Venerdì 26 Aprile 2019 | 08:07

NEWS DALLA SEZIONE

L'appuntamento
Barletta, il 4 maggio «TedX Terra»: relatori d'eccezione

Barletta, il 4 maggio «TedX Terra»: relatori d'eccezione

 
Lavoro
Barletta, sindacati soddisfatti: stop licenziamenti alla Timac

Barletta, sindacati soddisfatti: stop licenziamenti alla Timac

 
Botta e risposta
Andria, accuse e veleni: fra Marmo e Giorgino volano gli stracci

Andria, accuse e veleni: fra Marmo e Giorgino volano gli stracci

 
Il furto
Trinitapoli, rubano 5mila carciofi dai campi: 4 arresti

Trinitapoli, rubano 5mila carciofi dai campi: 4 arresti

 
Il furto
Andria, svaligiano la biglietteria di Castel del Monte: caccia ai ladri

Andria, svaligiano la biglietteria di Castel del Monte: caccia ai ladri

 
Discariche a cielo aperto
Campi come discariche allarme rifiuti nel Nord Barese

Campi come discariche allarme rifiuti nel Nord Barese

 
La sentenza
Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

 
Il messaggio
Lino Banfi a Canosa, gli auguri con la Gazzetta: «Buona Pesqua»

Lino Banfi torna a Canosa, gli auguri con la Gazzetta: «Buona Pesqua»

 
Lotta allo spaccio
Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

 
Crisi al comune
Andria attende il commissario: ed è subito polemica

Andria attende il commissario: ed è subito polemica

 
È incensurato
Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

 

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
"La vittoria più bella? Quella ad Acireale"Cornacchini: "Le difficoltà ci saranno sempre"

"La vittoria più bella? Quella ad Acireale"
Cornacchini: "Le difficoltà ci saranno sempre"

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceSalento
Melpignano, Francesco Guccini inaugura Palazzo Marchesale

Melpignano, Francesco Guccini nel giardino del palazzo Marchesale tra musica e parole

 
BariIl protocollo
Uffici giudiziari nelle ex Casermette di Bari: verso l'intesa

Uffici giudiziari nelle ex Casermette di Bari: verso l'intesa
Bagarre tra Sisto e Decaro

 
BrindisiIl concerto
Negrita ad agosto a Francavilla F.na, unica tappa in Puglia

Negrita ad agosto a Francavilla F.na, unica tappa in Puglia

 
FoggiaOperazione dei Cc
Cagnano Varano, pistola e cartucce in masserie e droga: tre arresti

Cagnano Varano, pistola e cartucce in masserie e droga: tre arresti

 
PotenzaLa situazione
Lo sblocca cantieri è inutile per le incompiute lucane

Lo sblocca cantieri è inutile per le incompiute lucane

 
BatL'appuntamento
Barletta, il 4 maggio «TedX Terra»: relatori d'eccezione

Barletta, il 4 maggio «TedX Terra»: relatori d'eccezione

 
TarantoAmbiente ferito
Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

 
MateraIn fiamme
Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

 

solidarietà

L'Avis di Barletta
soffia su 65 candeline

Al via una settimana di eventi dei donatori di sangue

 L'Avis di Barletta soffia su 65 candeline

BARLETTA - Inizia oggi la «settimana dell’Avis» di Barletta per festeggiare i primi 65 anni di attività lungo il sentiero della vitalità.

Un momento molto importante per la grande famiglia avisina preannunciato in città dalla presenza di palloncini rossi.

Oggi, lunedì 19 febbraio alle 18.30 inaugurazione mostra fotografica con immagini storiche presso Galleria del Teatro Curci con la partecipazione di autorità civili e religiose. Il nastro sarà tagliato dall’arcivescovo mons. Leonardo D’Ascenzo. Ci sarà la distribuzione di una cartolina commemorativa con annullo filatelico da parte delle Poste Italiane. La mostra chiuderà i battenti domenica prossima e sarà possibile vistarla dalle 9 alle 13 e poi dalle 17 alle 21. Mercoledì 21 alle 18 nel Circolo Unione presentazione del libro «La storia dell’Avis Barletta» di Renato Russo e commissionato dalla sezione «Ruggiero Lattanzio» di Barletta.

Saluto dei Presidenti Avis regionale, provinciale e comunale rispettivamente Luigi Bruno, Vincenzo de Pietro e Leonardo Santo. La serata sarà aperta da una introduzione musicale a cura del chitarrista barlettano maestro Umberto Cafagna. Modera il donatore e giornalista de La Gazzetta del Mezzogiorno Giuseppe Dimiccoli. A seguire interverrà l’autore. Ci sarà una testimonianza «di vita Avisina» da parte del dottor Vito Lattanzio già presidente e figlio del fondatore.

Venerdì 23 dalle 9.30 alle 13 nel Circolo Unione Barletta

convegno: «I corretti stili di vita per la donazione responsabile». Presentazione convegno da parte di Leonardo Santo e dei vice presidenti Franco Marino e Vincenzo Digiovinazzo. Moderano Giuseppe Dimiccoli e e Salvatore Citino. Lo scrittore Tommy Dibari relazionerà in merito a «I giovani e il tempo libero al giorno d’oggi»; il direttore sanitario dell’Avis Barletta Pierdomenico Carone relazionerà in merito a «I corretti stili di vita» mentre la parte relativa a «Lo sport e l’esercizio fisico nella crescita psicofisica dei giovani» sarà trattata dalla campionessa italiana Veronica Inglese. Il dottor Eugenio Peres relazionerà su «La prevenzione delle malattie con la donazione del sangue». Domenica 25 dalle 8 alle 11 nella galleria del Teatro Curci: donazione di sangue in autoemoteca. Prevista la partecipazione di donatori dell’Avis Barletta alla Half-Marathon Pietro Mennea.

«Invito tutta la cittadinanza a festeggiare con noi questo traguardo meraviglioso fatto di attenzione e diffusione alla cultura della donazione di sangue», ha dichiarato il presidente Leonardo Santo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400