Martedì 21 Settembre 2021 | 22:44

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

l'appuntamento

Ad Ostuni torna la Ghironda, festival di musica dal mondo

Il festival di arte e cultura in programma dal 20 al 22 luglio a Villanova di Ostuni e il 23 luglio a Otranto (Lecce). Quattro giorni di arte e cultura popolare dei cinque continenti con spettacoli serali e notturni

festival della Ghironda ad Ostuni

OSTUNI (BRINDISI) - Artisti provenienti da Stati Uniti, Serbia, Italia, Svizzera, Inghilterra, Francia, Messico, Spagna, Germania, Argentina e Brasile daranno vita alla 22/a edizione della Ghironda, il festival di arte e cultura in programma dal 20 al 22 luglio a Villanova di Ostuni e il 23 luglio a Otranto (Lecce).
Quattro giorni di arte e cultura popolare dei cinque continenti con spettacoli serali e notturni. A Ostuni gli spettacoli della Ghironda saranno accompagnati da spazi dedicati all’artigianato e da una serie di iniziative legate alla contaminazione sul cibo con una tavola rotonda sul tema «Cibo è cultura». E novità assoluta saranno gli «After Show», in programma dopo le ore 23 (sino a notte inoltrata), al Kios, dotato di una delle piscine più grandi del Salento, dove ogni giorno è prevista una programmazione live differente con jam session, le selezioni del dj resident Cisky, e la partecipazione degli artisti che animeranno la rassegna.

E luogo d’incontro privilegiato tra popoli di diverse aree geografiche rimane Otranto, dove la Ghironda ormai da qualche anno ha trovato un punto di riferimento. In questa città di confine diventa naturale mettere insieme identità territoriale e costumi delle genti di ogni dove. «Perché la Ghironda - spiegano gli organizzatori dell’evento - è molto più di una rassegna. È un happening che sposa il sogno dell’arte con le atmosfere remote e surreali dei centri storici più autentici della regione. E Otranto si apre nuovamente all’allegria e al calore della solidarietà, spalancando le porte al confronto tra i linguaggi dei cinque continenti in una Babele di espressioni culturali».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie