Martedì 18 Maggio 2021 | 18:48

NEWS DALLA SEZIONE

Territorio
Torre Guaceto tra le migliori aree protette dell’intero Mediterraneo

Torre Guaceto tra le migliori aree protette dell’intero Mediterraneo

 
L'operazione
Fasano, nell’aia nascondeva 13 chili di marijuana sottovuoto

Fasano, nell’aia nascondeva 13 chili di marijuana sottovuoto

 
La curiosità
Brindisi, al Circolo tennis arriva il Padel

Brindisi, al Circolo tennis arriva il Padel

 
la denuncia
Brindisi, arrivano le fototrappole ma il centro storico resta una vergogna

Brindisi, arrivano le fototrappole ma il centro storico resta una vergogna

 
Carabinieri
Francavilla, le molestie corrono sul filo del telefono

Francavilla, le molestie corrono sul filo del telefono

 
Nel Brindisino
Francavilla Fontana, negozio vende 71kg di salsiccia scaduta: titolare denunciato

Francavilla Fontana, negozio vende 71kg di salsiccia scaduta: titolare denunciato

 
Giustizia
Corruzione: chiuse indagini su arresto giudice Brindisi Galiano e altri 19

Corruzione: chiuse indagini su arresto giudice Brindisi Galiano e altri 19

 
L'inchiesta
Corruzione, gip concede domiciliari a giudice arrestato

Corruzione, gip concede domiciliari a giudice arrestato

 
Il video
Smantellato cartello della droga: 13 arresti tra Roma e Brindisi

Smantellato cartello della droga: 13 arresti tra Roma e Brindisi

 

Il Biancorosso

Serie C
Calcio, ecco la storia di Bari-Foggia

Calcio, ecco la storia di Bari-Foggia

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'iniziativa
Bari riparte da piazza Umberto: il video degli studenti

Bari riparte da piazza Umberto: il video degli studenti

 
Potenzacovid
E anche in Basilicata i contagi continuano a calare

E anche in Basilicata i contagi continuano a calare

 
PotenzaCovid
Basilicata, scuole superiori da domani in presenza al 100%

Basilicata, scuole superiori da domani in presenza al 100%

 
Tarantoambiente
Taranto, sequestrata discarica di  rifiuti pericolosi

Taranto, sequestrata discarica di rifiuti pericolosi - IL VIDEO

 
LecceIl caso
Otranto, il Comune sfratta il sindaco Cariddi

Otranto, il Comune sfratta il sindaco Cariddi

 
BatAd Andria
Arsenale sequestrato a ex gip, De Benedictis ammette: «Mie solo alcune di quelle armi»

Arsenale sequestrato a ex gip, De Benedictis ammette: «Mie solo alcune di quelle armi»

 
BrindisiTerritorio
Torre Guaceto tra le migliori aree protette dell’intero Mediterraneo

Torre Guaceto tra le migliori aree protette dell’intero Mediterraneo

 

i più letti

Blitz all'alba

Bari, estorcevano soldi a imprenditore di Brindisi: 5 arrestati

L'operazione è stata eseguita dai carabinieri di Brindisi: 3 sono finiti in carcere, 2 ai domiciliari

112 carabinieri pronto intervento

BRINDISI - Questa mattina, in diverse località del Barese i carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Brindisi, con il supporto del Comando Provinciale di Bari, hanno dato esecuzione ad una misura cautelare nei confronti di cinque indagati (tre da associare in carcere e due agli arresti domiciliari), tutti responsabili di estorsione ai danni un’impresa agricola avente sede in Provincia di Brindisi, riconducibile agli interessi economici di un noto imprenditore italo-svizzero, operante anche nel settore turistico- alberghiero pugliese.

Gli arrestati sono: Giandonato Sciacovelli detto “Gennaro”, 48enne di Bari, Michele Sciacovelli detto  “Mirco” 27enne di Bari, Giuseppe Dell'Aglio 46enne di  Polignano a Mare, Laura Colapietro, 37enne di Polignano a Mare, Francesco Soloperto, 24enne di Bari.

La complessa attività d’indagine,  coordinata dalla Procura della Repubblica di Bari, da settembre a dicembre 2019, trae origine da una denuncia per tentata estorsione ad opera di ignoti, presentata a 14 settembre 2019 dall’amministratore unico di una società agricola brindisina, il quale aveva denunciato di aver ricevuto una telefonata anonima da parte di uno sconosciuto, che lo aveva minacciato di distruggere con il fuoco gli ulivi dell’azienda e che avrebbero fatto del male ai suoi familiari se l’imprenditore non avesse pagato la somma di 50mila. La medesima azienda alcuni giorni prima aveva subito l’incendio di tre alberi di ulivo secolari. A questa telefonata, si susseguivano altri contatti telefonici di analogo tenore nelle giornate del 20, 26 e 27 settembre, 2 e 8 ottobre.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie