Lunedì 20 Gennaio 2020 | 08:11

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Brindisino
Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

 
La tragedia
Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

 
Buon compleanno
Nonna Maria spegne 105 candeline: la festa a San Michele Salentino

Nonna Maria spegne 105 candeline: la festa a San Michele Salentino

 
Nel Brindisino
S.Vito dei Normanni, 79enne abbandona in strada 4 cagnolini di pochi giorni, denunciato

S.Vito dei Normanni, 79enne abbandona in strada 4 cagnolini di pochi giorni, denunciato

 
Il caso
Mesagne, villa con piscina e carrozzerie allacciate abusivamente a rete elettrica: 3 indagati

Mesagne, villa con piscina e carrozzerie allacciate abusivamente a rete elettrica: 3 indagati

 
La storia
Torre Guaceto, Cohiba tartaruga con gli occhi chiusi: il sogno di ridarle la vista

Torre Guaceto, Cohiba tartaruga con gli occhi chiusi: il sogno di ridarle la vista

 
Abusivismo
Ceglie Messapica, case popolari occupate: 26 denunce

Ceglie Messapica, case popolari occupate: 26 denunce

 
Un 26enne
Ceglie Messapica, guida l'auto dopo aver bevuto e si scontra con un furgone: denunciato

Ceglie Messapica, guida l'auto dopo aver bevuto e si scontra con un furgone: denunciato

 
I funerali
Fasano, a migliaia per l'addio al «guerriero» Custodero

Fasano, a migliaia per l'addio al «guerriero» Custodero

 
Scarcerato
Ostuni, torna libero l'imprenditore che ha ucciso per sbaglio la moglie

Ostuni, torna libero l'imprenditore che ha ucciso per sbaglio la moglie

 

Il Biancorosso

Serie C
Goleada del Bari contro il fanalino di coda Rieti: il videocommento

Goleada del Bari contro il fanalino di coda Rieti: il videocommento

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl 22 gennaio
Bari, al via il convegno «Il senso delle parole» con FNSI e Martella

Bari, al via il convegno «Il senso delle parole» con FNSI e Martella

 
FoggiaL'operazione dei cc
Cerignola, beccati 4 giovanissimi ladri di moto: arrestati

Cerignola, beccati 4 giovanissimi ladri di moto: arrestati

 
TarantoIl caso
Capitale della Cultura italiana 2021: prove di sintesi fra Taranto e Grecìa Salentina

Capitale della Cultura italiana 2021: prove di sintesi fra Taranto e Grecìa Salentina

 
BrindisiNel Brindisino
Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

 
Materaarte
Matera, boom dei musei: presenze salgono del 28,98%

Matera, boom dei musei: presenze salgono del 28,98%

 
Leccenel Salento
S.M. al Bagno, il campanile cade a pezzi: è allarme

S.M. al Bagno, il campanile cade a pezzi: è allarme

 
Batl'ultimo saluto
Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

 

i più letti

Nel Brindisino

«L'esame alle gambe? A gennaio 2020», pensionato protesta

Per le prestazioni programmate - si chiede l'anziano - si dovrebbe attendere al massimo 180 giorni; dal prossimo anno questo termine dovrebbe ridursi a 120 giorni

Il posto fisso di Polizia rischia di scomparire

La color dopplergrafia degli arti inferiori? «Certo, tra dieci mesi». Un cittadino sanvitese si è recato nei giorni scorsi in ospedale per prenotare questo esame, convinto di poter ricevere in breve tempo la prestazione richiesta, ma quell’esame lo potrà fare, al «Perrino» di Brindisi, solo a gennaio del prossimo anno: tra dieci mesi, appunto. «Tanti, troppi» si lamenta il pensionato che ora, probabilmente, si rivolgerà ad una struttura privata, non volendo e non potendo attendere dieci mesi per sottoporsi all’esame richiesto.


«Eppure - afferma il cittadino in questione - esiste un Piano Nazionale di Governo delle Liste di Attesa che prevede una tempistica decisamente inferiore. Per le prestazioni come la mia, cioè programmata, si dovrebbe attendere al massimo 180 giorni; anzi, dal prossimo anno questo termine dovrebbe ridursi a 120 giorni. Come mai, nel mio caso, parliamo di 300 giorni?».
Una domanda che angustia il pensionato sanvitese e che ripropone un tema da sempre molto avvertito dai cittadini. Non è la prima volta, infatti, che tali lamentele vengono esternate dagli interessati e giungono agli organi di informazione per essere rese di pubblico dominio. Del resto, quando si ha un problema di natura sanitaria, l’attesa per sciogliere qualche dubbio sembra infinita, più di quanto in effetti lo sia. Se, poi, diventa di mesi, si può ben immaginare lo stato d’animo delle persone costrette ad attendere tanto tempo per potersi sottoporre all’accertamento che in quel momento (e non dopo dieci mesi) si rende necessario per verificare le proprie condizioni di salute.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie