Martedì 09 Agosto 2022 | 19:32

In Puglia e Basilicata

il caso

Invalido aggredito in casa a Fasano: sotto accusa la sorella

Vede i carabinieri e 16enne tenta di ingoiare la cocaina Arrestato un diciottenne

Degenera la furibonda lite tra fratelli per una porta di alluminio

29 Luglio 2022

Mimmo Mongelli

FASANO - Un remake in salsa fasanese di «Parenti serpenti», il celebre film di Mario Monicelli: un 51enne, invalido al 100% a causa dei postumi di un grave incidente stradale in cui è rimasto coinvolto tempo fa, è stato «aggredito» in casa dalla sorella, che di anni ne ha 56. È successo a Selva di Fasano. Ad innescare la miccia è stata una porta di alluminio. Un infisso che, stando a quanto l’uomo ha riferito ai carabinieri formalizzando la querela nei confronti della sorella, proveniva da un’abitazione che è proprietà indivisa dei suoi familiari e che lui aveva acquistato dal fratello. La vendita di quella porta non era stata concordata con gli altri proprietari dell’infisso.

Il 14 luglio scorso è successo il patatrac: la sorella del 51enne ha fatto irruzione nella villa del fratello. Senza proferire parola, lo ha scaraventato a terra e, prima di andarsene, lo ha minacciato: «Devi stare attento a me! Se non ti faccio io del male te lo faranno altre persone! Tanto ci sono altre persone che posso pagare». Essendo disabile («riesco a camminare con molta lentezza, ha detto)», il 51enne non è riuscito a difendersi. Uscita dalla villa, la 56enne si è spostata al primo piano dell’abitazione e «dopo aver recuperato un martello in legno antico, incominciava a danneggiare la porta di ingresso e il muro della camera dove un tempo era ubicato un forno». Prima di togliere il disturbo la donna ha ripetuto al fratello le stesse minacce.

Le telecamere di videosorveglianza di cui è dotata la villa - ha denunciato l’invalido ai carabinieri - hanno ripreso ogni sequenza del blitz, dell’aggressione e delle minacce. Ora quei filmati potrebbero inchiodare la donna alle sue responsabilità sulla spedizione punitiva di cui sarebbe stata protagonista contro il fratello.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 

BLOG

- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725