Lunedì 14 Ottobre 2019 | 09:43

NEWS DALLA SEZIONE

nel Brindisino
Ceglie Messapica: donne e bambine donano capelli per solidarietà

Ceglie Messapica: donne e bambine donano capelli per solidarietà

 
Fasano, auto in fiamme: rogo danneggia sede azienda mensa scolastica

Fasano, rogo distrugge centro cottura Ladisa: prepara pasti per scuole fasanesi e di Martina

 
nel brindisino
Mesagne, droga nascosta nel vano dell'autoradio: arrestato 35enne

Mesagne, droga nascosta nel vano dell'autoradio: arrestato 35enne

 
nel Brindisino
Erchie, droga nascosta sotto i tappetini dell'auto: due arresti

Erchie, droga nascosta sotto i tappetini dell'auto: due arresti

 
Il caso nel Brindisino
Mesagne, diventa mamma a 65 anni e reclama il «bonus bebè»

Mesagne, diventa mamma a 65 anni e reclama il «bonus bebè»

 
Il progetto
S. M. Salentino, addio piatti e posate di plastica: la mensa diventa plastic free

S. M. Salentino, addio piatti e posate di plastica: la mensa diventa plastic free

 
In mattinata
Allarme bomba al Tribunale di Brindisi: evacuato palazzo

Rientrato allarme bomba al Tribunale di Brindisi: ripresa attività

 
Il caso
Brindisi, in cambio di sesso la accompagna a prostituirsi: nei guai un 87enne

Brindisi, in cambio di sesso la accompagna a prostituirsi: nei guai un 87enne

 
Spettacoli
Brindisi, con «Apulia Film Forum» la città è capitale del cinema

Brindisi, con «Apulia Film Forum» la città è capitale del cinema

 
Sanità
Brindisi, tagli alle prestazioni per i disabili, protestano enti gestori e famiglie

Brindisi, tagli alle prestazioni per i disabili, protestano enti gestori e famiglie

 
Il caso
San Vito, sasso contro bus di studenti sulla Sp Brindisi: pullman evacuato

San Vito, sasso contro bus di studenti sulla Sp Brindisi: pullman evacuato

 

Il Biancorosso

Bari Ternana 2-0
Bari asfalta la Ternana al San Nicola: eurogol di Hamlili

Bari asfalta la Ternana al San Nicola: eurogol di Hamlili  Foto

 

NEWS DALLE PROVINCE

Foggianel Foggiano
Carapelle, incendio in centro raccolta rifiuti: bruciano 3 compattatori

Carapelle, incendio in centro raccolta rifiuti: bruciano 3 compattatori

 
Batnel Nordbarese
Trinitapoli, lampeggiano per segnalare posto di blocco: 5 automobilisti multati

Trinitapoli, lampeggiano per segnalare posto di blocco: 5 automobilisti multati

 
Potenzanel Potentino
Latronico, sistema della «gabbie» per mettere un freno all'invasione dei cinghiali

Latronico, sistema della «gabbie» per mettere un freno all'invasione dei cinghiali

 
Lecceil caso
Salento, allieve molestate a scuola? Indagini sul prete prof

Salento, allieve molestate a scuola? Indagini sul prete prof

 
Brindisinel Brindisino
Ceglie Messapica: donne e bambine donano capelli per solidarietà

Ceglie Messapica: donne e bambine donano capelli per solidarietà

 
Tarantole polemiche
Medicina a Taranto, protesta degli studenti baresi: «Noi costretti a migrare per studiare»

Medicina a Taranto, protesta degli studenti baresi: «Noi costretti a migrare per studiare»

 
MateraIl caso
Sparatoria nella notte a Policoro, due feriti: scatta un fermo

Mafia: duplice tentato omicidio a Policoro, fermato 49enne

 

i più letti

Violenza

Brindisi, ogni giorno schiaffi e minacce alla fidanzata: arrestato 27enne

Le ha anche rotto il naso, una spalla, e dopo un anno di convivenza violenta, la vittima ha anche accettato di tornare insieme a lui

violenza donna, stalking

Un 27enne è stato arrestato a Brindisi per maltrattamenti aggravati continui. I carabinieri del comune erano intervenuti già il mese scorso, quando il ragazzo aveva rotto il naso alla fidanzata 22enne al culmine di un litigio in macchina. La giovane era riuscita a fuggire e a farsi accompagnare in ospedale. I militari tuttavia hanno ricostruito la vicenda. I due avevano anche convissuto in passato, per un anno, fino al marzo 2017, quando la ragazza aveva deciso di interrompere la relazione per il comportamento aggressivo del 27enne.

Nell'aprile 2019 erano tornati insieme, ma il quadro che è emerso agli inquirenti è preoccupante. Durante la convivenza la ragazza era vittima quasi quotidianamente di schiaffi, pugni, calci, percosse. Nel 2016 uno schiaffo fu così violento che la ragazza cadde a terra e le si perforò il timpano dell'orecchio. In un'altra occasione le lesioni alla spalla furono talmente gravi che necessitò di un tutore. E ancora un'altra volta le si era fratturata la colonna vertebrale. Ogni giorno minacce di morte, ingiurie, offese di tutti i tipi, causate da una forte gelosia, ma anche da qualsiasi altro pretesto, uno sguardo, un atteggiamento. Il giudice ha posto il 27enne ai domiciliari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie