Lunedì 11 Novembre 2019 | 21:35

NEWS DALLA SEZIONE

il cantiere
Brindisi, ordigno bellico durante lavori al multisala: piano evacuazione per 50mila persone

Brindisi, ordigno bellico durante lavori al multisala: piano evacuazione per 50mila persone

 
nel Brindisino
S.Vito dei Normanni, 25enne acquista su Facebook elettrodomestici, paga ma non glieli consegnano: 4 denunce

S.Vito dei Normanni, 25enne acquista su Facebook elettrodomestici, paga ma non glieli consegnano: 4 denunce

 
Scoperto dai Cc
Brindisi, falsi allarme bobma alle Poste: un denciato_ «Mi volevo vendicare»

Brindisi, falsi allarme bomba alle Poste: un denunciato. «Mi volevo vendicare»

 
i fatti un mese fa
Brindisi, cargo fuori rotta danneggiò scogliera: denunciato comandante

Brindisi, cargo fuori rotta danneggiò scogliera: denunciato comandante

 
l'indagine
Turbativa d'asta e abuso d'ufficio: inchiesta su appalti Asl Brindis, 23 indagati

Turbativa d'asta e abuso d'ufficio: inchiesta su appalti Asl Brindisi, 23 indagati

 
La curiosità
Latiano, la scommessa di Andrea Cati: «Faccio l'editore di libri di poesia»

Latiano, la scommessa di Andrea Cati: «Faccio l'editore di libri di poesia»

 
il caso
Brindisi, avevano reddito di cittadinanza ma rubavano cavi di rame: arresti

Brindisi, avevano reddito di cittadinanza ma rubavano cavi di rame: arresti

 
nel brindisino
Fasano, finse di riscuotere la Tari e rubò soldi a due anziane: denunciato

Fasano, finse di riscuotere la Tari e rubò soldi a due anziane: denunciato

 
nel Brindisino
Cisternino, aggredisce e porta via la moglie da cui si sta separando: arrestato

Cisternino, aggredisce e porta via la moglie da cui si sta separando: arrestato

 
L'incidente
Francavilla, schianto sulla circonvallazione: muore 22enne, giocava nell'Avetrana

Francavilla, schianto sulla circonvallazione: muore 22enne, giocava nell'Avetrana

 
Il furto
Brindisi, rubano 1400 metri di cavi in rame da nastro trasportatore: 4 arresti

Brindisi, rubano 1400 metri di cavi in rame da nastro trasportatore: 4 arresti

 

Il Biancorosso

dopo il derby
Vivarini guarda la classifica: «Dobbiamo alzare il passo»

Vivarini guarda la classifica: «Dobbiamo alzare il passo»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariPuglia
Influenza, primi due casi a Bari: colpiti due bambini. Il ceppo è quello dei vaccini in uso

Influenza, primi due casi a Bari: colpiti due bambini. Il ceppo è quello dei vaccini in uso

 
MateraAllerta meteo
Maltempo, sindaco Matera ordina chiusura scuole martedì

Maltempo, sindaco Matera ordina chiusura scuole martedì

 
Tarantonel Tarantino
Grottaglie, in aeroporto trovato ordigno bellico inesploso

Grottaglie, in aeroporto trovato ordigno bellico inesploso

 
Lecceidee in cucina
Solidarietà a Balotelli: a Lecce nasce il «pasticciotto nero»

Solidarietà a Balotelli: a Lecce nasce il «pasticciotto nero»

 
BatLa denuncia
Andria, è allarme furti in ospedale

Andria, è allarme furti in ospedale

 
Brindisiil cantiere
Brindisi, ordigno bellico durante lavori al multisala: piano evacuazione per 50mila persone

Brindisi, ordigno bellico durante lavori al multisala: piano evacuazione per 50mila persone

 
Potenzail rapporto
Fabbisogni standard: Basilicata tra gli ultimi

Fabbisogni standard: Basilicata tra gli ultimi

 

i più letti

L'arresto

Brindisi, perseguitano giovane dopo prestito: coppia finisce in manette

Accusati di tentata estorsione. Si pensa a episodio di usura

polizia

BRINDISI - Per riscuotere un piccolo credito avrebbero perseguitato il debitore, un giovane del Brindisino, chiamandolo continuamente al telefono e pretendendo con la minaccia la restituzione di una cifra superiore a quella prestata. Con l’accusa di tentata estorsione aggravata due fidanzati, un 46enne e una 41enne di Ostuni (Brindisi), sono stati arrestati e portati in carcere dalla polizia. Gli investigatori stanno verificando anche l’ipotesi che il denaro fosse stato concesso in prestito con tassi usurari e che la somma da restituire fosse di ben 15 volte superiore a quella inizialmente offerta. La vittima ha denunciato tutto il 17 ottobre scorso. L’arresto è scattato in flagranza, mentre l’uomo si recava a casa del debitore per minacciarlo di morte. La donna attendeva nell’auto, con il motore acceso. Avrebbero anche cercato di impossessarsi dell’autovettura della vittima. Nel corso di ulteriori indagini è stato individuato anche un presunto complice della coppia, un uomo di 50 anni, che è stato denunciato in stato di libertà.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie