Domenica 31 Maggio 2020 | 22:39

NEWS DALLA SEZIONE

FASE 2
Brindisi, contrordine, ordinanza sospesa: locali aperti anche dopo mezzanotte

Brindisi, contrordine, ordinanza sospesa: locali aperti anche dopo mezzanotte

 
Controlli dei CC
San Pietro Vernotico, nascondevano sul balcone piantine di marijuana e mezzo chilo di «erba»: 2 giovani arrestati

San Pietro Vernotico, nascondevano sul balcone piantine di marijuana e mezzo chilo di «erba»: 2 giovani arrestati

 
il provvedimento
Brindisi, agenzia accusata di noleggio: auto sequestrate

Brindisi, sequestrate 16 auto noleggiate da agenzia che opera in aeroporto

 
La decisione
Fase 2, sindaco di Brindisi frena sulla movida: locali chiusi a mezzanotte

Fase 2, sindaco di Brindisi frena sulla movida: locali chiusi a mezzanotte

 
Il caso
San Pancrazio Salentino, in casa 2 mini serre di marijuana: si oppone alla perquisizione

San Pancrazio Salentino, in casa 2 mini serre di marijuana: si oppone alla perquisizione

 
Mobilità
Torna operativo il volo Bari-Parigi

Torna operativo il volo Bari-Parigi. E dal 13 giugno Swiss collegherà Brindisi a Zurigo

 
Igiene
Brindisi, differenziata ancora sotto il 50%: non è solo colpa del Covid

Brindisi, differenziata ancora sotto il 50%: non è solo colpa del Covid

 
Ambiente, salute e sviluppo
Brindisi, la centrale Enel anticipa l’abbandono del carbone

Brindisi, la centrale Enel anticipa l’abbandono del carbone

 
nel Brindisino
Ambiente, Emiliano: «Enel dismetterà Gruppo 2 centrale Cerano

Ambiente, Emiliano: «Enel dismetterà Gruppo 2 centrale Cerano

 
La polemica
Fasano, «Siete mafiosi», rissa sfiorata in Consiglio

Fasano: «Siete mafiosi», rissa sfiorata in Consiglio

 
nel Brindisino
Mesagne, è ai domiciliari ma in casa ha 25 grammi di eroina: in carcere

Mesagne, è ai domiciliari ma in casa ha 25 grammi di eroina: in carcere

 

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Fogliazza e i veleni sul Bari: uno sfogo, nulla di personale

Fogliazza e i veleni sul Bari: uno sfogo, nulla di personale

 

NEWS DALLE PROVINCE

Barifase 2
Bari, distanze non rispettate: sanzionato titolare locale quartiere Murattiano

Bari, distanze non rispettate: sanzionato titolare locale quartiere Murattiano

 
PotenzaVIOLENZA
Lagonegro, tentò di violentare la figlia dell'amante, condannato

Lagonegro, tentò di violentare la figlia dell'amante, condannato

 
BrindisiFASE 2
Brindisi, contrordine, ordinanza sospesa: locali aperti anche dopo mezzanotte

Brindisi, contrordine, ordinanza sospesa: locali aperti anche dopo mezzanotte

 
LecceIL DIBATTITO
Lecce, su rete 5g esperti al lavoro

Lecce, su rete 5g esperti al lavoro

 
BatLA PROTESTA
Borgovilla, ancora chiuso il mercato settimanale

Barletta Borgovilla, ancora chiuso il mercato settimanale

 
Foggiaoperazione «Ares»
A San Severo mafia, droga e racket in 37 chiedono il rito abbreviato

San Severo, mafia, droga e racket: 37 chiedono rito abbreviato

 
MateraArte
Fase 2 a Matera, riaprono i siti delle chiese rupestri nei Sassi

Fase 2 a Matera, riaprono i siti delle chiese rupestri nei Sassi

 
TarantoIl siderurgico
Arcelor Mittal, parlamentari M5s: «Chiarire rinvio prescrizione Aia»

Arcelor Mittal, parlamentari M5s: «Chiarire rinvio prescrizione Aia»

 

i più letti

Le indagini

Brindisi, una fucilata tra i bambini prima del delitto Carvone: altri due arresti

Nuovo sviluppo nell'inchiesta sulla morta del 19enne freddato a colpi di pistola al rione Perrino la notte tra il 9 e il 10 settembre scorso

polizia brindisi

Foto Matulli

Nuovo sviluppo nelle indagini sull'omicidio di Giampiero Carvone, il 19enne freddato a pistolettate sotto casa oltre un mese nel rione Perrino di Brindisi. La squadra mobile ha infatti eseguito due arresti per un episodio - l'esplosione di alcuni colpi di fucile - avvenuti la sera del delitto per minacciare i due ragazzi del quartiere ritenuti responsabili del furto dell'auto, una Lancia Delta, a un parente di uno dei due arrestati. Le manette sono scattate ai polsi di due brindisini, Giuseppe Sergio 20 anni, e Stefano Coluccello, quest'ultimo già arrestato (ai domiciliari) per tentata estorsione al padre della vittima.

Nelle scorse settimane, ricordiamo, è finito in carcere Giuseppe Lonoce, 37 anni e ai domiciliari Coluccello, i fratelli Aldo ed Eupremio Carone, di 21 e 22 anni, nei confronti dei quali il Riesame ha confermato le misure nei giorni scorsi. per tutti l'accusa è estorsione pluriaggravata tentata, ai danni di Piero Carvone, il papà di Giampiero, per ottenere la somma di denaro corrispondente alla riparazione dell'auto. 
 
L'esecutore materiale del delitto resta ancora ignoto, ma il cerchio sembra stringersi. In questo nuovo episodio contestato dagli inquirenti (pm Raffaele Casto ha chiesto e ottenuto le ordinanze dal gip Stefania De Angelis), Sergio e Coluccello la sera del 9 settembre avrebbero esploso almeno un colpo di fucile a canne mozzate nella piazzetta che si trova fra via Bradano e via Adige, alla presenza di bambini. Poco dopo avrebbero incontrato i due giovani ritenuti coinvolti nel furto della Lancia rubata da Giampiero Carvone e poi abbandonata dopo un incidente stradale. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie