Mercoledì 18 Settembre 2019 | 13:32

NEWS DALLA SEZIONE

In cella un 58enne
Latiano, minaccia di morte la moglie che lo fa arrestare: «Ha una pistola»

Latiano, minaccia di morte la moglie che lo fa arrestare: «Ha una pistola»

 
Dai Cc
Mesagne, una coltellata vicino all'occhio: preso l'aggressore

Mesagne, una coltellata vicino all'occhio: preso l'aggressore

 
Incastrata dai filmati
Francavilla, maltrattava 84enne: arrestata badante georgiana

Francavilla, maltrattava 84enne: arrestata badante georgiana

 
L'omicidio
Brindisi, 19enne ucciso con 3 colpi alla testa: domani i funerali

Brindisi, 19enne ucciso con 3 colpi alla testa: oggi i funerali

 
Nel brindisino
S.Michele Salentino come Milano: la scuola regala borracce e diari ecologici

S.Michele Salentino come Milano: la scuola regala borracce e diari ecologici

 
Musica
Rocco Hunt sceglie Torre Guaceto per la copertina dell'ultimo album

Rocco Hunt sceglie Torre Guaceto per la copertina dell'ultimo album

 
Economia
Brindisi, imprese in provincia in crescita: +0,71%

Brindisi, imprese in provincia in crescita: +0,71%

 
Nel brindisino
Torre S.Susanna, recide ulivo alla base e ruba 40 quintali di legna: denunciato operaio

Torre S.Susanna, recide ulivo alla base e ruba 40 quintali di legna: denunciato operaio

 
Nel brindisino
San Donaci, non sposta il bidone della spazzatura: vicino lo minaccia con coltello, denunciato

San Donaci, non sposta il bidone della spazzatura: vicino lo minaccia con coltello, denunciato

 
Nel brindisino
S.Vito dei Normanni: 2 cc domano incendio in un residence, premiati dal comandante provinciale

S.Vito dei Normanni: 2 cc domano incendio in un residence, premiati dal comandante provinciale

 
Nel Brindisino
Oria, rubano telecamere in 16 posti diversi, anche di proprietà del Comune: due arresti

Oria, rubano telecamere in 16 posti diversi, anche di proprietà del Comune: due arresti

 

Il Biancorosso

Dopo Bari Reggina
Bari non vince al San Nicola, Cornacchini: nessun tabù

Bari non vince al San Nicola, Cornacchini: nessun tabù

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa sentenza
Bari, licenziato e reintegrato: torna in carica il direttore Feltrinelli

Bari, licenziato e reintegrato: torna in carica il direttore Feltrinelli

 
LeccePresi dai Cc
Lecce, in giro con eroina e materiale da taglio: in manette due 30enni

Lecce, in giro con eroina e materiale da taglio: in manette due 30enni

 
MateraPreso dai Cc
Tito, ai domiciliari ma spacciava: n cella un 49enne

Tito, ai domiciliari ma spacciava: in cella un 49enne

 
BrindisiIn cella un 58enne
Latiano, minaccia di morte la moglie che lo fa arrestare: «Ha una pistola»

Latiano, minaccia di morte la moglie che lo fa arrestare: «Ha una pistola»

 
BatIn centro
Andria, sorpreso a spacciare da finanziere in bici: in cella 46enne

Andria, sorpreso a spacciare da finanziere in bici: in cella 46enne

 
TarantoDalla Gdf
Evasione fiscale, sequestrati beni a ditte abbigliamento Martina Franca

Evasione fiscale, sequestrati beni a ditte abbigliamento Martina Franca

 
Foggia
Mafia, interdette due società a Foggia: parentela con il boss

Mafia, interdette due società a Foggia: parentela con il boss

 
PotenzaA Sant'Arcangelo
Piante di marijuana sul terrazzo, arrestato 46enne

Piante di marijuana sul terrazzo, arrestato 46enne

 

i più letti

Al Perrino di Brindisi

Bimbo morto dopo il parto
indagati medici e infermieri

Atto dovuto a seguito del conferimento dell'autopsia: il piccolo nato alla 35esima settimana

ospedale perrino

Quattro indagati per la morte del neonato, deceduto qualche ora dopo il parto, all’ospedale Perrino di Brindisi. I nomi di due medici e di due infermieri sono finiti nel fascicolo aperto dal sostituto procuratore del Tribunale di Brindisi Simona Rizzo. Si tratta - è opportuno ribadirlo - di un atto dovuto in vista dell’autopsia sul corpicino del piccolo che si svolgerà nelle prossime ore. Trattandosi di accertamento tecnico irripetibile le parti dovranno infatti nominare un avvocato di fiducia ed un medico legale per lo svolgimento dell’esame autoptico per accertare la causa, la natura ed i mezzi del decesso.
Quattro le informazioni di garanzia nei confronti di E. R. P. (43 anni); E. S. (45 anni); C. C. (50 anni) e P. E. A. che risultano indagati per l’ipotesi di reato di omicidio colposo dopo la denuncia sporta dai genitori del piccolo ai carabinieri. La famiglia, stroncata dal dolore, assistita dall’avvocato Raffaele Pesce, chiede di comprendere quali siano le cause del decesso e se siano ravvisabili delle responsabilità o se possa essersi trattato di una tragica fatalità.
Il pm conferirà l’incarico al medico legale Domenico Urso nella mattinata di oggi fissando anche la data dell’autopsia. L’avvocato Raffaele Pesce ha nominato in qualità di consulente tecnico della famiglia il dottore Mario Borrelli.
L’autopsia servirà a chiarire le cause esatte del decesso del piccolo nato prematuro alla trentacinquesima settimana di gravidanza. Secondo quanto emerso padre e madre del piccolo si sarebbero recati da Oria all’ospedale Perrino di Brindisi dopo la rottura delle acque della donna. Il ricovero sarebbe avvenuto intorno all’una e trenta di martedì nel reparto di ginecologia. Alle tre la madre sarebbe stata condotta in sala operatoria per praticare un parto cesario. Parto che, alla fine, sarebbe avvenuto in maniera naturale dato che non si sarebbe più reso necessario il cesario. Il neonato sarebbe quindi stato portato dalla sala operatoria all’Unità di terapia intensiva (Utin). E sin da subito si sarebbe manifestata una prima crisi che ha reso necessario il ricovero del neonato in Rianimazione. Qui il nascituro è stato stabilizzato, ma poco dopo sarebbe sopraggiunta una nuova crisi dopo una decina di minuti. Anche la seconda crisi, tuttavia, è stata superata col lavoro del personale medico. Intorno alle 10 del mattino il medico avrebbe rassicurato il padre del bimbo sul miglioramento delle sue condizioni. Intorno alle 11.15, tuttavia, un nuovo aggravamento e circa cinque minuti dopo il decesso.
Le cause saranno chiarite al termine dell’autopsia che si svolgerà nel pomeriggio di oggi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie