Venerdì 24 Gennaio 2020 | 20:47

NEWS DALLA SEZIONE

L'iniziativa
Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

 
nel brindisino
Ceglie Messapica, in casa pistole, gioielli, quadri e 5mila euro: arrestato

Ceglie Messapica, in casa pistole, gioielli, quadri e 5mila euro: arrestato

 
Il caso
Brindisi, Pd moroso: udienza di sfratto per sede del Pd

Brindisi, Pd moroso: udienza di sfratto per sede del Pd

 
Operazione della Polizia
Carovigno, pistola e passamontagna in camera da letto: arrestato 30enne

Carovigno, pistola e passamontagna in camera da letto: arrestato 30enne

 
Nel Brindisino
Fasano, ha il divieto di avvicinamento e incendia auto degli amici dell'ex compagna: arrestato

Fasano, incendiava auto degli amici dell'ex compagna: arrestato stalker

 
sulla ss 379
Auto esce fuori strada e finisce contro alberi nel Brindisino: grave 18enne di Ostuni

Ostuni, auto finisce fuori strada e si schianta contro alberi: grave 18enne

 
Intimidazione
Brindisi, bomba esplode nella notte: danneggiato un bar

Brindisi, bomba esplode nella notte: danneggiato un bar

 
Nel Brindisino
Ostuni, donna uccisa da colpo di pistola accidentale: 3 denunce per aggressione a giornalista

Ostuni, donna uccisa da colpo di pistola accidentale: 3 denunce per aggressione a giornalista

 
Nel Brindisino
Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

 
La tragedia
Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

 

Il Biancorosso

serie c
Bari, metamorfosi Simeri: ora segna e fa segnare

Bari, metamorfosi Simeri: ora segna e fa segnare

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceLa decisione
La senatrice Liliana Segre sarà cittadina onoraria di Lecce

La senatrice Liliana Segre sarà cittadina onoraria di Lecce

 
FoggiaL'incidente
Orta Nova, auto tampona mezzo pesante: un morto e un ferito

Orta Nova, auto tampona mezzo pesante: un morto e un ferito

 
TarantoIl siderurgico
Arcelor Mittal, ancora 7 giorni per il pre-accordo, ma resta il nodo esuberi

Arcelor Mittal, ancora 7 giorni per il pre-accordo, ma resta il nodo esuberi

 
PotenzaProduzione
Fca Melfi, da febbraio stop per 20 turni: ma si riprende con Jeep Compass

Fca Melfi, da febbraio stop per 20 turni: ma si riprende con Jeep Compass

 
BariLavoro
Bari, il 31 gennaio sciopero e sit-in dei lavoratori Arif

Bari, il 31 gennaio sciopero e sit-in dei lavoratori Arif

 
MateraSolidarietà
«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

 
BrindisiL'iniziativa
Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

 
Batnel nordbarese
Andria, sorpresi mentre cannibalizzano un Suv rubato poco prima: arrestati in 2

Andria, sorpresi mentre cannibalizzano un Suv rubato poco prima: arrestati in 2

 

i più letti

Blitz antidroga

Brindisi, spacciavano in centro: due donne nei guai

Tante le lamentele da parte di numerosi residenti della zona in cui era stata a più riprese denunciata una sistematica attività di spaccio

Brindisi, spacciavano in centro: due donne nei guai

BRINDISI - Il centro dello spaccio lo avevano impiantato alle spalle del Nuovo Teatro Verdi: due presunte pusher sono state arrestate dai carabinieri. Marta Bova, 25 anni, brindisina, e una sua coetanea sono state fermate dai carabinieri del nucleo investigativo mentre spacciavano tra via Tarantafilo e vico De Ranieri, alle spalle del Teatro.

L’arresto delle due presunte pusher è avvenuto nell’ambito di un servizio straordinario di controllo del territorio effettuato dai carabinieri del Comando provinciale di Brindisi nel centro storico del capoluogo. La particolare attività di prevenzione generale è stata svolta - sottolineano gli stessi carabinieri - in ossequio alle disposizioni impartite dal prefetto di Brindisi, che nel corso di una delle ultime riunioni del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica ha richiamato l’attenzione sul grave disagio segnalato da alcuni residenti del centro storico di Brindisi per lo spaccio di sostanze stupefacenti e l’abuso di bevande alcoliche.

Nel corso dell’attività i militari del Nucleo investigativo hanno tratto in arresto in flagranza di reato di concorso in detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti Marta Bova e un’altra donna, di cui non sono state rese note le generalità. Le due 25enni sono state bloccate nella flagranza di spaccio, tra via Tarantafilo e vico De Ranieri, alle spalle del Teatro Verdi, da dove si irradia una serie di stradine non percorribili con le auto. Marta Bova custodiva nella tasca posteriore destra dei pantaloni un involucro con 64 grammi di hashish, nonché altri due involucri con rispettivamente 5,20 e 2,60 grammi di «fumo». La perquisizione domiciliare a carico dell’altra donna ha portato al rinvenimento di ulteriori 146 grammi di hashish, suddivisi in due involucri, e un bilancino di precisione, strumento di «lavoro» indispensabile per ogni pusher, che era stato nascosto sotto il serbatoio d’acqua in zinco collocato sul lastrico solare dell’abitazione. Le due 25enni sono finite agli arresti domiciliari.
Sempre nel corso dei controlli avvenuti lungo le stradine del centro storico, i carabinieri della stazione centro e della stazione Casale hanno segnalato al Prefetto quattro brindisini che sono stati sorpresi a fumarsi uno spinello. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie