Lunedì 24 Settembre 2018 | 15:41

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

a fasano

Apre l'ospedale di comunità
i posti letto sono già esauriti

ospedale fasano

FASANO - L’ospedale di comunità apre i battenti e diventano subito sold-out gli appena (iniziali) dieci posti letto disponibili. Tanti sono infatti, per questa prima fase, i posti previsti che, seguire - quando e se arriverà il via libera della Regione - dovrebbero diventare 20. Di certo era ampiamente prevedibile che i ricoveri esaurissero fin dall’inizio i primi posti letto operativi, ricavati in una delle corsie ospedaliere di quella che prima era la Pediatria dell’allora nosocomio cittadino.

«Dopo l’inaugurazione - si legge in una nota dell’Asl Br - avvenuta nel mese di novembre scorso, sono stati ultimati gli interventi per migliorare l’arredo degli ambienti, completate le procedure di assegnazione del personale e provveduto all’installazione di apparecchiature, attrezzature e software gestionali. Sono in corso le procedure per la ristrutturazione e adeguamento dell’intero presidio per consentire l’attivazione di altri 20 posti letto e degli altri ambulatori e servizi previsti dal processo di riconversione».

Chiaro il riferimento ai restanti 10 posti adulti e 10 posti pediatrici, anche se per questi ultimi la strada è molto insidiosa, dato che bisognerà sottoscrivere un protocollo regionale ex novo con i medici pediatrici di base. Al momento i vari tentativi fatti non hanno portato all’esito sperato.

Intanto si registra un’accelerata nel processo di riqualificazione della struttura dell’Umberto I che dopo l’uscita dalla rete ospedaliera, è divenuto un Presidio territoriale di assistenza in carico al territorio di riferimento.

La sanità moderna punta molto sul ruolo dei medici di base, un autentico filtro verso gli ospedali, ma allo stesso tempo al servizio del territorio nell’ottica di dare il proprio apporto nelle degenze al limite di un ricovero standard. La domanda di assistenza concepita con i canoni moderni passa inevitabilmente dal ruolo degli ospedali di comunità.

«Ricordiamo che si tratta - conclude la nota - di strutture sanitarie di degenza territoriale afferenti al distretto socio-sanitario di competenza, riservate ai pazienti che, pur non presentando patologie acute, non possono essere assistiti adeguatamente a domicilio. Oltre ai posti di degenza, sono presenti spazi per le attività riabilitative e di socializzazione. L’ammissione è riservata a persone residenti nel territorio di competenza del distretto socio-sanitario n.2 (Fasano). Un altro importante passo verso la riqualificazione della rete dei servizi in favore delle fasce deboli, voluto dall’attuale management aziendale, che ha lavorato in stretta e costante collaborazione con la direttrice del distretto socio-sanitario per attuare il piano regionale cercando di ridurre al minimo i disagi». [Tom. Vet.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Brindisi, rapina a Bancapulia: è caccia al terzo uomo

Brindisi, rapina a Bancapulia:
è caccia al terzo uomo

 
Fasano, il papà della vittima scrive al pirata della strada: «Uomo senza cuore»

Fasano, il papà della vittima scrive al pirata della strada: «Sei senza cuore»

 
San Pietro Vernotico, fa retromarciacon l'auto: investe e uccide la moglie

San Pietro Vernotico, fa retromarcia con l'auto: investe e uccide la moglie

 
Fasano, travolse e uccise 19enne:si costituisce dopo un mese

Fasano, investì e uccise 19enne: si costituisce dopo un mese

 
Brindisi, 85enne muore travolta dal marito mentre fa manovra

Brindisi, 85enne muore travolta dall'auto del marito 

 
Brindisi, Emiliano attacca Toninelli: «Lo vedo imbambolato»

Brindisi, Emiliano attacca Toninelli: «Lo vedo imbambolato»

 
Mesagne, tenta di comprare una tv e una playstation con documenti falsi: arrestato

Mesagne, tenta di comprare una tv e una playstation con documenti falsi: arrestato

 
Brindisi, sigarette illegali nella stiva: Marina militare sotto accusa

Brindisi, sigarette illegali nella stiva: Marina militare sotto accusa

 

GDM.TV

Bari, il coro dei 10mila che cantano: «Bari grande amore»

Stadio San Nicola, il coro dei 10mila canta: «Bari grande amore»

 
Bari, viale Traiano: è cominciata la demolizione del ponte

Viale Traiano a Bari: al via la demolizione del ponte

 
La Sancataldese in hotel: «Oggi col Bari vittoria secca»

La Sancataldese (illusa) in hotel: «Oggi col Bari vittoria secca»

 
Corteo anrtisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

Corteo antisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

 
Acquaviva, rapinatore di marketincastrato dalla ruggine dell'auto

Acquaviva, rapinatore di market incastrato dalla ruggine dell'auto

 
Razzismo, mazze e cinghie in scontri corteo: ferita eurodeputata

Razzismo, mazze e cinghie in scontri a corteo: ferita eurodeputata

 
Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale

Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale VD

 
Bari, arsenale d'armi sepolto nel terreno :sequestrate 6 pistole e 100 munizioni

Bari, scoperto arsenale sepolto in un terreno sulla statale 100 VIDEO

 

PHOTONEWS