Giovedì 27 Febbraio 2020 | 10:08

NEWS DALLA SEZIONE

La curiosità
Ceglie Messapica, ecco la ricercatrice che ricava la carta dai funghi

Ceglie Messapica, ecco la ricercatrice che ricava la pelle dai funghi

 
Il caso
Amuchina «esentasse» e venduta a peso d’oro: multato commerciante a S. Vito dei Normanni

Amuchina «esentasse» e venduta a peso d’oro: multato commerciante a S. Vito dei Normanni

 
L'indagine
Inchiesta porto Brindisi, chiuse indagini per 13 persone

Inchiesta porto Brindisi, chiuse indagini per 13 persone

 
La novità
Brindisi, il Comune apre una sezione info Coronavirus sul sito

Brindisi, il Comune apre una sezione info Coronavirus sul sito

 
La curiosità
Il sosia di Papa Francesco crea scompiglio al Carnevale di Ostuni

Il sosia di Papa Francesco crea scompiglio al Carnevale di Ostuni

 
Psicosi da coronavirus
Allarme a Brindisi: donna muore ma il test del tampone è negativo

Allarme a Brindisi: donna muore ma il test del tampone è negativo

 
La riserva
Palle verdi, alghe rosse e foglie nere: Torre Guaceto e... i «doni» del mare:

Palle verdi, alghe rosse e foglie nere: Torre Guaceto e... i «doni» del mare

 
Il paradosso
Coronavirus, operatori dell'Aeroporto di Brindisi senza guanti e mascherine

Coronavirus, operatori dell'Aeroporto di Brindisi senza guanti e mascherine

 
l'isolamento
S.Pancrazio Salentino, famiglia tornata dalla Cina: «Ecco la nostra quarantena»

Coronavirus, S.Pancrazio Salentino, famiglia tornata dalla Cina: «Ecco la nostra quarantena»

 
Il caso
«Rifiuti pericolosi sul traghetto partito da Brindisi», la denuncia di un giornalista

«Rifiuti pericolosi sul traghetto partito da Brindisi», la denuncia di un giornalista

 
di s.v. dei normanni
In casa e in auto 5kg di droga tra marijuana e hashish: un arresto nel Brindisino

In casa e in auto 5kg di droga tra marijuana e hashish: un arresto nel Brindisino

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari in trasferta a Terni per non perdere la speranza

Bari, 2-2 a Terni. Pareggio amaro: la Reggina se ne va, il Monopoli si avvicina

 

NEWS DALLE PROVINCE

Tarantol'allarme
Coronavirus a Taranto, Fim: «Sanificare ambienti ArcelorMittal»

Coronavirus a Taranto, Fim: «Sanificare ambienti ArcelorMittal»

 
Batevitare contagi
Coronavirus, nella Bat accessi regolamentati in ospedali; sospese attività studio al «Dimiccoli» di Barletta

Coronavirus, nella Bat accessi regolamentati in ospedali; sospese attività studio al «Dimiccoli» di Barletta

 
PotenzaMaltempo
Forti raffiche di vento a Potenza: divelti pali della luce e alberi sradicati

Forti raffiche di vento a Potenza: divelti pali della luce e alberi sradicati

 
BrindisiLa curiosità
Ceglie Messapica, ecco la ricercatrice che ricava la carta dai funghi

Ceglie Messapica, ecco la ricercatrice che ricava la pelle dai funghi

 
LecceIsolato a Codogno
La testimonianza: «Io, medico di Novoli contagiato dal Coronavirus»

La testimonianza: «Io, medico di Novoli contagiato dal Coronavirus»

 
MateraIl recupero
Matera, ritrovato senza vita nella Gravina il corpo di Giovanni Montesano

Matera, ritrovato senza vita nella Gravina il corpo di Giovanni Montesano

 

Le minacce

Francavilla F.na, molestie ed estorsioni alla ex: arrestati un detenuto e padre 86enne

L'uomo, dal carcere, minacciava la donna con un cellulare, pretendendo somme di denaro. L'ex suocero per anni ha continuamente molestato e minacciato la donna. Indagini dei carabinieri

Francavilla F.na, molestie ed estorsioni alla ex: arrestati un detenuto e padre 86enne

BRINDISI -  Nonostante fosse recluso in carcere, un uomo di 45 anni minacciava la ex moglie tramite un telefono cellulare, pretendendo somme di denaro. L’ex suocero 86enne, non avendo mai accettato la fine della relazione con il figlio, l’ha continuamente minacciata e molestata per anni, facendole temere per la sua incolumità grazie ai Carabinieri di Francavilla Fontana che hanno eseguito due provvedimenti nei confronti del suocero della donna, 86 anni, e del figlio dell’anziano, 45enne già in carcere, il marito dal quale lei aveva chiesto la separazione.

Il primo è ora ai domiciliari per atti persecutori e al secondo è stato notificato in cella il provvedimento del Gip di Brindisi Maurizio Saso, emesso su richiesta del pm Giampiero Nascimbeni, per estorsione e tentata estorsione. Il 45enne, detenuto dal 2009 con fine pena gennaio 2028, dal carcere continuava a minacciare la donna, grazie anche a un mini-cellullare, circa 3 centimetri di lunghezza. Usava anche un secondo telefono, entrambi trovati in cella e sequestrati. Fin dal 2015 il 45enne ha preteso un mensile di 500 euro dalla moglie. L’anziano invece, che non aveva mai accettato la relazione del figlio con la donna, è accusato di averla minacciata e molestata per anni.

A fine maggio, l’ha anche costretta a una ricarica poste-pay a favore di uno sconosciuto, operazione poi eseguita dall’anziano al quale la donna ha dovuto consegnare 300 euro. E in luglio, minacciandola di morte, ha tentato di costringerla a farsi assumere nell’azienda agricola di famiglia per chiedere i benefici della semilibertà (l'attività è intestata al figlio minore, di cui la donna è la tutrice). Allo stesso modo, sempre in luglio, ha cercato anche di costringerla a consegnare al padre i 120mila euro che lei amministra per conto del figlio minore. Alla fine lei si è fatta coraggio e ha presentato denuncia ai Carabinieri, riferendo che il suocero aveva inasprito le molestie quando lei aveva chiesto la separazione dal marito detenuto. All’anziano sono inoltre vietate le comunicazioni, anche per via telefonica o telematica, con persone diverse da quelle che abitano con lui.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie