Sabato 15 Agosto 2020 | 10:17

NEWS DALLA SEZIONE

l'evento
Fasano, il 22 agosto arriva Daniele Silvestri con «La cosa giusta» tour

Fasano, il 22 agosto arriva Daniele Silvestri con «La cosa giusta» tour

 
Il ritrovamento
Brindisi, immersione fatale: sub muore a Punta della Contessa

Brindisi, immersione fatale: sub muore a Punta della Contessa

 
CORONAVIRUS
Brindisi, esposto all'Ordine medici: «Contagiato dal primario»

Covid-19, Brindisi, esposto all'Ordine dei medici: «Contagiato dal primario»

 
la città
Sindaco di Brindisi: Centro storico e lungomare saranno il luogo della Movida

Brindisi, il sindaco: «Centro storico e lungomare saranno il luogo della movida»

 
TRAGEDIA
Brindisi, scontro auto-scoote: muore motociclista 51enne

Mesagne, scontro auto-scooter: muore motociclista 51enne

 
Incidente mortale
Brindisi, scontro tra due auto: perde la vita un bimbo di 16 mesi

Tragedia nel Brindisino, scontro tra due auto: perde la vita un bimbo di 16 mesi

 
Il caso
Porti Bari e Brindisi, accordo con Cdp per infrastrutture

Porti Bari e Brindisi, accordo con Cdp per infrastrutture

 
VANDALISMO
Brindisi, discarica abusiva perenne, i residenti denunciano: «Ignorati dalle istituzioni»

Brindisi, discarica abusiva perenne, i residenti denunciano: «Ignorati dalle istituzioni»

 
TRAGEDIA SFIORATA
Mesagne, cede solaio nella stanza da letto: tragedia sfiorata per una coppia

Mesagne, cede solaio nella stanza da letto: tragedia sfiorata per una coppia

 

Il Biancorosso

serie c
Bari, squadra ancora senza allenatore né ds

Bari, squadra ancora senza allenatore né ds

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeTraffico di Ferragosto
Mola, maxi tamponamento a catena sulla SS 16: 7 auto coinvolte, 2 feriti. Traffico rallentato

Mola, maxi tamponamento a catena sulla SS 16: 7 auto coinvolte, 2 feriti. Traffico rallentato

 
Tarantoa lido azzurro
Taranto, paura in spiaggia: due ragazzini scomparsi, ritrovati da polizia locale

Taranto, paura in spiaggia: due ragazzini scomparsi, ritrovati da polizia locale

 
Brindisil'evento
Fasano, il 22 agosto arriva Daniele Silvestri con «La cosa giusta» tour

Fasano, il 22 agosto arriva Daniele Silvestri con «La cosa giusta» tour

 
Foggiaestate
Troppe barche alle Tremiti, il sindaco: «Non tutti rispettano le regole»

Troppe barche alle Tremiti, il sindaco: «Non tutti rispettano le regole»

 
Batdipendente amiu
Trani, colpito da macchina compattatrice mentre raccoglie rifiuti: in Rianimazione

Trani, colpito da macchina compattatrice mentre raccoglie rifiuti: in Rianimazione

 
Materaa 38 anni
Matera, minaccia di morte la nonna con una catena per avere soldi: arrestato

Matera, minaccia di morte la nonna con una catena per avere soldi: arrestato

 
PotenzaIl fenomeno
Nonni senza nipoti e sposano la politica

Nonni lucani lasciati senza nipoti, sposano la politica

 
LecceIl fatto
Nardò: «Augurate la morte ai profughi, vergogna»

Nardò, il parroco tuona: «Augurate la morte ai bimbi profughi, vergogna»

 

i più letti

Sulla strada per il mare

Brindisi, rissa fra due ragazzine per «colpa» di un fidanzatino

Le due adolescenti si sono affrontate per strada, gettandosi a terra e tirandosi i capelli: è stato necessario l'intervento di alcuni automobilisti di passaggio

Brindisi, rissa fra due ragazzine per «colpa» di un fidanzatino

Per contendersi il fidanzatino, si azzuffano in mezzo alla strada, dandosele di santa ragione.
Protagoniste due ragazzine (neppure sedicenni, giura chi ha assistito alla scena) che ieri hanno dato vita ad un violento... fuoriprogramma, concluso per fortuna senza serie conseguenze, grazie anche al tempestivo intervento di alcuni automobilisti di passaggio.

Teatro dell’acceso alterco la strada del mare, dove le due ragazzine si sono incrociate per caso, guardandosi prima in “cagnesco” e passando poi subito alle vie di fatto. Una delle due era a bordo di uno scooter, l’altra sembra stesse attendendo il passaggio della corriera. È stata questione di un attimo: la prima è scesa dalla moto e si è avvicinata minacciosa alla rivale, intimandole di lasciar perdere il suo fidanzato. L’altra ragazzina, tutt’altro che impaurita, si è scagliata subito addosso alla coetanea: sono quindi volati calci, schiaffi e - come spesso avviene quando la rissa coinvolge il “gentil sesso” - tirate di capelli, sino a catapultarsi entrambe sull’asfalto nel tentativo di ciascuna di sopraffare l’altra.

La rissa, come detto, è stata prontamente sedata da un paio di automobilisti che erano in transito, i quali, dopo un iniziale momento di stupore, hanno compreso che era necessario intervenire prima che una delle due (o entrambe le ragazzine) potesse farsi male sul serio. E così è stato, ma di certo la vicenda tra le due “contendenti” avrà un seguito. A meno che le stesse ragazzine, una volta smaltita la rabbia del momento, non si accorgano di essere entrambe vittime del gioco “perverso” attuato dal fidanzatino conteso e finiscano con il... mandarlo al diavolo. Magari, perchè no, diventando anche amiche.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie