Sabato 23 Marzo 2019 | 19:21

NEWS DALLA SEZIONE

Guidava l'auto del padre
I cc lo fermano, rifiuta test antidroga: trovato con hashish

I cc lo fermano, rifiuta test antidroga: trovato con hashish

 
Tra Cellino S.Marco e S.pietro Vernotico
Scontro fra due auto nel Brindisino, morti 3 ragazzi, 2 persone gravi in ospedale

Scontro fra due auto nel Brindisino, morti 3 ragazzi, 2 feriti in ospedale

 
Fino al 25 marzo
Brindisi, atti vandalici in scuola media: resterà chiusa per 4 giorni

Brindisi, atti vandalici in scuola media: resterà chiusa per 4 giorni

 
A brindisi
In un sacco della spazzatura 8kg di marijuana: è mistero

In un sacco della spazzatura 8kg di marijuana: è mistero

 
Nel Brindisino
Graffitaro imbratta 25 pareti a Cisternino, anche pubbliche: denunciato

Graffitaro imbratta 25 pareti a Cisternino, anche pubbliche: denunciato

 
Nel Brindisino
Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

 
Centrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
L'iniziativa
Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: sarà plastic free

Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: è plastic free

 
Dopo due anni
Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

 
In pieno centro
S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

 

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
Bari, le scelte di mister Cornacchini"Palmese difesa forte e ben organizzata"

Bari, le scelte di mister Cornacchini
"Palmese difesa forte e ben organizzata"

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaVerso il voto
Basilicata, in allestimento i seggi elettorali per 573mila elettori

Basilicata, in allestimento i seggi elettorali per 573mila elettori

 
BariPer i 4mila aventi diritto
Bari, il Comune aiuta le famiglie in difficoltà con il «bonus bollette»

Bari, il Comune aiuta le famiglie in difficoltà con il «bonus bollette»

 
HomeA Roma
Operai del siderurgico in marcia per il clima: «Taranto senza Ilva»

Operai del siderurgico in marcia per il clima: «Taranto senza Ilva»

 
FoggiaMaltrattamenti in famiglia
Foggia, picchiava la moglie e le chiedeva soldi per divertirsi al bar: arrestato 34enne

Foggia, picchiava la moglie e le chiedeva soldi per divertirsi al bar: arrestato 34enne

 
LecceNel Basso salento
Incidente tra Casarano e Ugento: giovane motociclista perde la vita

Incidente tra Casarano e Ugento:
giovane motociclista perde la vita

 
GdM.TVTraffico in tilt
Paura a Matera per una valigia abbandonata per strada: intervenuti artificieri

Paura a Matera per una valigia abbandonata per strada: intervenuti artificieri

 
BrindisiGuidava l'auto del padre
I cc lo fermano, rifiuta test antidroga: trovato con hashish

I cc lo fermano, rifiuta test antidroga: trovato con hashish

 
BatParla un imprenditore
Andria, cartelloni pubblicitari non a norma: la denuncia

Andria, cartelloni pubblicitari non a norma: la denuncia

 

Al rione Sant'Elia

Brindisi, picchia e deruba la madre poi tenta furto in chiesa: arrestato

A fermare il 44enne brindisino i Nibbio e le volanti della polizia

Brindisi, bimbo di tre anni sparisce da casa: ritrovato dai Nibbio

BRINDISI - Prima picchia la madre e la sbatte per terra per appropriarsi di alcuni oggetti della donna in casa, poi tenta il furto del motore del condizionatore della chiesa di San Lorenzo al rione Sant’Elia, ma il parroco se ne accorge e avverte la Polizia.
Scatta l’intervento di Nibbio e Volanti che, su disposizione del pm di turno Raffaele Casto mettono le manette ai polsi al 44enne brindisino. L’uomo, che è un volto arcinoto alle forze dell’ordine è finito nel carcere di via Appia non solo per il reato di furto aggravato ma anche per quello di maltrattamenti in famiglia ai danni della madre ultrasessantenne.

Una storia di vessazioni pesanti a carico della donna quella emersa subito dopo il primo intervento della Polizia di Stato in una nota piazza del rione Sant’Elia. Gli agenti - guidati dal vice questore Vincenzo Maruzzella - hanno rilevato che la lite era solo una delle tante che nel tempo si erano susseguite. L’ultima si è verificata nella mattinata di martedì. Da quanto emerso le pressanti richieste del figlio erano sfociate in una nuova aggressione al termine della quale la donna sarebbe stata sbattuta sul pavimento. Prima di andarsene e far perdere momentaneamente le tracce il figlio le avrebbe poi sottratto alcuni oggetti presenti in casa. La donna, sconvolta, avrebbe rifiutato in prima battuta di farsi medicare le ferite riportate poi, dopo essersi aperta ai poliziotti e raccontato la sua triste vicenda, avrebbe accettato di farsi visitare dall’equipe del 118 nel frattempo giunta sul posto.

Passa qualche ora. Nel primo pomeriggio la Polizia è costretta a ritornare a Sant’Elia. Questa volta a chiamare è il parroco della chiesa di San Lorenzo, qualcuno stava tentando di rubare il motore del condizionatore dell’edificio di culto. Ma il presule non si è perso d’animo fermando l’uomo e riconoscendolo. Sul posto sono arrivati i motociclisti del Nibbio e poi le Volanti che hanno fermato il 44enne e su disposizione del magistrato di turno lo hanno ammanettato. L’uomo che ha alle spalle numerosi precedenti risponde ora di altri due reati particolarmente pesanti. Nelle prossime ore si terrà l’udienza di convalida al termine della quale il gip deciderà di confermare l’arresto in carcere per il 44enne brindisino.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400