista e responsabile della Comunicazione di AIS Lecce Leda Cesari, il produttore cinematografico Tartaglia Polcini, il docente AIS Puglia e consigliere nazionale AIS Giuseppe Baldassarre. Moderatore sarà il giornalista Attilio Romita, direttore di Rai Puglia. I ticket sono disponibili in prevendita.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400