Mercoledì 15 Luglio 2020 | 05:03

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Brindisi, la denuncia della Lega: «In arrivo 100 migranti positivi al Covid»

Brindisi, la denuncia della Lega: «In arrivo 100 migranti, tra loro anche positivi al Covid»

 
La protesta
Brindisi, disperazione tra i lavoratori sul futuro della Revisud

Brindisi, disperazione tra i lavoratori sul futuro della Revisud

 
Trasporti
Brindisi, «Disservizi per navi e passeggeri. Si apra tavolo di concertazione»

Brindisi, stagione crocieristica: dopo luglio cancellati anche attracchi di agosto

 
l'arresto
Francavilla Fontana, alla veneranda età di 87enne evade dai domiciliari e finisce ai...domiciliari

Francavilla Fontana, alla veneranda età di 87enne evade dai domiciliari e finisce ai...domiciliari

 
nel Brindisino
Marijuana e hashish in casa: arrestato 46enne a S.Vito dei Normanni

Marijuana e hashish in casa: arrestato 46enne a S.Vito dei Normanni

 
l'Incidente
Brindisi, ragazza punta da ago di siringa sulla spiaggia ingombra di detriti

Brindisi, ragazza punta da ago di siringa sulla spiaggia ingombra di detriti

 
Criminalità
Fasano, presto le ronde contro i furti nelle abitazioni

Fasano, presto le ronde contro i furti nelle abitazioni

 
Politica
Torchiarolo, sciolto il Consiglio. Viceprefetto Coluccia commissario

Torchiarolo, sciolto il Consiglio. Viceprefetto Coluccia commissario

 
Operazione «Long vehicle»
Assalto a portavalori sulla Brindisi-Lecce, sgominata la banda

Assalto a portavalori sulla Brindisi-Lecce, sgominata la banda: 8 in manette

 
maltrattamenti in famiglia
Ostuni, donna insultata, minacciata e colpita con un piatto dal marito per le vie del centro: arrestato 78enne

Ostuni, donna insultata, minacciata e colpita con un piatto dal marito per le vie del centro: arrestato 78enne

 
nel Brindisino
Tuturano, aggredisce e picchia la moglie davanti ai figli: arrestato 30enne

Tuturano, aggredisce e picchia la moglie davanti ai figli: arrestato 30enne

 

Il Biancorosso

calcio
Bari-Ternana 1-1 Biancorossi in semifinale play-off

Bari-Ternana 1-1 Biancorossi in semifinale play-off

 

NEWS DALLE PROVINCE

Materabasket
L'Olimpia Matera pronta per la stagione dei 60 anni

L'Olimpia Matera pronta per la stagione dei 60 anni

 
BariL'appello
Coronavirus in Puglia, Fitto: «I sanitari baresi in attesa dei test da 3-4 mesi»

Coronavirus in Puglia, Fitto: «I sanitari baresi in attesa dei test da 3-4 mesi»

 
HomeIl rogo
Incendio in un centro rifiuti di Barletta: a fuoco mezzi e bidoni

Incendio in un centro rifiuti di Barletta: a fuoco mezzi e bidoni

 
TarantoL'operazione dei cc
Taranto, bloccano strade con transenna per ripulire bancomat: il colpo fallisce

Taranto, bloccano strade con transenna per ripulire bancomat: il colpo fallisce

 
LecceIl caso
Lecce, «mio figlio positivo al Coronavirus»: caos al tribunale

Lecce, «mio figlio positivo al Coronavirus»: caos al tribunale

 
BrindisiIl caso
Brindisi, la denuncia della Lega: «In arrivo 100 migranti positivi al Covid»

Brindisi, la denuncia della Lega: «In arrivo 100 migranti, tra loro anche positivi al Covid»

 
Potenzain basilicata
Bella, bolletta Tim di 15 euro, la battaglia legale finisce in Cassazione

Per pagare la bolletta si spendono 15 euro: la battaglia legale di Bella finisce in Cassazione

 
Foggiamedicina
Foggia, ai «Riuniti» primo intervento su un paziente sveglio

Foggia, al «Riuniti» primo intervento su un paziente sveglio in Neurochirurgia

 

i più letti

Il caso

Traffico di droga tra Brindisi e Ancona: a giudizio 23 persone

Nel 2017 ci furono diversi fermi di ragazzi che trasportavano marijuana

toghe, avvocati

BRINDISI - L’asse della droga sulla tratta Ancona-Catania: a portare alla luce il giro di spaccio è stata un’indagine condotta dai carabinieri del nucleo investigativo del Comando provinciale di Brindisi. L’inchiesta si è conclusa nell’agosto del 2017 e in questi giorni sono stati notificati agli indagati gli avvisi di conclusione delle indagini preliminari. L’ipotesi si reato contestata ai 23 indagati, residenti nelle province di Brindisi, Ancona, Catania e Lecce, è quelle di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, soprattutto marijuana e hashish. Tra le contestazioni mosse agli indagati c’è anche la cessione di dosi di cocaina.
I brindisini coinvolti nell’inchiesta sono 14: A.B., originario dell’Albania, 23 anni; R.C., 24 anni; L.C., 37enne; C.C., 30enne; D.D.F., 25 anni; C.G., 56enne; S.I., 23enne; M.L., 22enne; F.O., 24enne; T.R., 37enne; A.S., 21enne; C.V., 23enne; F.B., 29enne, originario dell’Albania; X.H., 28, originario dell’Albania. Due indagati sono di Ancona: M.B., 24enne; L.E., 22enne, residente a Falconara Marittima. Tre persone risiedono a Ramacca, in provincia di Catania: V.F., 25 anni, nato in Albania; C.L., 23 anni; V.S., 37 anni. E poi ci sono G.F., 36 anni, di Squinzano (Lecce), A.F., 27 anni, nato in Albania e domiciliato a Melissano (Lecce) e G.S., 40 anni, di Erchie.

Le sostanze stupefacenti viaggiavano in treno. I presunti trafficanti brindisini, che erano soliti fare la spola tra il capoluogo e Ancona, usavano il treno per raggiungere le Marche.
Il 9 maggio 2017, due giovani residenti in provincia di Ancona (il 22enne L.E. e un minorenne) vennero fermati presso la stazione di Brindisi, poco prima di salire a bordo di un treno diretto nelle Marche, con due chili di marijuana acquistata poco prima, da quanto appurato dagli inquirenti, dai brindisini. Il 21 agosto 2017, poco dopo essere arrivati alla stazione di Ancona, un 17enne e una ragazzina di Brindisi vennero bloccati dai militari del posto, che li trovano in possesso di una borsa contenente 1.117 chilogrammi di marijuana.

Nell’ambito della stessa indagine, il 7 maggio del 2017 tre brindisini subirono una perquisizione mentre soggiornavano presso un hotel di Rimini. Furono trovati in possesso di 16 grammi di marijuana e 8 grammi di hashish, oltre che di tutto quello che serve per confezionare le dosi di sostanza stupefacente. Gli investigatori sono arrivati alla conclusione che i tre si erano recati in Romagna per rifornire di “erba” e “fumo” i loro clienti della Riviera. Oltre che in Emilia, la droga che arriva a Brindisi dall’Albania finiva anche nelle piazze del Catanese.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie